chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

In Turchia un video satirico su TikTok porta all'arresto e al divieto di viaggio

Foto di Solen Feyissa, https://unsplash.com/photos/1S1w1c4_VyA

È stato un video satirico postato da due ventitreenni su TikTok intitolato: “Zone dove viene usato il passaporto turco” che ha preso in giro l'impossibilità di viaggiare all'estero durante la pandemia – ma i modi alternativi in cui il duo ha usato il documento di viaggio (come segnalibro, guanto da forno, e un sottobicchiere) hanno infuriato le autorità. Incolpati di sminuire il simbolo nazionale del passaporto turco con la loro farsa, e accusati di aver: “insultato pubblicamente il simbolo sovrano dello Stato”.

Dopo il loro arresto, i TikToker hanno cercato di spiegare che il video era stato fatto con intenzioni comiche. In una affermazione durante l'interrogatorio, uno dei creatori del video ha detto:” Non abbiamo avuto affatto alcuna intenzione di insultare o sminuire la Repubblica di Turchia, il suo passaporto o la bandiera turca”.

Sono stati ugualmente accusati. Rilasciati in libertà vigilata, tuttavia, ogni giorno sono tenuti a presentarsi alla stazione di polizia, e in maniera quasi ironica, dato il soggetto del loro video, posizionati sotto un divieto di viaggio fino all'inizio della loro udienza.

L'utente Twitter Can Okar non riusciva a credere ne all'assurdità ne alla natura minacciosa della reazione del governo [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione]:

Ho letteralmente perso il controllo quando ho letto“Şanlı Türk Pasaportu”.

Essere nazionalista, bene,ma sostenere che un passaporto turco sia “glorioso” è pura fantasia. È un passaporto estremamente difficile con cui viaggiare.

In più, cercare di distruggere questi ragazzi con il tuo contatto è moralmente ripugnante.

Questo in realta fa male. Due ragazzi che hanno fatto una satira su TikTok riguardo il valore del passaporto turco sono stati detenuti, AMMANETTATI, e bannati dal lasciare il paese.

Per un video comico, questa è una reazione incredibilmente esagerata.  Questa è per assurdo una risposta buia e pericolosa.

Tuttavia, non tutti gli utenti sui social media hanno trovato il video divertente [tr]:

Chiedo al mio governo. Salviamo il glorioso passaporto turco dalle mani di questi incompetenti.

Per enfatizzare la differenza della misura della reazione del governo, alcuni utenti della rete hanno sollevato il problema del servizio del passaporto turco. Conosciuto anche come passaporto grigio, è rilasciato ai cittadini quali atleti nazionali per lo scopo di viaggi ufficiali o di governo.I membri familiari di coloro che posseggono questi passaporti potrebbero ottenere il consenso nel portare con se un passaporto grigio, che si avvale del vantaggio di viaggiare nello Stato del Schengen senza il visto.

All'inizio di aprile, il Partito Giustizia e Sviluppo al potere, si e trovato nel mezzo dello scandalo dei passaporti grigi, quando 43 dei suoi membri, partiti per la Germania si erano nascosti rifiutandosi di tornare. A seguito, il Ministro degli Interni turco sospese l'indagine in corso sul rilascio del servizio di nuovi passaporti, spingendo un utente Twitter a paragonare i due incidenti [tr]:

Ad Istanbul due ventitreenni sono stati arrestati con il pretesto di aver criticato con comicita il valore del passaporto turco. Ai giovani è stato proibito di viaggiare all'estero.

Nessuna azione è stata presa contro gli enti locali AKP che smistano persone all'estero tramite i passaporti grigi. [AKP è un acronimo per il partito al potere, Adalet ve Kalkinma, che significa Giustizia e Sviluppo.]

Ancora infuriato, Can Okar ha fatto notare come sia facile ottenere un passaporto turco una volta acquistata una proprietà nello Stato:

Sono letteralmente scoppiato quando ho letto “Şanlı Türk Pasaportu”.
Sono letteralmente scoppiato quando ho letto “Şanlı Türk Pasaportu”.
I literally broke out when I read “Şanlı Türk Pasaportu”.
Ho letteralmente incrinato fino quando ho letto “Şanlı Türk Pasaportu”.
I literally cracked up when I read “Şanlı Türk Pasaportu”.

Sii nazionalista, va bene, ma rivendicare un passaporto turco è “glorioso” è una fantasia assoluta. È un passaporto estremamente difficile con cui viaggiare.

Inoltre, cercare di distruggere i bambini con il tuo grande account è moralmente ripugnante.

—————————————

Il glorioso passaporto turco.

Sotto l'attuale amministrazione, l'umorismo è diventato uno dei tanti punti sulla lista del governo degli atti intollerabili, a prescindere se rivolto al presidente, ai membri del partito al potere o allo Stato e i suoi simboli.

Nel 2018, vennero arrestati tre studenti universitati che durante la cerimonia di laurea si presentarono con uno striscione con su scritto: Ora è […] il regno di Tayyips” – accompagnato da dipinti di animali con la faccia del presidente. La polizia arrestò anche lo studente che aiutò a portare lo striscione e il capo del negozio che lo aveva realizzato. Furono tutti processati secondo l'articolo 299 del codice penale turco per “Oltraggio al Presidente”, ma alla fine vennero tutti rilasciati senza scontare la condanna in prigione. Quando il capo del partito di opposizione Gente Repubblicana Kemal Kılıçdaroğlu, ha twittato il testo dello striscione a favore dello studente, la procura di Ankara diede inizio ad un'indagine preliminare contro di lui per gli stessi motivi.

Nel 2016, un’ ex Miss Turchia fu condannata ad una condanna sospesa di 14 mesi per aver condiviso su Instagram un post di satira riguardante l'inno nazionale. Giusto un anno prima, due fumettisti della rivista Penguen furono condannati a 14 mesi di reclusione per aver disegnato una caricatura del presidente Recep Tayyip Erdoğan, il cui quest'ultimo trovò offensiva; la sentenza fu poi ridotta ad una sanzione. Con una storia simile, 40 scrittori che contribuiscono al dizionario satirico Sour Dictionary (Eksi Sozluk) furono sottoposti a processo nel 2014 per aver offeso il culto religioso.

Nel 2017, in un articolo scritto per The Guardian, lo scrittore di fama internazionale Elif Safak scrisse:

In the past we had a solid tradition of black humour. Politics was always rough, but it was OK for the people to laugh at politicians. Not any more.

In passato avevamo una solida tradizione di umorismo nero. La politica è sempre stata dura, ma era ammesso alle persone di ridere dei politici. Non più.

Se considerati colpevoli, i due saranno o multati o sconteranno fino ad 1 anno in prigione. Comunque non ci sono stati ulteriori aggiornamenti riguardanti la loro udienza visto che il governo ha introdotto nuove misure restrittive per ridurre la crescita del tasso infettivo della COVID-19 nella nazione.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.