chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Iran: il rimpicciolimento del lago Urmia sotto i riflettori grazie all'attore hollywoodiano Leonardo DiCaprio

Lake Urmia by Yoosef Pooranvary - Own work, CC BY-SA 3.0

Il lago Urmia, fotografato da Yoosef Pooranvary. Opera propria. CC BY-SA 3.0

In un “regram” (ricondivisione su Instagram), l'attore americano Leonardo DiCaprio ha catturato un'ondata di attenzione sul prosciugamento del lago Urmia in Iran.

Il lago Urmia (chiamato talvolta Orumyeh o Urmieh) è una questione problematica dibattuta da anni da ambientalisti e ingegneri idrici in Iran. Il lago era un tempo il maggior lago di acqua salata in Medio Oriente. Una gestione idrica inefficiente, sconsiderati progetti di infrastrutture e la siccità hanno contribuito a minacciare la stessa esistenza di questo lago.

Leonardo DiCaprio ha condiviso un'immagine dell'organo televisivo americano The Weather Channel sul prosciugamento del lago in un post Instagram, condiviso il 5 maggio 2016 [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione]:

Un molo per navi fatiscente rimane sul prosicugato lago Urmia nel nord ovest dell'Iran. Era il più grande lago salato del Medio Oriente, ma ora contiene il 5% dell'acqua che aveva 20 anni fa, a causa del cambiamento climatico, della costruzioni di una diga e della diminuizione delle precipitazioni. Leggi di più su weather.com. Foto @solmazdaryani

Twitter è stato rapidamente inondato da elogi per il post su Instagram dell'attore. Il rappresentante del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite in Iran, Gary Lewis, ha ringraziato l'attore per aver richiamato l'attenzione mondiale sul lago:

Iran: Grazie Leonardo DiCaprio per richiamare l'attenzione del mondo sul lago Urmia. Tutte le mani contano. Continua il grande lavoro.

Lewis è impegnato da tempo in attività per contrastare il prosciugamento del lago salato nazionale.

Behna Azimi ha ringraziato DiCaprio per aver ascoltato “il nostro grido”:

Graie mille per la tua notizia Leonardo DiCaprio, almeno una persona ha ascoltato il nostro grido!
È necessario fare di più per salvare il #LagoUrmia / #LagoUrmia!

L'utente di Twitter @Elxan89 ha condiviso il video In Memory of Urmia Lake (in ricordo del lago Urmia).

Anche il giornalista Omid Memarian si è unito al coro di ringraziamenti a DiCaprio per aver condiviso l'informazione sul lago:

Complimenti a Leonardo DiCaprio per aver richiamato l'attenzione sul #LagoUrmia dell’ #Iran nel suo ultimo post, ricevuto ovunque in Iran.

@aaraz, un utente Twitter di Urmia ha aggiunto:

Quando i post di Leonardo DiCaprio irrompono nella nostra città fra i nostri concittadini con il suo Instagram 😂 #LagoUrmia #Iran #CambiamentoClimatico

Il prosciugamento del lago ha un impatto sul mondo intero. I gamberetti Artemia del lago Urmia sono un'importante fonte alimentare per molte specie di uccelli migratori. I fenicotteri, gli aironi, i pellicani e altri volatili erano un tempo abbondanti nella regione.

Le popolazioni della regione sono coloro che soffrono di più. Il sale esposto dal prosciugamento del lago ha già avvelenato il suolo, distruggendo generazioni di terreni agricoli, e ha il potenziale di mettere a repentaglio la vita di milioni di persone.

‘Se si prosciuga, potremo soltanto andare altrove’

Alcuni utenti sono andati oltre ai ringraziamenti per l'attore. Amir Ghias ha postato un tweet sul recupero del lago [ar]:

Il recupero del Lago Urmia sta avendo effetto, ma richiede tempo.

Image widely shared during the 2011 protests to bring attention to the drying lake.

Immagine condivisa ampiamente durante le proteste del 2011, per richiamare l'attenzione sul lago Urmia che si sta prosciugando.

Il lago Urmia si trova al confine tra l'Iran e la Turchia. È stato a lungo l'elemento centrale per le popolazioni di questa regione. Il lago è stato fonte di reddito e di orgoglio culturale. La sua condizione di deterioramento ha causato preoccupazione tra le popolazioni, sia in Turchia che in Iran. Nel 2011, questo malcontento è sfociato in diffuse proteste. Maggiori informazioni sulle proteste si trovano su Arseh Sevom [ar] e Global Voices.

L'utente Twitter Saeed Maraghali ha scritto [ar]:

Dall'altra parte del mondo c'è preoccupazione per il prosciugamento del lago. Ho chiesto se sanno quale catastrofe ci colpirebbe se il lago si prosciugasse. Hanno detto che se si prosciuga dovremo andare altrove. #LagoUrmia

Noi abbiamo (più che) il sospetto che l'utente di Twitter Saeed Matin stia scherzando nel suo tweet sul lago Urmia [ar]:

Si preoccupano per il lago Urmia, quando dovrebbero preoccuparsi della Baia dei Maiali. #SenzaVergogna #LagoUrmia

È ormai troppo tardi per salvare il lago?

Leonardo DiCaprio potrebbe non essere in grado di salvare il lago. Ci sono tuttavia molte persone in Iran e nel mondo che lavorano per riportarlo indietro dall'orlo della rovina. In un'intervista con Scientific AmericanHossein Akhani, un biologo dell'Università di Teheran, è stato interrogato su quello che il governo dell'Iran sta facendo per salvare il lago. E lui ha affermato:

The Urmia Lake Restoration Committee set up expert committees who made an action plan in 2014, which was approved. In the Iranian calendar for 2015 until 21st of March in 2016, 660 million dollars was invested in 88 projects in the area. For example, they gave 200 million cubic meters of dam water to the lake and connected two rivers so the water flows more easily. They are constructing a canal to bring water from a river near the Turkish border to the lake. They also started subsidizing agricultural sectors to reduce their water use.

Il Comitato per il Recupero del Lago Urmia ha istituito un gruppo di esperti che hanno realizzato un piano d'azione nel 2014, che è stato approvato. Nel calendario iraniano per il 2015 fino al 21 marzo 2016, 660 milioni di dollari sono stati investiti in 88 progetti nella regione. Ad esempio, hanno erogato 200 milioni di metri cubi di acqua dalla diga nel lago e connesso due fiumi, affinché l'acqua scorra più facilmente. Stanno costruendo un canale per portare acqua al lago da un fiume vicino al confine turco. Stanno anche iniziando a sovvenzionare i settori agricoli per ridurre il loro consumo idrico.

Hanno certamente molta carne al fuoco. Questo GIF mostra quanto il lago è diminuito tra il 1998 e il 2014:

Lake Urmia from 1998 - 2014 using satellite images in the public domain

Il lago Urmia dal 1998 al 2014 nelle immagini satellitari di pubblico dominio.

Concluderemo con questa immagine che Gary Lewis ha recentemente condiviso sulla sua pagina Facebook. L’ umido inverno del 2016 in Iran ha contribuito a far aumentare di 5 cm il livello dell'acqua del lago. Essendo il lago Urmia così poco profondo, è già un aumento significativo.

"Let's continue our efforts to restore it."

“Continuiamo i nostri sforzi per risanarlo.”

Altri reportage di Global Voices (in inglese):

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.