chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Rising Voices: mini-sovvenzioni per la formazione ai citizen media di comunità svantaggiate

Il bando scade venerdì 4 febbraio 2011 alle 23:59 GMT

Sono passati più di tre anni da quando è partito il progetto Rising Voices con un semplice mandato: contribuire a far crescere nuove voci in comunità poco rappresentate nella conversazione globale attraverso l'uso dei media partecipativi. L'obiettivo viene realizzato offrendo dei microgrant (mini-finanziamenti), così come supporto tecnico e consulenza alle nostre comunità beneficiarie. Dal maggio 2007, quando venne bandito il primo concorso, abbiamo sovvenzionato ben 24 progetti in ogni parte del mondo, aiutando a trasformare le idee in realtà. La varietà dei progetti finanziati ha fatto di Rising Voices un luogo unico sul web per la sua capacità di volgere per primi l'attenzione a località in tutto il mondo, come Tamatave in Madagascar [en, come tutti gli altri link] e Ulaanbaatar in Mongolia, attraverso i racconti in prima persona di questi nuovi blogger.

risingvoices1.jpgL’ 11 gennaio 2011, Rising Voices ha lanciato l'ultima tappa di un finanziamento microgrant e accetta proposte di progetti presentati sia da organizzazioni non governative (ONG) che da privati cittadini per un importo fino a 4.000$ utilizzati per sviluppare progetti di formazione sui media digitali nel mondo. I concorrenti dovranno presentare proposte innovative e dettagliate finalizzate all'insegnamento delle tecniche per l'uso dei citizen media da parte di comunità poco rappresentate e in situazioni precarie per scoprire e utilizzare strumenti digitali come blog, video-blog e podcast per conto proprio.

Chi ha diritto a presentare la domanda

Questa opportunità di finanziamento è aperta alle organizzazioni non governative e ai singoli individui. Tuttavia, se una ONG non è dotata di istruttori esperti nell'uso dei social media, è estremamente importante tentare la collaborazione con i blogger nella comunità locale per trovare il giusto insegnante/i con le competenze necessarie. D'altro canto, sarebbe molto vantaggioso per i singoli candidati collaborare con una ONG presente nelle comunità che intende servire, per rafforzare l'impatto del progetto.

Che tipi di progetti possono essere finanziati

Rising Voices ricerca proposte di progetti che condividano la nostra missione di portare la voce delle nuove comunità, così come quella di gruppi linguistici sottorappresentati, nella conversazione globale online attraverso l'uso dei citizen media. Le principali attività rivolte alle comunità beneficiarie dei progetti dovrebbero essere dei corsi di formazione sui citizen media, affiancati al sostegno e all'assistenza dei partecipanti. Si prega di consultare l'elenco dei progetti attuali e quello dei precedenti progetti per degli utili esempi.

Esempi di potenziali progetti:

  • Distribuzione di videocamere flip ai residenti per aiutarli a mappare e documentare i problemi ambientali che interessano la località e proporre soluzioni.
  • Associazione con una biblioteca locale che ha messo a disposizione un laboratorio di computer per insegnare ai giovani come registrare e documentare la storia del loro quartiere attraverso l'uso di registratori MP3 usati per intervistare gli anziani del posto.
  • Organizzazione di laboratori di blogging per artigiani del posto così da aiutarli a promuovere il proprio lavoro online, ma anche a raccontare la storia del loro mestiere.
  • Distribuzione di macchine fotografiche digitali da 10$ a due gruppi in diversi quartieri, seguita dalla creazione di un gruppo su Flickr dove interagire tra loro attraverso le prospettive fotografiche della città.

Processo di candidatura

Tutti gli interessati devono compilare il modulo di candidatura online (clicca qui), che dovrà includere anche un bilancio dettagliato. Per scaricare le domande e completare il modulo offline e caricarlo in un secondo momento, siete pregati di scaricare il documento di testo in formato PDF qui. Accogliamo e incoraggiamo la presentazione di progetti provenienti da tutto il mondo, ma le domande devono essere tutte compilate in lingua inglese.

Rising Voices offre sovvenzioni che variano da $ 2.000 a $ 4.000. Si prega di essere il più ponderati, realistici e precisi possibile nella stesura dei vostri bilanci. I candidati sono invitati a presentare bilanci inferiori a 4.000 dollari in quanto contributi di minore entità ci permettono di finanziare più progetti.

Le domande vanno presentate entro il 4 febbraio 2011 alle 23:59 GMT. Tutti i candidati riceveranno una mail di conferma di corretta ricezione della domanda. Le proposte saranno poi esaminate da un comitato formato da staff di Global Voices e da volontari, così come da membri di precedenti beneficiari di fondi Rising Voices. Gli assegnatari delle sovvenzioni verranno annunciati il 28 febbraio 2011.

Le aspettative dei progetti vincitori

I progetti vincitori verranno messi in evidenza sul network di Global Voices. Ai beneficiari verrà chiesto di firmare un contratto di finanziamento che dovrà delineare la contabilità, le modalità di informazione, e altri termini e condizioni relativi alla modalità di distribuzione dei fondi. I beneficiari saranno inoltre tenuti a pubblicare aggiornamenti periodici relativi al progetto per il sito web Rising Voices, essere in costante comunicazione con il team di Rising Voices e partecipare in modo attivo all'interno della comunità di Rising Voices.

Sentitevi liberi di porre domande nella sezione commenti qui sotto oppure mandando un email a eddie [at] globalvoicesonline [dot] org.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.