chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

La corsa all'oro per il viagra himalayano inizia in Nepal

Phoksundo Lake, the deepest lake in Nepal located in Lower Dolpa region with length of 4.8km and depth of around 600m offers stunning beauty, the living paradise on Earth. Image by Sunil Sharma. Copyright Demotix (05/10/2010)

Lago Phoksundo, il lago più profondo in Nepal, situato nella regione Dolpa inferiore, lungo 4,8 chilometri e profondo circa 600 metri. Phoksundo è considerato un paradiso terrestre sia dai locali sia dai viaggiatori. Immagine di Sunil Sharma. Copyright Demotix (05/10/2010)

Dopo il terremoto del 25 aprile 2015, centinaia di persone sono rimaste disperse [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] negli insediamenti ad alta quota in Nepal. Sebbene molti siano stati soccorsi e alcuni siano tornati a casa dall'area di Lamabagar (nel distretto di Dolakha) nel corso di una precaria caccia, i villaggi e le scuole nei distretti di Mugu e Dolpa nella regione di Karnali [it] in Nepal avevano un aspetto disabitato. Questo non è dovuto al terremoto e alle seguenti scosse di assestamento [it], comunque, ma alla forte domanda del molto pubblicizzato ‘viagra dell'Himalaya': yarsagumba.

Poiché ogni pezzo di questo tesoro naturale fa incassare centinaia di rupie, un grammo di yarsagumba vale quasi il triplo di un grammo di oro, giovani e anziani hanno lasciato tutti le loro case in cerca dell'afrodisiaco.

Yarsagumba (spesso denominato il Viagra Himalayano) Caravan nord di Maikot. Il Guerrilla Trek, Rukum, Nepal.

Le scuole rimangono chiuse per una ventina di giorni, non è un nuovo fenomeno per questa regione. Durante il soggiorno che dura per mesi, tutti racimolano l'oro dai vasti spazi aperti. I bambini che hanno una vista migliore degli adulti, sono più bravi nello scovare yarsagumba, una larva con un fungo nel suo corpo che è difficile da individuare fra l'erba nei prati.

Nonostante il comitato di sviluppo distrettuale non autorizzi il lavoro di bambini di età inferiore a 14 anni, alcuni bambini di sette anni rischiano la loro vita in cerca di yarsagumba.

Che cos'è dunque lo Yarsagumba?

Lo Yarsagumba è un complesso unico di insetto-pianta con proprietà medicinali e un effetto afrodisiaco. In tibetano significa pianta estiva e insetto invernale.

Si trova nei prati oltre i 3.500 metri di altitudine,appare come spore di fungo parassita (Ophiocordyceps sinensis) che infetta, uccide e mummifica la larva della falena che vive nel suolo. Un fungo, che esce come uno stelo dalla testa della larva morta, spunta dal terreno”.

L'ibrido fungino dovrebbe avere proprietà medicinali che curano l'asma, il cancro e l'impotenza. Grazie alla sua energia, proprietà che stimolano l'energia ed effetti afrodisiaci, ha guadagnato il nome di “Viagra Himalayano”.

Ecco che cosa stiamo cercando Yarsagumba trovato a 4.500 metri di altitudine.

La seduzione del raccolto spinge la gente sempre più in lato, spesso fino a 4.500 metri. I raccoglitori dimenticano tutto, in particolare la loro sicurezza, per raggiungere la principale mucca da cui mungere denaro nella regione. La concorrenza fra gli abitanti dei villaggi per un maggiore raccolto di yarsagumba provoca conflitti, lotte e persino la morte.

La coltura spontanea del Nepal: “Il Viagra dell'Himalaya”

Oltre alle rigide temperature e il rischio di valanghe, anche il mal di montagna e le vertigini possono far deragliare una missione di raccolta, tuttavia la maggioranza della popolazione in un distretto economicamente depresso privilegia il profitto a breve termine.

Decine di agricoltori di Yarsagumba. I prezzi possono salire fino a $80.000 per kg.

Il maggiore mercato di esportazione per yarsagumba è la Cina, dove fa incassare 100 dollari per grammo. Il mercato globale di yarsagumba è stimato avere un valore tra 5 e gli 11 miliardi di dollari.

La lucrativa ricerca è il motore dell'economia delle regioni montagnose. Inoltre, mentre è evidente che il grande terremoto del Nepal ha avuto un impatto sulle forniture, quando i raccoglitori dai distretti colpiti dal terremoto ponderano il valore del viaggio contro i rischi di potenziali scosse di assestamento, non c'è scarsità di individui e famiglie disposte ad approfittare della loro assenza.

Raccolta eccessiva e gestione sostenibile dello Yarsagumba

Avidità e avarizia hanno provocato un raccolto eccessivo della specie. In mezzo a un'assenza di adeguata regolamentazione e gestione sostenibile, gli esperti temono che le scorte si stiano esaurendo.

Una massiccia pressione umana durante la stagione della raccolta è dannosa anche per il fragile ecosistema. I detriti e rifiuti abbandonati dai raccoglitori inquinano e hanno un impatto negativo sull'ambiente, necessario per la formazione del yarsagumba.

Comunque, in accordo con i rituali locali e alcune credenze buddiste, la raccolta di yarsagumba è proibita su alcuni pendii di montagna che sono considerati sacri. Questo aiuta le spore fungine a diffondersi da queste zone.

Oltre a questo deterrente culturale, è necessaria una forte politica che includa investimenti nella sostenibilità di raccolta e commercio di yarsagumba, per permettere alle comunità di raccogliere responsabilmente i benefici della natura.

Per maggiori informazioni sulla caccia dello yarsagumba, guardate questa storia con foto nel Nepali Times.

1 commento

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.