chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Kenya: pesanti le inondazioni (e i danni) nell'area di Samburu

La base di ricerca di STE inondata

La base di ricerca di Save The Elephants inondata

All'alba di giovedì scorso (4 marzo) un'improvvisa alluvione di vaste proporzioni ha colpito Samburu, nel nord del Kenya, distruggendo 6 hotel turistici, alcune basi di ricerca sugli animali selvatici e costringendo migliaia di persone a rifugiarsi sui tetti e sugli alberi. L'ondata è dovuta allo straripamento del fiume Ewaso Nyiro, che ha rotto gli argini a seguito delle pesanti piogge nella regione del monte Kenya.

Il blog Ewaso Lions [in] scrive:

Intorno alle 5 di questa mattina [4 marzo], una gigantesca inondazione è sopraggiunta dal fiume Ewaso Nyiro, spazzando via hotel e basi di ricerca. I nostri amici di Elephant Watch e di Save The Elephants [in] sono riusciti a raggiungere terreni a quota più elevata, ma tutti i campi sono stati spazzati via. Ovunque, persone sulle cime degli alberi e sui tetti in attesa di aiuto. L'esercito britannico, Tropic Air, e altre organizzazioni hanno trascorso la giornata evacuando la gente dall'area.

Paula Kahumbu condivide sul blog Baraza [in] un comunicato di Save the Elephants, la cui base di ricerca è stata distrutta:

Oggi ci siamo svegliati con la notizia giunta dai nostri ragazzi al centro di ricerca che Samburu è sott'acqua! Tutta l'area di Samburu è inondata! Le nostre tende sono stata spazzate via! La nostra base di ricerca è distrutta! Per fortuna tutti i nostri ragazzi sono al sicuro, ma si sono arrampicati sugli alberi o in cima alle colline in attesa di essere salvati da un elicottero!

Il post di Paula riferisce, “Al momento l'acqua si sta apparentemente ritirando ma tutte le basi di ricerca di Samburu e Shaba sono state evacuate.” Questa è un'anticipazione del fatto che molto probabilmente arriveranno pesanti piogge. I blogger di Ewaso Lions dicono, “Particolarmente preoccupante è il fatto che si prevede l'arrivo di ulteriori piogge”.

Ewaso Lions ha poi pubblicato alcune foto [in] – insieme ad un appello – inviate da un loro blogger, Shivani, che al momento si trovaa Samburu.  L'appello invita a fare delle donazioni attraverso il blog o contattando la sede di Nairobi (per coloro che a Nairobi desiderano donare cibo e vestiti). Anche WildlifeDirect ha pubblicato un appello [in] usando le stesse foto.

NTV, una delle stazioni televisive indipendenti del Kenya, ha pubblicato su YouTube un video [in] della devastazione.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.