chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

As the managing editor for Global Voices, I explore new ways, formats and technologies to tell stories in order to make sure we can link them to our multiple audiences. I first started in GV in 2015 as a writer and translator.
Today I describe myself as a cultural nomad, language addict, literary translator and booktivist. I call all those places home, as I have reshaped my identities, and found love, friendship, inspiration, books, stories to share and my four cats in Athens, Beijing, Bishkek, Clogher Beach (Baile an Fheirtéaraigh), Istanbul, Kathmandu, New York, Odessa, Paris, Prague, San Francisco, Tashkent, Tbilisi, Tokyo, Vilnius.
I also work as an Editor at Large for Central Asia at Asymptote Journal and have run two cafés in Beijing and Prague.

indirizzo email Filip Noubel

ultimi articoli di Filip Noubel

4 luglio 2020

Differenze monumentali: frecciatine tra Praga e Mosca sulla Seconda Guerra Mondiale

"All'epoca, i cechi capirono davvero quali russi ci hanno salvato la vita?"

15 giugno 2020

Dilnur Reyhan, attivista per i diritti umani degli uiguri, denuncia la mancanza di solidarietà fra musulmani

L'odio contro l'Occidente ha accecato i cittadini musulmani comuni che non credono ai media occidentali, anche quando si tratta di campi di concentramento per musulmani.

10 giugno 2020

Il Parlamento della Repubblica Ceca sceglie un difensore civico con precedenti di discriminazione razziale

Questa nomina è un segnale del cattivo stato in cui vertono i dei diritti umani nel paese.

9 giugno 2020

Scrivere e lottare per il posto della Moldavia nel phanteon della letteratura mondiale

"Gli editori stranieri hanno dubbi sui letterati di questo piccolo e poco conosciuto posto. Possono davvero scrivere qualcosa di degno di nota? Certo che possono!"

8 giugno 2020

“Gli intrighi del potere” della Cina in Repubblica Ceca iniziano a vacillare?

Lo scetticismo pubblico sulle campagne di influenza cinese e sulla diplomazia aggressiva sta rafforzando i politici anti-Pechino.

6 giugno 2020

“Essere un'attivista è l'effetto collaterale dell'essere artista”. Intervista al fumettista sino-australiano Badiucao.

Badiucao è apparso in prima pagina con il suo documentario rilasciato nel trentesimo anniversario del Massacro di Piazza Tiananmen. Filip Noubel l'ha incontrato a Praga.

24 maggio 2020

Una storia di Global Voices sul COVID-19 diventa protagonista ad un concorso di traduzione in Repubblica Ceca

GV Community BlogCOVID-19

L'organizzatore della gara parla dell'edizione 2020 durante la pandemia di COVID-19, del rapporto tra traduttori e computer e degli errori commessi dagli stranieri in lingua...

20 maggio 2020

La letteratura come via per esplorare la fusione indo-nepalese: intervista allo scrittore Prajwal Parajuly

"Il libro viene letto dalle persone di cui parla e nella lingua dei personaggi. È emozionante. Ha raggiunto gli angoli più remoti del Nepal."

13 maggio 2020

La Russia sta prendendo il suo modello di autoritarismo digitale dalla Cina?

Advox

In apparenza, Cina e Russia condividono molto in quanto a governance digitale. Ma le loro repressioni sul cyberspazio hanno comunque differenze importanti, dice Maria Repnikova

19 aprile 2020

L'amato teatro di Tashkent in Uzbekistan resisterà alla demolizione?

Per decenni il famoso teatro Ilkhom è sopravvissuto alla censura e agli sconvolgimenti economici. Ora si trova ad affrontare un nuovo avversario: la riqualificazione urbana.

6 aprile 2020

‘Françafrique': un termine per una realtà controversa nelle relazioni franco-africane

Il dibattito sul termine 'Françafrique', usato per decenni per indicare le relazioni franco-africane, è stato riacceso da recenti sviluppi quali la nuova valuta dell'Africa occidentale.

27 marzo 2020

Mentre l'Uzbekistan esce dal disgelo, la lingua uzbeka spiega le sue ali

Il disgelo politico in corso in Uzbekistan sta creando un clima favorevole per la lingua uzbeka, intenta a crescere in nuove e inaspettate forme.