chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Egitto: ancora proteste contro “Mursolini”

I cittadini egiziani continuano a presidiare l’epicentro della rivoluzione del 2011: piazza Tahrir, nel cuore del Cairo. Crescono le proteste contro i poteri auto-assegnatisi dal neo-presidente Mohamed Morsi, si è conferito. Ma a questa ragione di malcontento deve aggiungersi anche la frettolosa bozza di Costituzione annunciata il 30 novembre. La proposta, difesa da un’assemblea costituente controllata dagli Islamisti, aggiunge nuovi riferimenti islamici al sistema di governo, nonché alcuni passaggi che mettono a rischio i diritti delle donne e la libertà d’espressione.

I manifestanti avevano già occupato le strade otto giorni fa, quando Morsi aveva indebolito l’azione della magistratura dichiarando che i giudici non avrebbero più potuto mettere in discussione le sue decisioni. la rabbia dei cittadini li ha così portati a occupare in massa a Piazza Tahrir, accusando il Presidente di essere un nuovo faraone e denunciando il sempre maggior potere reclamato dai Fratelli Musulmani.

La blogger Lilian Wagdy era a Piazza Tahrir e condivide queste fotografie sul suo account flickr [en].
Qui Morsi viene paragonato, oltre che ad un faraone, anche a dittatori come Hitler e Mussolini – quest'ultimo usato per creare il nuovo soprannome di “Mursolini”, subito diffusosi online.

In questa foto, ripresa da Wagdy durante le proteste dell'altro giorno, un manifestante indossa il copricapo da faraone:

Mursolini - paragoni tra Morsi, Hitler e Mussolini

Mursolini – paragoni tra Morsi, Hitler e Mussolini. Fotografia di Lilian Wagdy, sotto licenza (CC BY 2.0)

Nello striscione si legge:

No ad un sovrano assoluto. Il “progetto di rinascita” di Morsi è uguale a quello di Hitler. Il potere assoluto è corruzione assoluta.

 

Altri invocano la fine dell'ignoranza:

La libertà comincia là dove termina l&#39ignoranza

Un uomo tiene un cartello con scritto: La libertà comincia là dove termina l&#39ignoranza. Fotografia di Lilian Wagdy, sotto licenza (CC BY 2.0)

 

Altri ancora denunciano il crescente potere dei Fratelli Musulmani, di cui Morsi è uno dei membri più importanti:

Lunga vita ad un Egitto libero ed indipendente

Un manifestante con un cartello che recita: Abbasso l&#39invasione dei Fratelli Musulmani. Lunga vita ad un Egitto libero ed indipendente. Fotografia di Lilian Wagdy, sotto licenza (CC BY 2.0)

 

Anche i martiri della rivoluzione egiziana erano presenti in spirito alle proteste di ieri. Wagdy ha condiviso queste fotografie:

Striscioni con i volti dei martiri della rivoluzione

Manifestanti alzano striscioni con i volti dei martiri della rivoluzione. Fotografia di Lilian Wagdy, sotto licenza (CC BY 2.0)

Murales a Piazza Tahrir raffigurante alcuni martiri

Murales a Piazza Tahrir raffigurante alcuni martiri. Fotografia di Lilian Wagdy, sotto licenza (CC BY 2.0)

 

Conclude questa galleria di immagini la simbolica fotografia di un sit-in a Piazza Tahrir, mentre cala la notte:

La notte scende su Piazza Tahrir, mentre i manifestanti continuano la loro protesta

La notte scende su Piazza Tahrir. Fotografia di Lilian Wagdy, sotto licenza (CC BY 2.0)

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.