chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Giordania: video per una società migliore

Negli ultimi anni, e grazie all'elevato livello di libertà su Internet in Giordania, numerose attività sociali online sono emerse in superficie. Ikbis.com [ar], 7iber.com [ar], e Watwet [ar] sono soltanto alcuni esempi di quanto avviato dai giovani locali per trovare modi migliori e più efficaci per esprimersi liberamente e senza restrizioni. Una di queste brillanti iniziative, che si distingue per l'uso di tecnologie innovative per suscitare il dialogo su temi sociali, politici, economici, e ambientali concernenti il pubblico giordano, è Aramram [ar].

All'interno di video della durata dai tre ai cinque minuti, Aramram evidenzia vari fenomeni quotidiani in Giordania. Amahl Khouri [in] e il sottoscritto [in] abbiamo deciso di avere una video-intervista con il gruppo di Aramram per la seconda fase del Programma Giovani Leader Ospiti [in] che si terrà a Parigi questo mese, e saperne di più sul loro impegno per il dialogo tra sottoculture ed etnicità che convivono in Giordania:

Oltre all'attività in Giordania, Aramram spera di espandersi e condurre progetti analoghi in altri Paesi arabi per incoraggiare i giovani ad abbracciare l'era informatica e utilizzare Internet al meglio delle proprie potenzialità.

1 commento

  • petronealfredo

    Da tempo è nata una grande stella nel mondo arabo, protagonisti i reali di Giordania. L’espressione reali significa soltanto che vi è una casa regnante, secondo leggi e tradizioni locali dalla lunga storia. Il merito del processo di libertà ha avuto una forte propulsione dal Re e Regina, per formazione culturale del sovrano, avvenuta in Inghilterra ed America, e l’attivismo socio poltico della regina Rania. Vi è qualche critica per un certo condizionamento nella libertà di stampa, forse dovuta a cautela nei confronti di certa cultura islamica che tenta sempre di emergere per dimostrare che, comunque, esiste. Fondamentale è che i giovani possano avvalersi delle tecnologie avanzate, di internet, di tutti i prodotti europei/americani, per esprimere il meglio di se stessi creando,in prospettiva, uno status economico e sociale apprezzabile per se e la società in cui vivono

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.