chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Incontriamo Emeka Ezeibe, l'ospite dell'account Twitter @DigiAfricanLang dal 17 al 23 aprile

Foto rilasciata da Emeka Ezeibe.

Nel 2019, come parte di una campagna sui social media per celebrare la diversità linguistica online [en, come i link seguenti], attivisti e difensori di lingua africana guideranno a turno l'account twitter di @DigiAfricanLang per condividere le loro esperienze con la riqualifica e promozione di lingue africane. Questo post profilo è su Emeka Ezeibe (@Umu_Igbo) e su cosa ha in programma di discutere durante la sua settimana da ospite.

Rising Voices: Raccontaci qualcosa su di te

My name is Emeka Ezeibe from Anambra State Nigeria.I am a Transport/Logistics consultant currently working with a Key Transporter to Nigerian Breweries PLC and AB-InBev Nigeria. Though I come from an Engineering background, a bitter experience from childhood propelled me to become passionate about the propagation and preservation of the Igbo language using technology. I am the founder of @Umu_Igbo, a Twitter handle that seeks to promote the Igbo language, Culture, Excellence, Innovations and Proverbs.

Mi chiamo Emeka Ezeibe e vengo dallo stato di Anambra in Nigeria. Sono un consulente per trasporti/logistica e al momento lavoro con Key Transporter per la Nigerian Breweries PLC e AB-InBev Nigeria. Sebbene mi sia formato come ingegnere, un'amara esperienza dell'infanzia mi ha spinto ad appassionarmi alla diffusione e preservazione della lingua Igbo usando la tecnologia. Sono il fondatore di @Umu_Igbo, uno pseudonimo su twitter che cerca di promuovere la lingua, cultura, eccellenza, innovazioni e proverbi Igbo.

RV: Qual è lo stato attuale della tua lingua su internet e offline?

UNESCO listed the Igbo language amongst those that will be going into extinction by 2050 and I believe that a lot of research was done to make such pronouncement. The status of the Igbo language both on the internet and offline is not encouraging at all though the writing of the language online have started to gain traction lately but a lot still needs to be done to encourage both Speakers and Writers to express themselves using the Igbo language on both platforms.

L'UNESCO ha posto la lingua Igbo nella lista di lingue che si saranno estinte per il 2050, e credo che sia stata fatta molta ricerca prima di fare questo annuncio. Lo stato della lingua Igbo su internet e offline non è incoraggiante per niente, anche se la lingua scritta online ha cominciato a guadagnare popolarità ultimamente. Ma rimane ancora molto lavoro da fare per incoraggiare chi la parla e chi la scrive per esprimersi usando la lingua Igbo, su entrambe le piattaforme.

RV: Su quali argomenti hai in piano di concentrarti durante la settimana in cui guiderai l'account Twitter @DigiAfricanLang?

My primary focus will be on creating more awareness for the endangered language through the promotion of other platforms on the internet (Twitter, YouTube, etc) that are engaged in the Igbo language advocacy, preservation and propagation. I will also use the platform to promote the Igbo culture, literary giants, artists and music both contemporary/old school.

Il mio intento principale è quello di creare più consapevolezza sulle lingue in via di estinzione con la promozione di altre piattaforme su internet (Twitter, Youtube, etc) che sono coinvolte nella difesa, nella conservazione e diffusione della lingua Igbo. Utilizzerò la piattaforma anche per promuovere la cultura, i grandi della letteratura, artisti e musica sia contemporanea che della vecchia scuola.

RV: Quali sono le motivazioni principali del tuo attivismo digitale per la tua lingua?

My motivation was spurred by the fact that I was punished as a kid for identifying with my language. At a time, we were made to pay a sort of fine and in some cases flogged for speaking the Igbo language in class while in Primary School in an Igbo dominated environment. Unfortunately, that is still the norm in most model schools in Nigeria today where pupils are punished for speaking their Indigenous language. My encounter as a kid put a spark in me for what am doing today as regards promoting and preserving the Igbo language in the form of digital language activism.

La mia motivazione è spronata dal fatto che sono stato punito da bambino per identificarmi con la mia lingua. A quei tempi, ci hanno fatto pagare una specie di multa e in alcuni casi picchiati per aver parlato in lingua Igbo in classe alla scuola elementare, in un ambiente dominato da Igbo. Sfortunatamente, questa è ancora la norma in molte scuole modello in Nigeria oggi, dove i bambini sono puniti per aver parlato nella loro lingua indigena. Ciò che ho affrontato da bambino ha acceso la scintilla in me per ciò che sto facendo oggi per quanto riguarda promuovere e preservare la lingua Igbo nella forma di attivismo di lingua digitale.

RV: Quali sono le speranze e i sogni che hai per la tua lingua?

My hopes and dreams for the Igbo language is for the UNESCO prediction not to come to fruition. That the Igbo language will be written and spoken so long as Man exists on Planet Earth.

Le mie speranze e i miei sogni per la lingua Igbo sono che la predizione dell'UNESCO non arrivi a compimento. Che la lingua Igbo sia scritta e parlata fino a quando l'uomo esisterà sul Pianeta Terra.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.