chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

USA: video-campagna di Planned Parenthood su salute sessuale e diritti legati alla riproduzione

Planned Parenthood [in], nota organizzazione non-profit che offre servizi sanitari a giovani donne e uomini – gratis o in convenzione – per questioni relativi alla salute sessuale, sia negli Stati Uniti che all'estero[in], ha lanciato una campagna su YouTube [in]. L'organizzazione invita la gente a condividere riflessioni ed esperienze personali sui test relativi alle infezioni sessuali [in]. Obiettivo della campagna è offrire ai ragazzi[in] un'educazione sessuale e discutere[in] con loro sui diritti legati alla riproduzione.

Nonostante l'aborto sia legale (benché sotto attacco), anche negli Stati Uniti questi sono temi difficili da trattare apertamente. Quindi non c'è da sorprendersi se non sono arrivati molti video in risposta alla campagna [in] da parte di quanti vogliano condividere le prioprie storie. In ogni caso, una ricerca su YouTube porta alla luce alcuni video di persone comuni che raccontano l'esperienza con il test per l'AIDS, tra le quali quella di Keisha770.

Nei video Planned Parenthood condivide utili consigli su come parlare con i figli di sesso e sessualità, compresa una conversazione simulata tra due adulti in relazione al rapporto genitori-figli. Sotto, madre e figlia Haydeé e Marcella Morales discutono su come hanno messo in pratica alcune di queste lezioni all'interno della propria famiglia.

Di seguito un altro video di Planned Parenthood, dove alcuni cittadini americani discutono dell'importanza di un controllo delle nascite accessibile a tutti.

Nel video successivo, curato dall'organizzazione Sex Etc. [in], che aiuta i teenager ad informare altri adolescenti sulla salute sessuale, un giovane di nome Josh va per la prima volta a fare il test HIV a New York.

I media partecipativi possono diventare un'importante strumento che permette a tutti di condividere consigli relativi alla salute sessuale, specialmente considerando che la mancanza di informazioni accurate può portare alla diffusione di malattie sessuali, gravidanze adolescenziali indesiderate, e metodi di aborto rischiosi, così come impedire il controllo della sessualità e del diritto alla maternità da parte delle donne. Questo è vero soprattutto se si pensa alle donne di colore che in USA detengono il maggior tasso di aborti e gravidanze indesiderate [in]. Purtroppo esiste un'elevato livello di disinformazione anche in quest'ambito, per cui è importante esaminare accuratamente le fonti d'informazione.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.