chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Amanda Mazzinghi

I am a professional and certified English/Italian translator, based in Florence (Italy).

I’m passionate about my work….that’s my best asset!

I have been working in the ‘industry’ for over 20 years and have been involved in wide variety of projects. You can check my profile out on LinkedIn at https://www.linkedin.com/in/amandamazzinghi/.

I am always looking out for new projects and opportunities to keep learning and expanding my knowledge.

indirizzo email Amanda Mazzinghi

ultimi articoli di Amanda Mazzinghi

28 marzo 2018

20 anni dopo la depenalizzazione dell'omosessualità in Ecuador, la comunità LGBTI continua a essere punita

Nella prima parte di questa serie: testimonianze dimostrano che l'internamento forzato di persone LGBTI contraddice le leggi vigenti, che confermano il rispetto dei diritti umani.

15 marzo 2018

L'estrazione di sabbia in Uganda pone dei seri rischi ambientali

"Sono stati effettuati rilievi idrologici e geologici per valutare i rischi derivanti dall'estrazione di sabbia per l'autostrada?"

14 marzo 2018

Una lotta per la dignità e il rispetto dei diritti delle donne in Afghanistan

In Afghanistan c'è ancora molta strada da percorrere per un'emancipazione reale delle donne.

13 marzo 2018

María Roa Borja: una voce che lotta per i diritti di lavoro, etnia e genere delle collaboratrici domestiche in Colombia

"In passato, le collaboratrici domestiche erano valutate per carattere, etnia e capacità di cucinare. Oggi, i loro diritti di lavoratrici sono al centro del dibattito."

12 marzo 2018

Idrissa Diallo: da una tomba senza nome a simbolo della lotta dei migranti in Spagna

Idrissa Diallo è morto a Barcellona mentre era sotto custodia. La città si sta mobilitando per rendergli onore e affichè gli venga dedicata una piazza.

11 marzo 2018

Gli Ahwazi dell'Iran continuano a soffrire, altri due attivisti scomparsi sono stati giustiziati

Gli Ahwazi arabi subiscono continuamente crudeltà, ingiustizia e processi ingiusti: molte morti sono ancora un mistero e non vengono nemmeno restituiti i corpi alle famiglie.

9 marzo 2018

Generazioni di contadini hanno occupato le terre nella campagna abbandonata del Paraguay per sopravvivere

Mariano Castro ha creato casa per la sua famiglia col metodo tradizionale, occupando terreni e formando una colonia. Per i suoi figli è stato diverso.

L'arresto di un uomo d'affari in Kazakistan scatena timori sull'uso della tortura per motivi politici nel paese

"Non aveva l'aria di stare bene. Era pallido, molto depresso e sembrava terrorizzato. A tratti ha perso conoscenza, non riusciva a parlare e piangeva".

Vietnam: che cosa risulta dalla banca dati online dei prigionieri politici?

GV Advocacy

Una nuova banca dati dimostra che la persecuzione verso i dissidenti in Vietnam è aumentata nel 2017.

Una mentalità suicida che rischia di precipitare in guerra nel Nord-Est Asiatico

The Bridge

"I disertori nordcoreani affermano che le forze speciali di Kim Jong Un utilizzeranno tattiche kamikaze se il paese non potesse fronteggiare gli attacchi degli USA".

7 marzo 2018

Nonostante le manchi essere una guerrigliera, questa ex combattente della FARC ha iniziato una nuova vita

Xiomara si è arruolata nelle FARC a 14 anni. Come migliaia di altre donne, sta cercando di capire come poter lasciarsi questo passato alle spalle.

5 marzo 2018

In Armenia, ‘avere una buona colomba significa essere rispettati’

Le gare durano per settimane, perché ogni colomba ha il suo giorno per volare.