chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Cina: la “rieducazione tramite il lavoro” porterà forse alle riforme?

Ren Jiayu, un venticiquenne ex-funzionario di villaggio a Chongqing è salito nuovamente al centro dell'attenzione dei media [en] dopo essere stato rilasciato da un campo di lavoro il 19 novembre 2012, solo pochi giorni dopo il cambio di leadership al 18mo Congresso del Partito Comunista.

A Ren erano stati comminati due anni di “rieducazione tramite il llavoro” nell'agosto 2011, dopo che aveva pubblicato alcuni messaggi su microblog, accusando l'ex segretario del Partito di Chongqing Bo Xilai [it] di portare di nuovo la Rivoluzione Culturale in Cina con la sua campagna sulle “canzoni rosse”. Il caso di Ren aveva innescato una campagna per far terminare il sistema della “ri-educazione attraverso il lavoro” [en] sui social media cinesi. Persino il canale in inglese della CCTV aveva organizzato un dibattito [en] sulla riforma del sistema della rieducazione tramite il lavoro.

Al suo rilascio, i media ufficiali cinesi Global Times [en] e il Quotidiano del Popolo [zh, come gli altri link eccetto over diversamente indicato] hanno pubblicato dei commenti che criticano questo sistema incostituzionale, chiedendo una maggiore libertà di parola. Il Global Times ha definito il rilascio di Ren un “passo essenziale verso una maggiore libertà di parola”. Il Quotidiano del Popolo ha notato che la riforma del sistema della “rieducazione tramite il lavoro” è al momento all'esame del governo.

A seguito del rilascio di Ren, un programma d'informazione della CCTV lo ha intervistato [en]. Durante l'intervista Ren ha descritto come la polizia lo ha arrestato e la sua vita nel campo di lavoro.

Migliaia di persone pubblicano lamentele sul governo sui microblog ogni giorno, non c'era ragione di arrestarmi per questo. Non ritirerò la mia causa contro il comitato per la rieducazione tramite il lavoro, voglio che ristabiliscano la mia reputazione.

In un'altra intervista per Beijing news, Ren ha spiegato che la sua fiducia nella riforma deriva dal 18mo Congresso:

Ho studiato il resoconto del 18mo Congresso del Partito, ho scoperto che il quinto capitolo è di particolare interesse per me, dice: Promuovere la ristrutturazione politica, promuovere la gestione politica in accordo con lo stato di diritto e costituire e completare un sistema che monitori e supervisioni il potere. Sono stato inviato al campo di lavoro senza un processo, principalmente perchè non c'era nessun sistema di monitoraggio e supervisione del potere.

Ren Jiayu sulla CCTV

Immagine catturata dal documentario della CCTV “Faccia a faccia” che ha intervistato Ren Jiayu.

La notizia del rilascio di Ren, insieme all'intervista alla CCTV sono diventate virali su Weibo, la versione cinese di Twitter, con più di 1.578.125 commenti. Gli utenti si chiedono se il rilascio di Ren indichi che c'è il potenziale per una società più libera e giusta.

L'abolizione del sistema di “rieducazione col lavoro”?

Un commentatore, di nome Zhu Wei ha scritto:

朱巍:希望这不仅是他“个人的胜利”。希望该案能成为一个转折点,此类有疑问的案件都能很快得到复查,还无辜当事人以自由,对责任方予以追究。同时也希望,任建宇们所付出的代价,能对劳教制度的改革有所推动。

Spero che il rilascio non sia solo una sua vittoria personale, ma che porti anche al rilascio di altre persone innocenti. Quei governanti dovrebbbero essere responsabili per tutte queste persone. Spero che il caso porterà ad una sostanziale riforma del sistema.

Il giornalista veterano Fu Jianfeng ha risposto:

傅剑锋1984: 人民日报此文非同一般,第一次看到人民日报批劳教制度,这是废除劳教恶法的前奏吗?希望是!

L'articolo sul Quotidiano del Popolo è una rottura dalla norma. E’ la prima volta che ho visto il Quotidiano del Popolo criticare il sistema. E’ un preludio all'abolizione della terribile legge che permette la rieducazione col lavoro? Spero di sì!

L'articolo di Zhangwen gli fa eco:

章文的文章:习-李-体-制开始,任建宇案会否成为劳-教-制-度-被废的契机呢?我相信,聪明的政治人物一定不会放过这一大好机会。让我们拭目以待吧!

La nuova leadership potrebbe portare all'abolizione del sistema della “rieducazione col lavoro”? Dei politici intelligenti non perderebbero questa occasione, aspettiamo e vediamo!

Maggiore libertà di parola?

Guole Yudan, docente alla Nankai University, ha scritto:

国乐于丹:央视采访任建宇,敢接触比较敏感的时事,可能是新闻工作本色的回归,也可能是因为在重庆重组的时候,百无禁忌。让双方都说话,是一个亮点,新闻媒体不是法官,你做判断,解读,不如把双方观点都呈现给大家。但愿这只是个开始和前奏,而不是昙花一现。

L'intervista della CCTV a Ren indica la loro audacia nel riportare notizie sensibili, il che potrebbe portare a del vero giornalismo in Cina. Ma potrebbe anche avere a che fare con l'attuale ristrutturazione del gruppo dirigente di Chongqing. Questo formato di dialogo lo rende una buona piattaforma, perchè gli spettatori stessi giudichino e pensino. Spero che sia solo l'inizio di un buon giornalismo, non un fuoco di paglia.

Langlang Jianghu [zh] gli ha fatto eco:

郎郎江湖: 任建宇居然上了《面对面》,这是个令人欣喜的信号吗?CCTV也有正义的一面,言者无罪的时代真会到来吗?

Ren Jianyu sulla CCTV, non è una bella sorpresa? Sembra che la CCTV mostri dell'integrità, sta davvero arrivando l'era della libertà di parola?

Anche Laoma Shitu è ottimista:

老马迷途1:近一段,因言获罚的任建宇释放了,说是处理不当;因跪访总理而获拘的农妇释放了,警方道歉;李庄的申诉历经曲折,最高检受理了…这确实让人对新政充满想象与期待。

Ren è stato rilasciato a causa di una “accusa impropria”, un contadino è stato rilasciato dopo essere stato arrestato per essersi inginocchiato durante una visita del Primo Ministro, e la polizia si è scusata; le notizie ci riempiono di speranza per questa nuova leadership.

Anche se il rilascio di Ren porta gioia e speranza a tanti utenti in Cina, alcuni resano scettici. Xiaokai ha scritto:

凯菲教育-小凯:刚看完中午的新闻,关于任建宇的。看样子,他现在又成了一枚棋子。政客太可怕了。

Ho appena visto la notizia su Ren Jianyu. Sembra che sia stato “armonizzato” dal governo, proprio come una pedina degli scacchi sulla scacchiera dei politici. Fa paura!

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.