chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Un'animazione mostra come i Cherokee hanno adattato la loro lingua alla tecnologia

Da che se ne ha memoria, quandunque una nuova tecnologia della comunicazione è stata introdotta nella società, il popolo Cherokee si è assicurato che la propria lingua scritta vi si potesse adattare. A partire dalla stampa e dalle macchine da scrivere, fino alle odierne tecnologie digitali come computer e smartphone, la lingua Cherokee è rimasta completamente funzionale grazie all'aiuto di eterni strenui difensori.

Una delle lingue native americane più attivamente utilizzate negli Stati Uniti, la lingua Cherokee [it] è parlata dalle popolazioni originarie della Carolina del Nord e dell'Oklahoma, ma è diffusa anche in altri stati del paese. Sebbene molte persone siano già in grado di scrivere la lingua Cherokee attraverso un sistema sillabico, in cui ogni carattere della scrittura rappresenta una sillaba, conservare ed incoraggiare i parlanti della lingua rimane una delle maggiori priorità. L'uso della tecnologia è stato uno dei mezzi che ha permesso di espandere l'interesse verso questa lingua.

Un nuovo video di animazione prodotto dalle associazioni Cherokee Nation Education Services e Language Technology Program racconta la storia di questo adattamento alle nuove tecnologie nel tempo. Narrato dall'eroe Cherokee Sequoyah [it], il primo ad aver formulato il sillabario [it] Cherokee nel 1821, il video mostra ai fruitori alcune scoperte fondamentali.

Il Cherokee Nation [en, come i link seguenti] Language Technology Program aiuta coloro che sono interessati all'utilizzo della lingua Cherokee scritta, concentradosi specificamente sulla tecnologia digitale. Il suo obiettivo è quello di creare “soluzioni innovative per la lingua Cherokee su tutte le piattaforme digitali, inclusi smartphone, computer portatili, desktop, tablet e social network”. Sul sito sono disponibili risorse indispensabili, tra le quali un glossario di neologismi per termini collegati alla tecnologia, layout di tastiera e diversi font.

Le tecnologie della comunicazione si evolvono costantemente, ma se la storia è un esempio valido, allora siamo certi che la lingua Cherokee continuerà ad evolversi insieme ad esse.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.