chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Amanda Mazzinghi

I am a certified and ISO qualified English/Italian translator, mainly based in Florence (Italy), but often in the UK.

I’m passionate about my work….that’s my best asset!

I have been working in the ‘industry’ for over 20 years and have been involved in wide variety of projects. You can check my profile out on LinkedIn at https://www.linkedin.com/in/amandamazzinghi/.

I am always looking out for new linguistic challenges and opportunities to expand my horizons.

indirizzo email Amanda Mazzinghi

ultimi articoli di Amanda Mazzinghi

14 aprile 2019

Un uomo uiguro richiede il rilascio della ‘madre più straordinaria del mondo’ da un campo di detenzione cinese

Advox

"Non ci sono stati processi equi o sentenze. Nessuno sa quando saranno liberati".

6 aprile 2019

Il governo afghano è pronto a trattare con i talebani, ma lo sono anche le loro vittime?

L'elevato numero di vittime è causato da fuoco incrociato, ordigni esplosivi, assassini, bombe e raid notturni nelle abitazioni dei presunti ribelli e da attacchi aerei.

3 aprile 2019

Due anni dopo aver scontato la sua condanna, l'attivista degli Emirati Arabi Uniti Osama al-Najjar è ancora detenuto

Advox

L'attivista Osama Al-Najjar è stato arrestato per aver pubblicato tweet in cui chiedeva il rilascio dei prigionieri di coscienza negli Emirati Arabi Uniti.

1 aprile 2019

Con centinaia di prigionieri politici ancora in carcere, il conflitto in Nicaragua è tutt'altro che risolto

Nonostante il rilascio di 100 persone, le iniziative per liberare coloro che sono in carcere e vittime di abusi non si fermano.

27 marzo 2019

Il Kazakistan mette a tacere le proteste sulla situazione in Xinjiang

Advox

“Io ho un solo problema: il Xinjiang”.

26 marzo 2019

Il lungo braccio del Partito Comunista Cinese mette sotto pressione un'attivista uigura in Canada

Le organizzazioni di studenti cinesi hanno condannato l'intervento sulle detenzioni degli uiguri in Xinjiang, chiedendo all'amministratore della McMaster University di proteggere la dignità dei cinesi.

22 marzo 2019

Il rilascio programmato dell'attivista egiziano Alaa Abd El Fattah slitta di 10 giorni

Advox

I promotori della campagna #FreeAlaa hanno assicurato i sostenitori che per il momento il ritardo nel rilascio non desta preoccupazioni.

Perché la Repubblica Islamica dell'Iran teme Nasrin Sotoudeh?

"La Repubblica Islamica dell'Iran sta lottando per la sopravvivenza. Le autorità considerano chiunque promuova il cambiamento una minaccia. Nasrin Sotoudeh è una di queste persone".

20 marzo 2019

Mozambico: le nuove tariffe per le attività giornalistiche, radiofoniche e dei freelance minacciano la libertà di stampa

Advox

Il giornale online mozambicano @Verdade ha definito queste tariffe "astronomiche".

19 marzo 2019

I collaboratori domestici stranieri aiutano l'economia di Hong Kong ma non hanno accesso ai servizi finanziari di base

"Siamo considerati stranieri e forza lavoro a basso costo. Per questo il governo ha approvato politiche che isolano i collaboratori domestici migranti dai cittadini hongkonghesi".

18 marzo 2019

Un anno senza internet in Ciad: i cittadini si trovano isolati dai social e da internet da marzo 2018

Advox

Sembra che il governo stia tentando di imbavagliare la libertà di espressione dei cittadini e di impedire la libera circolazione di informazioni.

17 marzo 2019

Le donne queer del Caucaso settentrionale rischiano ‘la violenza sessuale, il matrimonio forzato e l'omicidio’

RuNet Echo

A dicembre, Queer Women North Caucasus (QWNC) ha pubblicato un rapporto sulla persecuzione di donne lesbiche, bisessuali e transessuali nel Caucaso settentrionale.