chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Corea del Sud: il governo si ritira da impianto industriale gestito con il Nord

Dopo un'attività di quasi dieci anni, il complesso industriale sito in Corea del Nord, un luogo conosciuto come “l'ultimo baluardo di speranza” [ko] per la riunificazione coreana, sta per chiudere i battenti.

Il governo sudcoreano ha ordinato il ritiro dei suoi lavoratori [en come i link successivi, eccetto ove diversamente indicato] dall'impianto industriale di Kaesong, ormai praticamente deserto dallo scorso 29 Aprile, 2013, lasciando solo sette impiegati a negoziare il pagamento degli stipendi arretrati degli operai nordcoreani.

Il complesso industriale di Kaesong, in Corea del Nord, è una speciale joint venture con la Corea del Sud che ha iniziato ad operare dal 2004. La Corea del Nord offre alle compagnie sudcoreane manodopera a basso costo e una location conveniente, e le compagnie sudcoreane in cambio si occupano delle infrastrutture, forniscono materie prime e il capitale necessario a mandare avanti lo stabilimento. Ma la cosa più importante è che assumono lavoratori nordcoreani e li pagano in preziosa valuta estera.

Model Industrial Complex (factories) in Kaesong Industrial Area, North Korea

Complesso industriale dell'area di Kaesong, Corea del Nord, Immagine dall'utente Mimura, Caricata su Wikipedia (CC 3.0)

Fino alla recente escalation di tensione tra le due Coree, gli affari all'interno del complesso, erano andati bene, nonostante dei momenti difficili ai confini. Secondo stime risalenti al 2013, i 53,000 lavoratori Nordcoreani raggiungono in tutto $90 milioni annui di retribuzione; un'importante fonte di entrate per la povera economia nordcoreana.

Ne consegue che la chiusura del complesso rappresenta una sostanziosa perdita economica anche per la Corea del Sud. La Corea del Sud ha stimato [ko] che il valore delle perdite causate dalla chiusura dell'impianto è stimata intorno al trilione di won koreani (circa 902 miliardi di dollari americani), mentre le compagnie coinvolte affermano che tale stima potrebbe superare i dieci trilioni di won coreani (circa 9.02 miliardi di dollari).

I nazionalisti sudcoreani hanno inondato la rete con commenti positivi dopo aver appreso la notizia del ritiro della Corea del Sud dal complesso industriale, mentre altri si sono lamentati per la fine delle cooperazione economica tra le due Coree.

Alcuni utenti hanno sottolineato che le conseguenze della chiusura dell'impianto non saranno esclusivamente finanziarie:

@tenelux: 개성공단 피해액이 최대 10조원이 될 수도 있다고[…] 게다가 그 자리에 장사정포 다시 들어서면 안보리스크도 올라갈테고.

@tenelux: la perdite delle compagnie che operavano nel complesso di Kaesong ammontano a 10 trilliardi di won coreani  […] Peggio ancora, cosa succederà se in quello spazio verranno installati dei missili a lungo-raggio? Questo farà solo aumentare i rischi per la sicurezza nazionale.

@histopian: 개성공단은 북한군을 15km 후퇴시켰고, 남한 체제를 부러워하고 학습하는 5만 여 명의 북한 노동자를 만들었습니다. 경제적 손익과 별도로, 군사적 손익도 따져 봐야 할 겁니다. http://www.nocutnews.co.kr/Show.asp?IDX=2479596 …

@histopian: Con la costruzione del Complesso industriale, le unità dell'esercito delle Corea del Nord [presente sul territorio] si era ritirato 15 kilometri più a Nord [rispetto alla precendete linea di confine]. Inoltre, il progetto aveva fatto si che i circa 50.000 operai della Corea del Nord impiegati venissero in contatto con il sistema [di libero mercato] della Corea del Sud, e fossero interessati a saperne di più. Mettendo da parte per un momento i profitti economici derivati,  i vantaggi di natura militare non devono essere ignorati. [link dell'articolo]

Questo tweet [ko] che sottolineava l'importanza delle Complesso di Kaesong è stato condiviso su Twitter più di 280 volte:

@jiksseol: 개성공단은 상품만 찍어내 온 게 아니다. 이는 평화의 공장이자 숨쉬는 기념탑이고, 남북 사이 가장 현실적인 완충지대였다[…]

@jiksseoIl complesso industriale di Kaesong molto più di un luogo dove vengono prodotte delle merci. Qui é dove la pace è stata raggiunta, rappresenta un monumento vivente per la pace, ed è una delle più importanti zone cuscinetto tra le due Coree.

