chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Le foto del concorso musicale fra i tamburi metallici del Carnevale di Trinidad e Tobago

Renegades Steel Orchestra in scena alle semifinali nazionali di Panorama a Puerto España, Trinidad, 9 febbraio 2020. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

Uno degli aspetti più importanti delle celebrazioni annuali di Carnevale [es] di Trinidad e Tabago è il concorso Panorama [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione].  È un concorso musicale che sfida le migliori orchestre metalliche del paese mentre suonano un'interpretazione strumentale appositamente organizzata — segnata da variazioni originali — di una melodia di calipso o musica soca.

Il concorso si è celebrato tutti gli anni dalla sua inaugurazione nel 1963, eccetto nel 1979, quando fu boicottato come gesto simbolico di sostegno al pioniere metallico, Rudolph Charles, e la sua lotta per ottenere maggior rispetto e riconoscimento per i musicisti.

Le band competono in categorie piccole, medie e grandi. C'è anche una categoria metallica unica e concorsi di Panorama per la scuola primaria e secondaria.

Negli ultima anni, ogni tappa della gara si celebra in un luogo grande come il Queen's Park Savannah [es] a Puerto España, gli giudici hanno visitato i “cortili metallici” – spazi comunitari dove le band hanno la loro sede – per qualificarli durante la fase preliminare della gara. Queste attività attirano sempre molta sponsorizzazione pubblica, gli amanti della musica visitano vari cortili durante la stagione per sostenere le loro band preferite e valutare la concorrenza.

Tuttavia, l'attività più popolare del carnevale relativo agli strumenti metallici è la semifinale di Panorama, dove gli appassionati di questa musica possono godere di una vasta mostra di spettacoli dalle zone degli spettatori, incluso entrare e stare tra le band in quello conosciuto come “The Drag” – zona che conduce a parco principale dove le band si allineano in ordine di apparizione e praticano i loro esercizi. I seguaci aiutano anche a rotolare i loro strumenti – che sono montati su gruppi di piattaforme con ruote e tendoni –  fino al palco, dove le band lottano per un posto alle finali del premio più prestigioso della musica metallica.

Come tutti gli anni, la fotografa Maria Nunes [it] era presente al Queen's Park Savannah del 9 febbraio del 2020 per le semifinali nazionali di Panorama, alle quali hanno partecipato le orchestre metalliche medie e grandi. Ecco un esempio dell'atmosfera con spettacolari foto di Nunes, presentate qui con l'autorizzazione:

Donna suona tamburi metallici nell'orchestra di acciaio All Stars de Trinidad mentre la band pratica in “The Drag” prima di entrare in scena nella semifinale di Panorama. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

L'orchestra All Stars de Trinidad in scena nella semifinale nazionale Panorama 2020, a Trinidad e Tobago. La band ha suonato “More Sokah” di Naila Blackman, con accordi di Leon “Smooth” Edwards. È arrivata quinta tra 14 grandi band. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

La popolare band Desperadoes prende la scena nella semifinale Panorama 2020. “Despers”, come sono affettuosamente conosciuti, hanno anche suonato “More Sokah” di Nailah Blackman. Il suo arrangiatore era Carlton “Zanda” Alexander e la band è arrivata al secondo posto.

I seguaci di Desperadoes aiutano a rimuovere i tamburi metallici dal palco a Queen’s Park Savannah dopo la performance della band nella semifinale nazionale Panorama il 9 febbraio 2020. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

Arrangiatore Len “Boogsie” Sharpe dirige la seconda fase di orchestra metallica durante la semifinale nazionale Panorama 2020. La band ha suonato “2020 Vision” di Olatunji Yearwood, e si è gudagnata il quarto posto. Foto di Maria Nunes, usato con autorizzazione.

Linea anteriore della seconda fase, con musicisti di tamburi, molto allegri mentre suonano nella semifinale nazionale Panorama 2020 a Puerto España, Trinidad, 9 febbraio. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

La “sala macchine” di una banda d'acciaio, composta da strumenti a percussione, è la sezione che stabilisce il ritmo e il ritmo dell'azione. La band è Supernovas: la loro canzone scelta per le semifinali 2020 è stata “Dear Promoter”, collaborazione tra i cantanti di soca Voice e Kes, con arrangiamenti di Amrit Samaroo. La band è arrivata al sesto posto. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

Un'altra bassista, questa volta della banda Tropical Angel Harps, dà tutto nelle semifinali del Panorama. La scelta musicale della band è stata per “More Soca” di Nailah Blackman, con arrangiamenti di Clarence Morris, che ha valso al gruppo il decimo posto tra 14 grandi band. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

Renegades, un'altra band di acciaio con molti seguaci, suona “Wrong Again” di Skinny Banton alle semifinali nazionali Panorama, 9 febbraio 2020. Il tema ha avuto disposizioni da Duvone Stewart; è piaciuto ai giudici, che hanno classificato la band al primo posto. Foto di Maria Nunes, usata con autorizzazione.

La finale di Panorama si è svolta il 22 febbraio 2020.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.