chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Taiwan avrà sicuramente un nuovo Presidente donna nel 2016

Le elezioni presidenziali di gennaio 2016 vedranno competere due candidate – Tsai Ing-wen (a sinistra) e Hung Hsiu-chu (a destra). Immagini tratte dalle pagine Facebook di Tsai e Hung.

L'attenzione dei media internazionali si è recentemente rivolta alle elezioni presidenziali in Taiwan, che si terranno il prossimo gennaio, poiché le due candidate favorite sono donne, e avviano quindi il paese ad avere la prima presidente donna.

Al contrario di molti leader donna in altri paesi asiatici, che hanno guadagnato la loro posizione grazie a legami familiari, è stato sottolineato che ora Taiwan [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] si trova ad eleggere una presidente donna che si è fatta strada da sola, negli ambienti governativi e di partito.

Questa grande attenzione sul genere dei candidati presidenziali nasce da una prospettiva globale che apprezza ancora una volta i progressi democratici di Taiwan. Gli osservatori sperano che Taiwan possa avere un'influenza positiva sulla politica interna futura della Cina. poiché la Cina deve ancora eleggere democraticamente il suo leader e l'impegno civile delle donne è limitato ad una ristretta enclave del Partito Comunista. Proprio a marzo di quest'anno, il governo cinese ha represso la protesta degli attivisti per i diritti delle donne.

Le due candidate di questa tornata elettorale provengono dai due principali partiti politici di Taiwan. Tsai Ing-wen, 58 anni, è la candidata del Partito Progressivo Democratico (Democratic Progressive Party, DPP) e Hung Hsiu-chu è la candidata del Partito Nazionalista Chinese (KMT).

Tsai è una ex docente universitaria con esperienza negli ambiti legislativo ed esecutivo. Non è nuova nella corsa presidenziale, si era presentata alle elezioni del 2012 come candidata sostenuta dal DPP, ma ha perso contro il Presidente in carica, Ma Ying-jeou del KMT.

Hung era una insegnante di scuola secondaria con esperienza da legislatrice per otto mandati consecutivi e ha ricoperto svariate cariche nel partito. Attualmente, è Vice Presidente di questa legislatura.

A Taiwan, la discussione sul genere è stata tuttavia ridotta, dal momento che gli atteggiamenti dell'opinione pubblica verso la partecipazione delle donne alla politica sono migliorati. Si tratta di una società in corso di maturazione, ma anche di una lotta lunga decenni per le pari opportunità. Nel 2012, Taiwan si è classificato secondo per l'uguaglianza di genere nel mondo (solo da una prospettiva uomo-donna e senza includere altre identità di genere come i transessuali). La prima donna in politica a raggiungere cariche elevate è la ex Vice Presidente Annette Lu,che è stata eletta nel 2000 nell’ ambito del DPP. Il parlamento in carica vede il 33,6% di donne, il dato più alto [zh] in tutta l'Asia e tra i primi 20 al mondo.

Un commentatore online [zh] ha parlato del cambio di atteggiamento verso le candidate donne nella popolazione taiwanese:

前幾天我們 RA 跟我聊台灣的總統選舉,說他看鳳凰電視在討論「台灣名嘴分析總統候選人」,然後說,「調查顯示有 76% 台灣人可以接受女總統欸~」是說現在應該很少有人會覺得女性不能當總統吧?

Un paio di giorni fa, discutevo con un collega delle elezioni a Taiwan. Mi ha detto che nel corso di un'analisi in merito alle candidate presidenziali da parte di critici taiwanesi su Phoenix TV, è stato presentato un sondaggio secondo cui il 76% dei taiwanesi avrebbero accettato un presidente donna. Ciò significa che ci sono poche persone al momento che credono che una donna sia incapace di essere alla presidenza?

Ciononostante, l'opinione pubblica taiwanese considera la vittoria alle prossime elezioni come un affare scontato, e non c'è molto interesse o molte aspettative rispetto alle scorse elezioni. I risultati del partito in carica negli ultimi otto anni non sono stati buoni e hanno portatto a una bassa popolarità.

