chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Global Voices diventa la fonte primaria per un concorso di traduzione globale in Repubblica Ceca

Strč prst skrz krk. No, non è un errore causato da un gatto che cammina sulla tastiera, è una frase di senso compiuto in ceco, che significa “infilarsi un dito in gola”. Forse non è l’espressione più adatta, ma si usa citare questo scioglilingua come a sottolineare la quasi “impossibilità” di imparare questa antica lingua slava [it, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] parlata da 10 milioni di persone in Europa Centrale.

Il suono ř, solamente utilizzato in ceco, aggiunge un ulteriore livello alla difficoltà di padroneggiare la lingua.

Tuttavia, sempre più stranieri ignorano gli avvertimenti e sfidano coraggiosamente la struttura grammaticale kafkiana aggrovigliandosi la lingua per riuscire ad articolare il suono, quasi impossibile da pronunciare, della “ř”. Alcuni lo fanno perché amano la letteratura ceca, ma la maggior parte lo fa per accedere al mondo del lavoro. Attualmente la Repubblica Ceca ha uno dei tassi di disoccupazione più bassi d’Europa.

Di conseguenza, negli ultimi anni il governo ceco ha dato vita a diverse iniziative per insegnare il ceco come lingua straniera. In tale contesto, due istituzioni hanno collaborato per lanciare un concorso annuale di traduzione per gli studenti stranieri di ceco. Dal 2015, l’Istituto di Lingue e di Studi Preparatori [en] (ÚJOP), parte dell’Università Carolina di Praga, una delle più antiche dell’Europa continentale, e la Direzione Generale di Traduzione della Commissione Europea (DGT), organizzano una conferenza internazionale che include un concorso di traduzione. Per l'edizione del 2019, hanno scelto di utilizzare Global Voices come fonte dei loro testi da tradurre.

Come spiega Jan Faber, funzionario sul campo della DGT di Praga e traduttore di inglese e polacco:

The competition poses a very specific challenge for the organizers. We have participants from China, France, Slovenia, Poland, Russia and Italy this year, and we need to identify a text of similar length, style and difficulty. For this year’s edition, we decided to select an article published in Global Voices in most of the languages mentioned above. Global Voices is just perfect, as it provides articles on interesting and fresh topics that come in several language versions, translated by native speakers, and using contemporary language and an accessible style.

Il concorso rappresenta una sfida particolare per gli organizzatori. Quest’anno i partecipanti provengono da Cina, Francia, Slovenia, Polonia, Russia e Italia, ed è necessario identificare un testo di lunghezza, stile e difficoltà simili. Per l’edizione di quest’anno, abbiamo deciso di scegliere un articolo pubblicato su Global Voices nella maggior parte delle lingue menzionate sopra. Global Voices è perfetto, poiché offre articoli aventi tematiche interessanti e innovative, tradotti in varie lingue da parlanti madrelingua, e adotta un linguaggio contemporaneo ed ha uno stile accessibile.

GV augura buona fortuna a tutti i partecipanti e spera di intervistare i vincitori ad aprile.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.