chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Gli editor di RuNet Echo selezionano e rilanciano l'Internet di lingua russa per il pubblico globale.

RSS

articoli da RuNet Echo da aprile, 2015

La Russia zarista che censura il porno su internet

Un tribunale nel Tatarstan ha censurato 136 siti pornografici. La sentenza si estende a tutto il porno online che ora potrebbe diventare illegale per legge.

Ecco come ho analizzato l'armata di troll del Cremlino

La visualizzazione dei dati relativi a 20,500 account Twitter "bot" sostenitori del Cremlino rivela la massiccia estensione dei tentativi di manipolazione delle informazioni messi in...