Una vivace discussione si è generata online tra gli aggressivi conservatori e i sostenitori della “Sunshine Policy” che ha reso possibile la creazione del Complesso di Kaesong. Sulla spinta di questa politica estera, la Corea del Sud ha concesso diversi aiuti economici alla Corea del Nord, facendo si che questo “raggio di sole” creasse un ponte tra il regime nordcoreano e la sua popolazione, e che avrebbe eventualmente promosso una riforma interna al paese. I conservatori si sono scagliati contro il regime nordcoreano per aver politicizzato l'accordo per anni, e allo stesso tempo hanno puntato il dito contro il precedente presidente coreano che ha dato il via all'iniziativa. Dall'apertura del complesso,avvenuta nel 2004, le operazioni sono state sporadicamente interrotte quando la Corea del Nord ha espresso il proprio disappunto verso la Corea del Sud, rifiutando l'accesso dei lavoratori sudcoreani nel complesso.

@cosmicgag: 그리고 개성공단은 평화유지를 위한 남북 채널이라고 사기치는데 그래서 북괴가 대포 쏘고 마사일 쏠때 개성공단 통해서 알려줬나? 개그는 개그맨이 하는거지.. 진보팔이, 종북들은 정신 좀 차려야죠.

@cosmicgag: Alcuni hanno dichiarato il falso, che Kaesong ha rappresentato un ottimo strumento di comunicazione tra le due Coree per il mantenimento della pace. Tuttavia, credo che la Corea del Nord abbia fatto molto finora: Ci hanno forse minacciato di bombardarci dal Complesso di Kaesong? [No]. Non scherziamo. Non è per niente divertente. I mistificatori progressisti e tutti coloro che sono a favore della Corea del Nord devono svegliarsi.

@gvoice01: 개성공단은 평화의고리가 아니라 인질이고 볼모였지. 문제의 시작이 북이거늘[…]

@gvoice01:Il Complesso industriale di Kaesong non è mai stato un “ponte per la pace”, ma un ostaggio [nelle mani della Corea del Nord]. Ogni problema è nato dalla Corea del Nord.

L'utilizzo da parte dei principali media della parola “ostaggio”, in riferimento ai lavoratori sudcoreani del Complesso Industriale di Kaesong, ha alimentato le accuse tendenziose. In realtà,  gli operai presenti nel Complesso affermano [ko] che la loro permanenza è stata tranquilla; non hanno sofferto per mancanza di cibo o acqua, ed in nessun caso si sono verificati episodi di  minacce alla loro incolumità da parte dei loro omologhi nordcoreani. Alcuni utenti internet sono intervenuti nella discussione:

@sh4corea: 보수언론, 개성공단 기사 모두 엉터리. ‘돈벌이수단 폐쇄못해’ ‘인질우려’? 북한, 직원 한명 붙잡지 않았다. 정부의 인질구출작전? 정부와 언론이 합작으로 ‘007영화’ 시나리오 썼다. 개성공단, 스파이영화·소설 소재 아니다[…]

@sh4corea: I media conservatori hanno riportato le notizie sul Complesso di Kaesong riportando una serie di falsità. Loro affermano che la Corea del Nord, aveva preso in ostaggio alcuni lavoratori [sudcoreani] per non farsi scappare “la gallina dalle uova d'oro”; ma in realtà la Corea del Nord non ha chiesto di restare nemmeno ad un operaio. [Ecco i titoli di alcuni dei principali media] “Il governo libera gli ostaggi con un'operazione di salvataggio!” Questa è una notizia improbabile degna di 007, che è stata diffusa da alcuni media e dal governo. Kaesong non è uno scenario per un film o un libro di spionaggio.

Visto che molte compagnie del Complesso di Kaesong sono sull'orlo della bancarotta per la crisi nordcoreana, alcune stanno pensando di fare causa al governo, per via delle cifre astronomiche degli introiti persi. Adesso è in atto un dibattito su come analizzare il caso — se lo si dovrebbe trattare come un caso dove si presenta una richiesta di aiuto da parte del governo, o di un caso in cui il governo stesso verrà chiamato a rispondere:

@murutukus: 개성공단 업체들이 정부 상대로 소송을 걸게 되면 그 판결은 과연 어떻게 되는 건가.. 정부의 대북 정책 변화에 따른 피해니까 이게 보상이 되는 건지 배상이 되는건지.

@murutukus: Quando le compagnie presenti nel Complesso hanno depositato una causa contro il governo, la corte come dovrebbe valutare il caso? Considerando che il danno c'è stato per un cambiamento della politica estera della Corea del nord, va trattato come un caso di “risarcimento”.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.