chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

As the managing editor for Global Voices, I explore new ways, formats and technologies to tell stories in order to make sure we can link them to our multiple audiences. I first started in GV in 2015 as a writer and translator.
Today I describe myself as a cultural nomad, language addict, literary translator and booktivist. I call all those places home, as I have reshaped my identities, and found love, friendship, inspiration, books, stories to share and my four cats in Athens, Beijing, Bishkek, Clogher Beach (Baile an Fheirtéaraigh), Istanbul, Kathmandu, New York, Odessa, Paris, Prague, San Francisco, Tashkent, Tbilisi, Tokyo, Vilnius.
I also work as an Editor at Large for Central Asia at Asymptote Journal and have run two cafés in Beijing and Prague.

indirizzo email Filip Noubel

ultimi articoli di Filip Noubel

Global Voices sta cercando sub editors in lingua inglese

Global Voices (GV) sta cercando sub editors per editare le storie scritte o tradotte in inglese dai nostri collaboratori.

La poesia basterà a convincere i cittadini cechi a dire di sì al vaccino anti COVID-19?

Il governo ceco ha lanciato una nuova campagna di comunicazione volta a sconfiggere i timori e i sospetti riguardo al vaccino.

Supergirl e Vieršnica: i simboli della rivoluzione e dell'uguaglianza di genere in Bielorussia

Fin dai primi giorni, le donne sono state in prima linea nelle proteste in Bielorussia, per le strade e come leader del movimento di opposizione.

Il DJ uzbeko che vuole far diventare popolare la musica vintage sovietica

I musicisti dell'epoca, come i partigiani della guerra, superarono un gran numero di ostacoli per eseguire il tipo di musica che volevano suonare.

Nelle regioni uraliche della Russia rimangono radici linguistiche della Finlandia

La diversità linguistica russa è grande quanto il paese stesso. Lo scrittore Ropponen condivide le sue riflessioni su passato, presente e futuro delle lingue uraliche.

Una lingua turca in via d'estinzione sopravvive nel cuore d'Europa

L'ultima roccaforte della lingua caraima è una città fortezza della Lituania e Romuald Čaprockij è uno dei suoi più ferventi difensori.

Il coinvolgimento della Turchia nel conflitto di Karabakh potrebbe danneggiare l'Azerbaigian, avverte il giornalista Rovshan Aliyev

"Stavolta sembra che Erdoğan voglia passare ai fatti e sostenere l'Azerbaigian con l'artiglieria pesante. Ma l'Azerbaigian deve stare attento."

“La guerra in Karabakh ha reso più lontana la risoluzione del conflitto”, teme il politico armeno Mikayel Zolyan

"I negoziati ufficiali possono avere inizio solo dopo la cessione delle aggressioni ai civili, ma questa guerra allontana le prospettive di risoluzione del conflitto", dice Zolyan.

Il lungo viaggio verso la visibilità uigura: intervista alla scrittrice francese Sylvie Lasserre

La questione del trattamento degli uiguri da parte della Cina sta lentamente catturando l'attenzione in Francia, secondo l'autrice del primo libro in francese sull'identità uigura.

Bielorussia in tumulto: ecco com'è vista dalla vicina Lituania 

La Lituania ha da tempo un importantissimo ruolo nell'impegno europeo per la Bielorussia. Vilnius pullula di esuli politici di Minsk — saranno i soli?

Milada Horáková: 70 anni dopo il suo processo farsa ed esecuzione, i cechi riflettono sul loro passato comunista

La campagna visiva riapre vecchie ferite nella società ceca ricordando le vittime dei processi farsa staliniani, come quello della femminista Milada Horáková.

“Potremmo mostrare la nostra rivoluzione a un festival del design”: artista bielorusso riflette sulle immagini della protesta

Molti degli striscioni e dei cartelli dei manifestanti bielorussi sono opere d'arte. Il loro è un movimento di massa con una sensibilità artistica, dice Sazanovich.