chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Giappone: scultura di pattume

Lattine di birra, fili e un copricerchione, e poi un pallone da basket, un circuito stampato… non è l'ultima novità lanciata da Microsoft ma un mucchione d'immondizia. Un enorme cumulo di rifiuti raccolti dai canali che attraversano la città di Osaka, in Giappone, e usati per creare un gigantesco “pesce di spazzatura” all'interno dell'area destinata all’Aqua Metropolis Festival 2009. “Da ciò se ne deduce che quando si tratta di immondizia gli abitanti di Osaka hanno due possibilità: a) la riciclano diligentemente separando carta, cartoni, sacchetti e contenitori destinati poi a materiale infiammabile, non infiammabile, plastica, lattine, flaconi, bottiglie PET, bottiglie in vetro, materiale elettrico e giornali, oppure b) la scaricano nei canali”, si legge sul blog An Englishman in Osaka [in]. “Un inno alle porcherie che la gente butta nelle acque cittadine senza le quali questa singolare espressione artistica non sarebbe mai esistita”, conclude l’autore mostrando svariate foto dell'opera.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.