chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Alziamo la voce per difendere gli elefanti in pericolo

world elephant dayOggi, 12 agosto, è la Giornata Mondiale dell'Elefante. Diversi gruppi hanno formato un'unione per promuovere consapevolezza sul calo del numero di elefanti causato dal bracconaggio, dalla distruzione degli habitat naturali e dal commercio illegale di avorio. Questo è il quarto anno della Giornata Mondiale dell'Elefante:

World Elephant Day has been created to bring the world together to help elephants. It is a day to honor elephants, to spread awareness about the critical threats they are facing, and to support positive solutions that will help ensure their survival.

La Giornata Mondiale dell'Elefante è nata con lo scopo di unire il mondo per salvare gli elefanti. È una giornata per onorare gli elefanti, diffondere consapevolezza riguardo alle gravi minacce che stanno affrontando e di sostenere soluzioni favorevoli che aiuteranno a garantire la loro sopravvivenza.

Misty Herrin, responsabile della tutela ambientale, ha aggiunto che lo scopo della campagna #SaveElephants (#Salviamo gli Elefanti) è quello di ispirare le persone di tutto il mondo a sostenere iniziative che proteggano il benessere degli elefanti:

So many people around the world love elephants but aren’t aware that elephants are in crisis. World Elephant Day helps increase security for elephants and expand habitat because it creates an opportunity to raise a rallying cry.

Molte persone di tutto il mondo amano gli elefanti, però non tutti sanno che questi animali sono in pericolo La giornata Mondiale dell'Elefante aiuta ad aumentare una maggiore difesa e ad espandere i loro habitat, in modo da lanciare un disperato appello d'aiuto.

Consumatori e turisti sono invitati anche a ricordare alcune di questi consigli quando comprano prodotti o visitano paesi che promuovono il turismo degli elefanti:

Do not buy ivory or other wildlife products. Be an elephant aware consumer.

Visit elephants in countries where they live in the wild – tourism benefits the economy, provides needed jobs, deters poachers and abuse, and gives you the opportunity to experience the beauty, intelligence, and emotional capacity of these magnificent giants.

If you wish to experience elephants in their natural environment, choose eco-tourism operators who support local elephant conservation projects and who treat elephants with respect and dignity.

Non comprare prodotti di avorio o che appartengano alla fauna. Sii un consumatore responsabile con conscienza degli elefanti.

Viaggia in paesi dove gli elefanti vivono nel loro habitat naturale; il turismo giova all'economia, genera lavoro, impedisce i cacciatori di frodo e l'abuso, ma offre la possibilità di sperimentare la bellezza, l'intelligenza e la capacità emotiva di questi magnifici giganti.

Se desideri ammirare gli elefanti nel loro ambiente naturale, scegli operatori eco-turistici che favoriscono alla salvaguardia degli elefanti trattandoli con rispetto e dignità.

support elephant dayElefanti a rischio

Si stima che solo 400,000 elefanti africani rimangono in natura. Mentre, circa 35,000 elefanti asiatici sono ancora presenti, ma sono già considerati in via di estinzione.

Elephants once roamed across most of Asia, from Iraq into India and from Southern China to the islands of Indonesia. However, hunting and habitat destruction have reduced their range to just 15% of their former habitat. The species now only survives in small, highly fragmented areas in 13 countries.

Una volta gli elefanti vagavano per gran parte dell’ Asia, dall'Iraq fino all'India e dal sud della Cina fino alle isole dell'Indonesia. Però, la caccia e la distruzione degli habitat hanno ridotto il loro habitat del 15%. Ora, questa specie sopravvive in 13 paesi solo in piccole aree altamente frammentate.

Laos era conosciuta come la ‘terra da un milione di elefanti’, oggi ci sono solo tra i 300 e 600 elefanti.

In occasione della Giornata Mondiale dell'Elefante, gli utenti  dei social network stanno usando questi Twitter: #elegram,
#elphie, #JoinTheSTAMPede, and #WorldElephantDay

Attraverso #elegram, gli utenti internet stanno caricando i loro disegni, bozze, scarabocchi e opere di elefanti:

Mi diverto con il mio libro dei colori per adulti.

Oggi ho fatto un elefante di prezel durante un lungo meeting. Grazie @JesseThorn dell'ispirazione.

Sotto alcuni #elphie post:

le mie ragazze che adorano gli elefanti

Allo zoo do Los Angeles.

video #JoinTheSTAMPede mostrano persone che prendono parte in attività di strada per sostenere la campagna #SaveElephants. Mentre l'hashtag #WorldElephantDay contiene informazioni importanti sulle varie minacce per gli elefanti:

Abbracci a tutti quelli che sostengono gli elefanti. Sei emozionato per domani per la Giornata Mondiale dell'elefante?

Salvare gli elefanti beneficia tutti noi. Viviamo insieme in armonia.

96 elefanti uccisi ogni giorno.

Domani è la Giornata Mondiale dell'elefante! Facciamo qualcosa per salvare queste creature preziose.

John Calvelli, della Wildlife Conservation Society, ricorda ai residenti degli Stati Uniti che possono contribuire a fermare il commercio di avorio:

The elephant crisis is not an ocean away; it is in our cities, at our doorstep, and at our fingertips online. The U.S. is one of the world’s largest ivory consumers and maintains a legal commercial ivory market that serves as cover for smuggled ivory, which is virtually impossible to differentiate from legal ivory without a costly scientific analysis.

…if we expect the rest of the world to work with us on stopping the potential extinction of Africa’s elephants, Americans must realize that the fight to save elephants is also taking place here at home.

La crisi degli elefanti non è tanto distante da noi; è nelle nostre città, un passo dalle nostre porte e a un click con il web. Gli Stati Uniti sono uno dei più grandi consumatori di avorio e mantengono un mercato legale di avorio che serve come copertura per il contrabbando di avorio. Ciò rende quasi impossibile distinguere l'avorio legale senza effettuare costose analisi scientifiche.

…se ci aspettiamo che il resto del mondo lavori con noi per fermare l'eventuale scomparsa degli elefanti africani, gli Americani devono rendersi conto che la battaglia per salvare questi animali avviene anche qui a casa.

La Giornata Mondiale dell'Elefante è un'iniziativa internazionale fondata insieme a Elephant Reintroduction Foundation e Patricia Sims.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.