Lo scorso anno, il tasso di soddisfazione del presidente è drasticamente diminuito a causa del Movimento dei Girasoli, i cui esponenti, gli studenti, hanno occupato la sede del governo per 18 giorni per chiedere riforme governative. Durante le elezioni locali a fine 2014, gli scarsi risultati del KMT, con la conquista di 6 seggi su 22 circoscrizioni, sono stati caratterizzati da un voto di sfiducia verso il presidente e il suo partito.

Dal momento che il presidente Ma Ying-jeou non può ricandidarsi per un nuovo mandato, nessun potenziale candidato maschio del partito ha deciso di presentarsi, non volendo rischiare di perdere e di essere deriso. Solo una donna del KMT, Hung ha avuto il coraggio di accettare questa responsabilità. Ha comunque faticato ad ottenere l'appoggio del suo partito per la candidatura, che è stata infine annunciata il 19 luglio al congresso del partito.

Un blogger [zh] ha scritto un post sulla vicenda:

反觀國內,國民黨“夾層”處處刁難洪秀柱的參選之路,其背後的阻力會不會是國民黨存在著女性不得當家的大男人主義呢?

Al contrario, internamente l'approccio “a strati” del KMT, da sinistra a destra, ha reso le cose molto difficili per la partecipazione di Hsiu-chu. Ci si chiede se questa resistenza venga da atteggiamenti sessisti nel partito, in merito all'incapacità di gestione che avrebbero le donne.

Nonostante gli ostacoli, la partecipazione di Hung incoraggia il cambiamento di un partito politico che la maggior parte delle persone non avrebbe mai pensato potesse appoggiare una donna.

Nel frattempo, è positiva la risposta online per quanto riguarda un futuro presidente donna a Taiwan. Questo commentatore ha accolto con favore [zh] il cambiamento di tendenza dei media taiwanesi.

真的是破天荒了,主要政黨派出的候選人都是女性。2012的總統大選時,身旁無藍綠色彩的長輩其實還是有點性別歧視,有些人覺得女性不如男性,而且蔡英文又是單身未婚,所以直覺的就把票投給馬。這屆未婚的女性候選人一次就出來兩個,也是對這些長輩的考驗與教育XD,在政治上,女人並不一定比男人弱

Il fatto che i due maggiori partiti politici abbiano appoggiato candidate donna è un cambiamento epocale. Durante le elezioni del 2012, gli anziani dei due partiti sono stati in parte sessisti. Si credeva che le donne non fossero migliori degli uomini. Anche perché Tsai Ing-wen non era sposata, la maggioranza ha votato per Ma (l'avversario maschio). Questa volta ci sono due candidate donna, entrambe non sposate, che pongono una sfida agli anziani, e cioè che in politica le donne non sono più deboli degli uomini.

Un commentatore [zh] online ha riassunto la lodevole evoluzione della scena politica taiwanese:

2016年中華民國總統大選意外促成兩位女性共逐大位,這場原以為會非常沉悶的選戰頓時熱鬧了起來。其實台灣女性早已多次獻身總統選戰,但多居副手地位,擔任性別互補角色。這次不同了,不管你怎麼投,最後必定出現一位女性總統。
蔡英文在洪秀柱出線代表國民黨參選後說:「這不是兩個女人的戰爭,期待共塑新的選舉文化。」洪秀柱則說:「期盼兩個女人的選戰,能給社會大眾全新觀感,塑造真正的民主典範。」

Casualmente, le elezioni del 2016 a Taiwan vedono competere due candidate. All'inizio ho pensato che si sarebbe trattato di elezioni molto strane, ma improvvisamente il tutto è diventato molto interessante. In effetti, già in passato a Taiwan le donne avevano cercato di inserirsi in politica, raggiungendo solo posizioni vice-presidenziali e affiancando gli uomini. Questa volta è diverso e non importa per chi avete intenzione di votare, si avrà in ogni caso un presidente donna.

Dopo la candidatura di Hung Hsiu-chu per il KMT, Tsai Ing-wen ha affermato: “Per me non si tratta di due donne in gara, ma più di un impaziente desiderio di condividere questa nuova cultura elettorale”.

In una nota, Hung ha detto: “Attendo l'elezione di due donne, per dare all'opinione pubblica una nuova immagine e creare un modello effettivamente democratico”.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.