chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Amanda Mazzinghi

I am a certified and ISO qualified English/Italian translator, mainly based in Florence (Italy), but often in the UK.

I’m passionate about my work….that’s my best asset!

I have been working in the ‘industry’ for over 20 years and have been involved in wide variety of projects. You can check my profile out on LinkedIn at https://www.linkedin.com/in/amandamazzinghi/.

I am always looking out for new linguistic challenges and opportunities to expand my horizons.

indirizzo email Amanda Mazzinghi

ultimi articoli di Amanda Mazzinghi

22 giugno 2019

Un decreto del Presidente Bolsonaro potrebbe sospendere l'indagine sulle vittime della dittatura militare brasiliana

ll Presidente Bolsonaro scioglie i consigli popolari che indagano sui resti umani trovati nel Cimitero Dom Bosco, ma il ministero assicura che le indagini continueranno.

20 giugno 2019

Nuovo documentario russo fa conoscere gli orrori dei gulag alla generazione di YouTube

RuNet Echo

Nonostante lo straordinario impegno di Yuri Dud e di numerosi altri attivisti civici, la Russia continuerà a essere molto combattuta sull'eredità lasciata da Stalin.

17 giugno 2019

Gli iraniani di origine azera criticano le relazioni tra Iran e Armenia anche per la questione del Karabakh

Ci sono più azeri in Iran di quanti ne vivano in Azerbaigian. Quando il primo ministro armeno ha visitato Teheran, hanno manifestato il loro dissenso.

13 giugno 2019

Ruanda, 25 anni dopo il genocidio

Venticinque anni dopo il genocidio in Ruanda, la rivista belga Knack ha visitato il Paese dalle Mille Colline dove le ferite sono ancora aperte.

Gli attivisti colombiani consegnano una lettera sugli assassini dei leader comunitari alla Corte penale internazionale

In Colombia, sono stati assassinati oltre 163 leader comunitari e attivisti negli ultimi tre anni.

11 giugno 2019

In Colombia giornalisti, utenti di YouTube e politici uniscono le forze contro gli assassini dei leader comunitari

Gli influencer sui social media stanno cercando di richiamare l'attenzione dei leader delle città sui problemi che i leader nelle aree rurali devono affrontare.

6 giugno 2019

Armenia: vi presentiamo uno dei pochi tessitori di tappeti di sesso maschile

"Se uno è uno professionista, fa sempre del suo meglio, uomo o donna che sia".

Il nuovo gioco di Tencent mostra come vengono attuate le regole della censura in Cina

Advox

I nuovi regolamenti impongono anche agli autori dei giochi di promuovere i valori, la cultura e le immagini cinesi nel gioco.

2 giugno 2019

Il movimento Hirak in Marocco rimane tranquillo, ma continua la repressione dei giornalisti indipendenti

Advox

Il movimento ha avuto delle ripercussioni anche per i giornalisti indipendenti e per chiunque abbia scelto di documentare le proteste e la successiva repressione.

30 maggio 2019

I media filogovernativi in Marocco usano “fake news” per mettere a tacere e zittire gli attivisti del Rif

Advox

Benché l'Internet possa fornire una piattaforma per le voci degli emarginati, può anche facilitarne la vittimizzazione.

29 maggio 2019

La Cina arresta un regista per il retweet di un'immagine di un liquore che allude al Massacro di Piazza Tiananmen

La bottiglia riporta l'immagine del "Tank Man", l'uomo fotografato davanti al carro armato di Tiananmen, insieme alla scritta: "Per non dimenticare e non arrendersi mai".

27 maggio 2019

La scultura gonfiabile del “Tank Man” apparsa a Taiwan in vista dell'anniversario del massacro di piazza Tiananmen

"Penso che sia importante che i taiwanesi continuino a parlare dell'argomento e che non si dimentichino dell'evento".