ultimi articoli di Bianca Baggiani

Ecuador: il Paese si prepara al Censimento 2010

  19 novembre 2010

Domenica 28 novembre parte il nuovo censimento, e non mancano le prese di posizione online. Oltre alle polemiche sollevate dal presidente Correa sul possibile uso politico dei suoi oppositori, si discute su come renderlo efficiente e canalizzare al meglio l'entusiasmo di molti cittadini.

Siria: cresce l'economia ma anche il divario nella ricchezza

  23 ottobre 2010

In un Paese formalmente socialista, alla fine del 2003 è stata avviata una riforma economica per traghettare il sistema ad una "economia di mercato sociale". Nonostante la rapida crescita del settore privato, si è verificato nel contempo il continuo aumento dei livelli di povertà e la crescita esponenziale del divario fra i redditi.

Tibet: democrazia ed elezioni in esilio

  18 ottobre 2010

Il 3 ottobre si sono tenute le elezioni preliminari del Kalon Tripa, il presidente dell'esecutivo dell'Amministrazione Centrale Tibetana (CTA), più facilmente nota con la dicitura di governo tibetano in esilio. Gli elettori sono accorsi in massa nei seggi allestite, oltre che in India e Asia meridionale, anche in Europa e Nord America.

Il confine invisibile tra Ecuador e Colombia

  30 settembre 2010

Il confine Ecuador-Colombia è ancora una volta teatro di scontri. Lunga 586 km, la frontiera tra i due Paesi ha alle spalle una lunga storia di contenziosi, accuse reciproche, conflitti armati e sfollamenti - e a pagarne le spese sono spesso le comunità che vi risiedono.

Cina: verso il diritto di sciopero?

  27 settembre 2010

Nel 2010 è aumentato il numero di lavoratori cinesi disposti a battersi per i propri diritti: il recente sciopero di alcuni operai cinesi emigrati in Russia ha rilanciato il dibattito sui diritti dei lavoratori.

Cuba: licenziamento in vista per 500 mila lavoratori

  17 settembre 2010

Sulla scia dell'ammissione (e successiva smentita) fatta da Fidel Castro che il modello economico cubano non reggerà ancora per molto, il governo, nel tentativo di riportare in vita l'economia in difficoltà dell'isola in difficoltà ha annunciato l'intenzione di tagliare un cospicuo numero di posti di lavoro statali. I blogger cubani discutono le nuove misure.