chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Il ritorno degli uccelli durante il lockdown per COVID-19 è una manna per i fotografi della fauna selvatica in Nepal

Una coppia di bulbul dal sottocoda rosso [Pycnonotus cafer]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Nonostante le sue dimensioni ridotte, il Nepal vanta quasi il 9% [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] delle specie di uccelli in tutto il mondo. Secondo l'organizzazione nepalese per la tutela degli uccelli, Bird Conservation Nepal, 886 specie di uccelli sono state catalogate in questa nazione.

Il numero di uccelli è diminuito in seguito alla perdita di habitat e all'impatto del cambiamento climatico, fra gli altri fattori. Le restrizioni per la COVID-19 hanno però implicato una riduzione dell'inquinamento, creando un ambiente favorevole per i volatili. Gli studi rivelano che il lockdown è coinciso con la stagione principale dell'accoppiamento per molti uccelli urbani. E i fotografi, sia professionisti che amatoriali, stanno condividendo una panoramica di quello che vedono dai loro cortili.

Mira Dhakal, una fotografa amatoriale, ha condiviso le sue foto con l'hashtag #TheJoyOfSmallThings (#LaGioiaDellePiccoleCose) su Twitter. Ispirata dall'abilità di sua madre di creare foto nel suo studio fotografico di famiglia, ha iniziato a catturare gli uccelli attraverso il suo apparecchio fotografico cinque anni fa.

#DiarioDiUnOsservatoreDiUccelli #BirdWatching #Birding #FotografiaOrnitologica
ID: averla dorsorossiccio [Lanius schach] (भद्राई), occhialino orientale [Zosterops palpebrosus] (कांकीर), tortora boschereccia macchieblu [Turtur afer] (कुर्ले ढुकुर), pettirosso gazza orientale [Copsychus saularis] (धोबीनी)

~Più uccelli si vedono, più se ne vogliono guardare. ~

Averla dorsogrigio [Lanius tephronotus]
#LaGioiaDellePiccoleCose #UccelliDelNepal #UccelliDIPokhara

In una conversazione per email con Sanjib Chaudhary, autore di Global Voices, Dhakal ha detto:

When I click birds, I feel as beautiful and as free as birds. […] When I started bird photography, I started seeing bird everywhere and listening to them every now and then. I can notice beautiful birds and their nests even from a moving vehicle. […] Birds are lively, they are intense and they create such a joy.

Quando fotografo gli uccelli, mi sento così bella e libera come queste creature piumate. […] Quando ho iniziato la fotografia ornitologica, ho cominciato a vedere gli uccelli ovunque e ad ascoltarli in ogni momento. Riesco a notare uccelli stupendi e i loro nidi anche da un vicolo in movimento. […] Gli uccelli sono vivaci, intensi e creano una grande gioia.

Ecco alcuni degli uccelli che Dhakal ha catturato nelle sue foto:

Dhakal non è riuscita a fotografare un tordo zufolatore blu [Myophonus caeruleus], nonostante i molteplici tentativi. Questo stupendo esemplare è però apparso nel cortile di Dhakal durante il lockdown. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Il grido del cuculo [Cuculus] annuncia l’arrivo della primavera. Una coppia di coel comuni [Eudynamys scolopaceus]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

La gente permette a balestrucci, rondini e rondoni di annidarsi nelle loro case in Nepal. Le rondini e i passeri sono appollaiati insieme. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Gazza verde comune [Cissa chinensis]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Uccello sarto comune [Orthotomus sutorius]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Barbetto maggiore [Psilopogon virens]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Pettirosso gazza orientale [Copsychus saularis]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Zostera palpebrosa [Zosterops palpebrosus]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Una coppia di bulbul dell'Himalaya [Pycnonotus leucogenys]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

Un martin pescatore di Smirne [Halcyon smyrnensis]. Foto di Mira Dhakal, per gentile concessione.

1 commento

  • Sanjib Chaudhary

    Thank you for the translation, Cristina.

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.