chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

E il miglior Paese del mondo è…

Ieri, Lova Rakotomala [in] dal Madagascar ha inviato un'email alla mailing list interna di Global Voices richiamando l'attenzione su un sondaggio tra i lettori condotto recentemente da The Economist per scegliere il “miglior Paese del mondo” [in]. Lova suggeriva che noi (lettori e blogger di Global Voices) dovremmo proporre quelle nazioni che generalmente sono tagliati fuori da questo genere di classifiche. Mentre The Economist ha già unilateralmente deciso che la Somalia è il “peggior Paese della Terra” [in], mentre sembra ancora in discussione quale sarebbe invece quello “migliore”.

E così ci è venuto da pensare: “The Economist non può sapere tutto!” Alcuni di noi amano Paesi che si basano su stabilità, benessere, fama o altri criteri che interessano questo tipo di pubblicazione. Quindi, cari lettori: indicate qui sotto il Paese che secondo voi è il migliore, spiegandone il perché. Chi fornisce la motivazione migliore (come unilateralmente deciso dalla nostra giuria) vincerà un CD di Putumayo di reggae africano [in]. Sarò io stessa a spedirlo al vincitore.

Per partecipare (inserendo e seguendo i commenti), si veda il post originale inglese [in].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.