chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Amministratrice delegata di BlaBlacar disinvitata da un'intervista sulla televisione statale in Russia perché donna

Foto del cartonato dell'amministratrice delegata Irina Reyder nell'ufficio russo di BlaBlaCar. Foto dalla pagina Facebook di Irina Reyder.

Irina Reyder, l'amministratrice delegata (CEO) della filiale russa del servizio di carpooling [it] BlaBlaCar, afferma di essere stata disinviata da un'intervista con Pervyy kanal, il Primo Canale televisivo di proprietà statale, quando il produttore del programma si è reso conto che era una donna.

Reyder ha scritto [ru, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] sulla sua pagina Facebook sull'inconveniente. Dice che stava ascoltando la chiamata tra il produttore del Primo Canale e il funzionario delle pubbliche relazioni di BlaBlaCar, e che ha registrato il dialogo tra i due:

Р (редактор передачи “Доброе утро”): Формат будет такой: корреспондент едет за рулем и берет интервью у вашего эксперта.

PR (PR – менеджер BBC): Да, отлично.

Р : А кто будет спикером?

PR: Наш генеральный директор Ирина Рейдер.

Р : Ой….у вас же был замечательный парень ..

С: Да, у нас был генеральный директор Алексей Лазоренко, а сейчас Ирина Рейдер.

PR : Да, я знаю, что в прошлом году у вас сменился генеральный директор. Но Ирина как спикер не подходит. Понимаете, у зрителя есть стереотипы… Ну, там, хороший юрист – это мужчина. Или автомобильный эксперт – мужчина, но не женщина. Может быть вы, Сергей, сможете дать нам интервью?

E (un redattore del programma “Dobroye utro” – Show del Buongiorno): Ecco la struttura: il nostro reporter guida una macchina mentre sta intervistando il vostro esperto.
PR (PR officer di BlaBlaCar): Si, ottimo.
E: E chi sarà l'esperto?
PR: Il nostro CEO Irina Reyder.
E: Ah… avevate un bravo ragazzo una volta, no?
PR: Si, avevamo Alexey Lazorenko come CEO, ora c'è Irina Reyder.
E: Si, so dei cambiamenti avvenuti lo scorso anno nel vostro direttivo. Ma Irina non funzionerà come esperto. Vedi, il nostro pubblico ha determinati stereotipi… Sai, come quando c'è un bravo avvocato, di solito è un uomo. Oppure qualcuno che se ne intende molto di automobili — un uomo, ma non una donna. Forse tu, Sergey, potresti concederci un'intervista?

Quando Sergey, il PR officer di Reyder, ha detto al direttore che non c'erano esperti uomini nella compagnia, afferma lei, quest'ultimo ha promesso di tornare più tardi dopo aver consultato il produttore. In una chiamata più tardi, hanno comunicato al rappresentante di BlaBlaCar che la struttura del programma era stata cambiata e che avrebbero invece intervistato gli utenti del servizio.

“Che ne pensate? Saranno i nuovi esperti abbastanza esperti?” chiede sarcasticamente Reyder ai suoi follower.

In un commento al TJournal, un canale di notizie di tecnologia e social media, lo stesso uffico stampa del Primo Canale non ha negato a proposito della veridicità del dialogo, ma ha insistito che l'approcio non era di natura sessista. Tuttavia, la loro spiegazione non ha offerto un solido supporto a tale affermazione:

Два корреспондента — молодой человек и девушка – планируют продемонстрировать мужской и женский подход к экономии. При этом девушка советуется с мужчинами-экспертами, а молодой человек — с экспертами-женщинами. Поскольку девушка планирует экономить на поездках, ей предстоит разговаривать с представителем сервиса поиска попутчиков (да, по задумке этого сюжета, а не из-за гендерного неравенства, он должен быть мужчиной).

Due reporter, un giovane uomo e una giovane donna, hanno intenzione di dimostrare la differenza tra l'approcio al risparmio di un maschio e di una femmina. La giovane donna reporter intervisterà esperti uomini, mentre il giovane uomo reporter intervisterà donne. Siccome il fine della donna reporter è di risparmiare sui viaggi in macchina, lei parlerà ad un rappresentante di un servizio carpooling (sì, è a causa della struttura del programma, non della disuguaglianza di genere, che deve essere un uomo).

In che modo l'approcio di una donna al risparmio sia diverso da quello di un uomo, il Primo Canale non l'ha approfondito. Ma il pubblico non era convinto in ogni caso, e l'approcio della rete televisiva è stato accolto con critiche.

Irina Reyder, CEO di BlaBlaCar, afferma di essere stata disinvitata dal programma lo “Show del Buongiorno” sul Primo Canale dal redattore, quando hanno scoperto che era una donna. È sorprendente come ci siano ancora aspetti di pazzia del Primo Canale di cui non sapevamo nulla.

Nonostante le reazioni negative che il Primo Canale ha riscontrato online, la Russia ha ancora una lunga strada da percorrere in termini di parità di genere. La Russia è al 75° posto tra i 149 paesi esaminati dal Global Gender Gap Report 2018 [en] del World Economic Forum, che ha ottenuto buoni punti per un equo accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione per le donne, ma manca di una legislazione che protegga i loro diritti [en]. Le femministe russe e i loro sostenitori usano spesso i social media e la satira [it] per far luce su abitudini e pratiche sessiste.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.