chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

La nuova campagna di Twitter @NativeLangsTech amplificherà le voci degli attivisti della lingua nativa

Composizione creata da Eddie Ávila che utilizza l'icona dell'uccellino di Sara Novovitch, ES e l'icona delle lingue di Erik Arndt del progetto Noun Project [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione].

A partire dal 16 maggio, una lista di attivisti digitali di lingue delle popolazioni native e le Prime Nazioni del Canada e degli Stati Uniti prenderanno il controllo alternandosi dell'account Twitter @NativeLangsTech. Coordinata da Rising Voices e dal progetto Lingue a Rischio di Estinzione [es], questa campagna di strumenti sociali si sta portando a termine nel contesto dell’Anno Internazionale delle Lingue Indigene 2019 [it] e offrirà uno spazio affinché distinte voci di tutta la regione raccontino le loro esperienze sulla rivitalizzazione linguistica.

Durante il 2019, diversi attivisti si alterneranno all'interno di @NativeLangsTech per condividere i loro punti di vista sul significato che le lingue native hanno per loro e per le comunità. Tutti questi attivisti stanno lavorando per promuovere l'utilizzo delle loro lingue in nuovi ambiti come internet, il che comporta grandi opportunità e sfide. In questo attivismo però, esiste anche una componente al margine di internet relazionata con le storie di lunga data ed i contesti contemporanei che incidono sulla vitalità delle lingue native e delle Prime Nazioni.

Iniziative simili si stanno sviluppando in America Latina [it] (@ActLenguas [es]) e in Africa [es] (@DigiAfricanLang) con Twitter come mezzo di collaborazione, anche se questo progetto in particolare si centrerà nelle lingue degli Stati Uniti e del Canada.

La risposta alla petizione per partecipare è stata estremamente positiva, tanto che la lista per le prime settimane è già completa. Stiamo anche svolgendo attività di divulgazione per invitare altre persone a partecipare.

I partecipanti

Alcuni partecipanti racconteranno storie personali relazionate con il loro lavoro intorno alla rivitalizzazione della lingua, e si concentreranno specialmente nel ruolo che stanno svolgendo internet e la tecnologia in questo importante lavoro. Altri rappresentano organizzazioni, tribù o nazioni, ampiamente compromesse per garantire che le loro lingue perdurino nelle future generazioni. Alcune delle strategie di rivitalizzazione includono l'adozione e l'adattamento delle tecnologie digitali per soddisfare le loro necessità.

Tutti sono ansiosi di condividere queste storie con chi non è molto informato riguardo le lingue native e le Prime Nazioni degli Stati Uniti e del Canada, così come con altre comunità e attivisti che potranno notare come queste storie ripetono le loro esperienze, e che allo stesso modo potranno imparare su altre parti della regione e i loro contesti unici.

Alcuni partecipanti che si sono registrati per gestire l'account sono:

Questo è solo un esempio di alcune delle persone al centro della campagna, che racconteranno le loro storie riguardo il compito cruciale legato alla lingua che si sta sviluppando negli Stati Uniti e in Canada. Visita la pagina della campagna per vedere il calendario attualizzato e rimanere informato sulle brevi pubblicazioni del blog con i profili di ogni anfitrione.

Questo progetto dei social media si è ispirato ad iniziative come @IndigenousX in Australia, il cui fondatore, Luke Pearson, ha dato importanti orientamenti sulle tappe della pianificazione. Lo stesso account Instagram di Global Voices è amministrato da una lista rotante di membri della comunità ed è stato di grande utilità per ottenere maggiori informazioni riguardo i nostri membri e i luoghi in cui vivono.

Puoi sostenere questa campagna seguendo l'account @NativeLangsTech per tutto il 2019 e condividrere i messaggi che ti risultano interessanti. Gli anfitrioni sono anche ansiosi di ricevere commenti e faranno il possibile per rispondere.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.