chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Pare che il Cremlino stia pianificando una campagna di diffamazione contro il principale critico di Putin

Immagine: Alexey Navalny / Instagram, modificata da Kevin Rothrock

Il Cremlino ha finalmente deciso di affrontare il problema di Alexey Navalny, stando a quanto hanno dichiarato quattro fonti [ru, come i link seguenti salvo diversa indicazione] indipendenti al canale televisivo indipendente Dozh. Due delle fonti (identificate solo come “persone vicine al Cremlino”) affermano che la campagna diffamatoria contro il leader dell'opposizione inizierà molto presto.

Una delle fonti che incontra spesso Kirienko sostiene che il vicecapo del personale di Putin, Sergey Kirienko, ha affermato che Navalny non rappresenta una vera minaccia per il regime, capovolgendo così la posizione sostenuta da sempre dal Cremlino. La preoccupazione dell'amministrazione è semmai che Navalny possa guastare la probabile rielezione di Putin il prossimo marzo, quando il Cremlino conta di ottenere una “strepitosa vittoria” con un'alta partecipazione e senza alcun bisogno di reprimere apertamente l'opposizione politica.

Nel rapporto di Dozhd si legge che uno speciale team, formato da membri del gruppo responsabile della politica interna, ha messo su un vero e proprio quartier generale fuori dal Cremlino allo scopo di produrre materiale che possa screditare Navalny. Secondo Dozhd, saranno Alexander Kharichev e Andrei Yarin — due dei funzionari di punta di Putin, responsabili della politica interna — a supervisionare la campagna di diffamazione.

“Stanno girando dei video, creando clip virali e progettando videogiochi per screditare Navalny. Lo stanno combattendo come se fosse Hitler”, ha raccontato una delle fonti a Dozhd.

Gli analisti politici hanno detto a Dozhd che il pubblico può aspettarsi che la campagna contro Navalny assomigli a quella di diffamazione contro l'ex Primo Ministro Mikhail Kasyanov, la cui corsa per l'elezione nella Duma è stata deragliata dopo che una rete televisiva russa ha trasmesso riprese fatte con una telecamera nascosta che lo ritraevano mentre tradiva la moglie, provocando di fatto anche il crollo [en] dell'alleanza democratica di opposizione russa.

Online, dove Navalny ha molti sostenitori e gode di molta popolarità, i Russi stanno già facendo dell'ironia sul fatto che il Cremlino stia lavorando a dei “videogiochi” per screditare l'attivista anti-corruzione più visibile del paese. “Non vedo l'ora di vedere il videogioco che screditerà Alexey Navalny”, scrive l'artista di Perm Anton Semakin in un tweet sarcastico. “Dopo le proteste contro la corruzione, il Cremlino ha deciso di dare un giro di vite a Navalny, non alla corruzione”, ha commentato scherzosamente il comico russo “Bob Farber”.

Secondo le fonti di Dozhd, sono state le manifestazioni anti-corruzione verificatesi in tutto il paese lo scorso mese, capeggiate praticamente in prima linea da Navalny, a provocare questa nuova reazione da parte del Cremlino. Anche se le masse di manifestanti rappresentano un frammento infinitesimale della popolazione russa, le iniziative anti-corruzione di Navalny si sono indubbiamente fuse in un movimento più ampio.

Vedi il rapporto di RuNet Echo del 28 marzo intitolato “Russia's Youngster Uprising”.

I dati statistici mostrano che il profilo politico di Navalny è in ascesa. Ai primi di aprile, l'agenzia di sondaggi Levada Center ha registrato un calo del 10% nelle preferenze per il Primo Ministro Dmitry Medvedev dopo che Navalny ha avviato un'inchiesta bomba accusando Medvedev di corruzione su vasta scala.

Confezionate in un'elegante e divertente presentazione video, le dichiarazioni di Navalny hanno ottenuto oltre 19 milioni di visualizzazioni su YouTube.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.