chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Filippine: aiuti alle vittime dell'inondazione tramite Plurk e i blog

“Al momento su PLURK sono stati raccolti 185 dollari USA. Ogni minimo contributo aiuta!!”

Questa la notizia riportata dalle Filippine dalla blogger ChiQ Montes [in]. Insieme ad altri amici blogger di Cagayan de Oro City [in] (a nord di Mindanao), questa ragazza ha infatti allestito un progetto di sostegno alimentare chiamato Feeding Program Project [in] per le vittime della recente inondazione che ha colpito la città. Con un annuncio lanciato su Plurk [in] e su altri siti di social network, il gruppo chiede donazioni via PayPal di 3 dollari cadauna.

Mindanao si trova nella parte meridionale delle Filippine. Gran parte dei villaggi di Cagayan de Oro sono stati colpiti dalla disastrosa inondazione [in]. E su parecchi di loro si sono anche abbattute delle frane.

Karendayle [in] ha appreso del progetto tramite Plurk:

“Voglio condividere con voi quanto scoperto la scorsa notte navigando su PLURK: l'annuncio di Chiq Montes sul lancio del progetto di aiuti alimentari alle vittime dell'inondazione di Cagayan de Oro. Col supporto del gruppo di blogger di Cagayan de Oro, l'idea è sollecitare donazioni via PayPal di appena 3 dollari.”

Miah Laborte rilancia lo sforzo profuso dalla comunità di Plurk [in] per aiutare le vittime dell'inondazione:

“Grazie alla generosità di alcuni cittadini di Cagayan de Oro aderenti alla community di Plurk, è partita la raccolta fondi per le vittime della zona colpita. Per quanto ridotta, la donazione può tornare assai utile ai molti ora in difficoltà, in particolare a chi è rimasto senza casa, spazzata via dall'inondazione… Voglio informare dell'iniziativa quanti intendessero dare il proprio contributo… Penso che molti si siano dati da fare nella community di Plurk, e spero che si possa diffondere insieme anche questa iniziativa benefica.”

Il blogger Kevin è un convinto sostenitore [in] dell'iniziativa:

Ero in procinto di spegnere il computer, quando mi sono imbattuto nel post di una mia amica blogger (qui), ho deciso di capire di cosa si trattasse e come potevo essere d'aiuto. Forse non dispongo di fondi sufficienti per contribuire al programma di soccorso alimentare, ma ho pensato che la mobilitazione dei blogger potesse comunque tornare utile, anche solo per esprimere, qui da Pinoy Teens, la nostra solidarietà per gli amici filippini in difficoltà.

Just the tip of the iceberg nota come molti abbiano appreso della portata dell'inondazione [in] solo dalle foto e dai video pubblicati dai blogger su internet:

“A livello politico, sembra che l'inondazione di Mindanao non sia gran cosa per la maggior parte dei filippini, visto il silenzio della stampa nazionale. Ecco perché la maggior parte dei cittadini di Cagai che vive lontana da casa è rimasta scioccata dalle immagini scattate dai blogger sul posto.”

The Wandering Observer critica i media fissati con Manila [in] per non aver dato la giusta priorità al disastro abbattutosi nella parte settentrionale di Mindanao:

“Come cittadino di Mindanao che vive a Quezon City, trovo sia alienante che, mentre la mia famiglia, i parenti (anche zio Toto, zia Bebe e Joanna hanno dovuto abbandonare le loro case a Barra, Opol e Misamis Oriental a causa dell'inondazione) e gli amici guadavano le acque nella parte nord della “Terra Promessa”, la gente della Manila imperiale mostrasse la più totale indifferenza.

“I media si concentrano piuttosto sulla cronaca locale, che reputano rilevante a livello nazionale, confortati dalla convinzione che qualunque cosa riguardi Manila riguardi il Paese. Questa è la mentalità del cittadino medio della Manila imperiale. Talmente pieno di sé da dimenticare il resto del Paese”.

Altre fotografie dell'inondazione di Mindanao sono disponibili sulla pagina di Awatiro [in].

Foto di Awatiro

Foto di Awatiro

Foto di Awatiro

Foto di Awatiro

Foto di Awatiro

Foto di Awatiro
Tutte le immagini di questo post sono state gentilmente concesse da
Awatiro [in].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.