chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Senza casi confermati di COVID-19, il Mozambico si prepara ad un'epidemia imminente

L'allerta del Presidente della Repubblica del Mozambico sulla copertina del giornale Público, il 9 marzo 2020. Foto di Dércio Tsandzana, CC-BY

Leggi la copertura speciale di Global Voices sull’impatto globale del COVID-19 [it].

Sono oltre 30 i paesi in Africa con casi confermati di COVID-19, il Mozambico si prepara per un verosimile focolaio della nuova malattia, che ha contagiato più di 250.000 persone in tutto il mondo e ucciso oltre 11.000.

Il Mozambico non ha ancora confermato alcun caso, ma i quattro paesi confinanti lo hanno fatto: Zambia (2), Sudafrica (202), Regno di Eswatini (1), e Tanzania (6).

Il governo mozambicano ha recentemente rivelato i suoi piani di contenimento e mitigazione, tra cui l'identificazione di possibili centri di isolamento in tutte le sue 11 province [pt, come i link seguenti, salvo diversa indicazione].

Sebbene il paese non abbia ancora chiuso i suoi confini terrestri, il presidente Filipe Nyusi ha annunciato alcune misure restrittive per evitare l'eventuale diffusione del virus, tra cui:

Quarentena obrigatória de 14 dias para pessoas que vem de países com transmissão activa considerada.

Proibição de organização e participação de todo tipo de eventos com mais de 300 pessoas.

Suspensão de todas deslocações de membros do Estado para fora do país.

Quarantena obbligatoria di 14 giorni per le persone che arrivano da paesi con una trasmissione attiva considerevole.

Divieto di organizzazione e partecipazione a tutti i tipi di eventi con più di 300 persone.

Sospensione di tutti i viaggi all'estero da parte dei funzionari governativi.

Il più grande partito di opposizione, Renamo, ha chiesto la chiusura delle frontiere, a cui il Ministro della Sanità Armindo Tiago ha risposto:

Encerrar fronteiras é medida extrema que só deve ser usada na perspectiva de um risco que possa eventualmente criar uma situação de calamidade, não é o caso. Mesmo neste momento a China não fechou as fronteiras, fez quarentena de algumas cidades.

La chiusura delle frontiere è una misura estrema che dovrebbe essere utilizzata solo in caso di rischio di calamità, che non è il caso.
In questo momento, la Cina non ha chiuso le sue frontiere, ma ha messo in quarantena alcune città.

Il Ministero della salute sta inoltre organizzando una campagna di prevenzione nelle scuole:

Il Ministro della Salute Armindo Tiago co-supervisiona oggi alla scuola secondaria Francisco Manyanga [a] Maputo, con il Ministro dell'istruzione e dello sviluppo umano Carmelita Namashulua e l'onorevole rappresentante dell'OMS, DJamila Cabral, una conferenza sulle misure di prevenzione per il #Coronavirus

È stato inviato un messaggio a diverse carte SIM in Mozambico con raccomandazioni che molti cittadini hanno ritenuto inefficaci.

Avete ricevuto anche voi questi messaggi?

Primo testo nella foto: “Il coronavirus appartiene a una grande famiglia di virus che causano malattie respiratorie che variano da un raffreddore comune a condizioni più gravi come la polmonite”

Secondo testo: “I sintomi del coronavirus sono simili a quelli del raffreddore comune come: febbre, tosse secca, naso chiuso, mal di gola, mal di testa, nausea e difficoltà respiratorie”.

Lo storico e analista politico Egídio Vaz ha criticato il contenuto dei testi:

Aqui está o dinheiro sendo gasto em campanhas ineficazes. Recebi este SMS, pago pelo MISAU a me ensinar o que é #coronavirus.

Este SMS é ineficaz pelas seguintes razões:
1. Linguagem técnica dispensável. Apesar da descrição ser genérica, pouco interessa ao cidadão. O cidadão precisa de mensagens que lhe ajude a tomar as necessárias medidas preventivas, necessárias atitudes ao se expôr perante situações de risco e por isso deve saber suspeitar com o mínimo de informação.

2. Decorrente do primeiro, o SMS podia simplesmente dizer que #coronavirus é uma doença que não tem cura e manifesta-se através de febres, problemas respiratórios ou gripe. Os médicos podem não concordar com a minha versão de descrição, mas o que eu gostaria com essa descrição é que as pessoas se dirijam ao hospital para o necessário despiste. Por isso, a segunda parte da mensagem seria “dirija-se ao posto de saúde mais próximo para o despiste”.

3. Tal como está o SMS, seguramente que deverei esperar pelo próximo, a me dizer o que devo fazer…

Estamos em emergência. Não é tempo para entretenimento.

Ecco i soldi spesi per campagne inefficaci. Ho ricevuto questo SMS, pagato dal Ministero della Salute per insegnarmi che cosa è il #coronavirus.

Questo SMS è inefficace per i seguenti motivi:

1. Linguaggio tecnico non necessario. Nonostante la descrizione generica, il cittadino ha scarso interesse. Il cittadino ha bisogno di messaggi che lo aiutino ad adottare le misure preventive necessarie, gli atteggiamenti necessari quando si espone a situazioni rischiose e per questo motivo deve sapere sospettare del minimo di informazioni.

2. L'SMS poteva semplicemente dire che il coronavirus è una malattia senza una cura e si manifesta attraverso febbre, problemi respiratori o influenza. I medici potrebbero non essere d'accordo con la mia versione della descrizione, ma ciò che mi piacerebbe con quella descrizione è che le persone vadano in ospedale per lo screening necessario. Pertanto, la seconda parte del messaggio dovrebbe essere “andate al centro sanitario più vicino per lo screening”.

3. Come l'SMS, sicuramente dovrei aspettare il prossimo, dicendomi cosa devo fare …

Siamo in un'emergenza. Non è tempo per divertimento.

Il ministro della salute ha anche chiarito il mito secondo cui i neri sono più resistenti a COVID-19, un'affermazione che è stata fatta sui social media ma non è sostenuta [en] da alcuna prova scientifica disponibile.

Le autorità hanno inoltre invitato diverse entità diplomatiche e internazionali per sollecitare a ricevere aiuto in caso di insorgenza della malattia nel paese.

Nel frattempo, il presidente Filipe Nyusi stesso ha esortato i mozambicani a mobilitarsi ulteriormente per fermare l'epidemia sulle sue tracce:

[A] COVID-19 é um assunto de segurança. Por isso, apelo para o redobrar de esforços na sua prevenção e vigilância.

COVID-19 è un problema di sicurezza. Pertanto, mi appello a raddoppiare gli sforzi nella sua prevenzione e sorveglianza.

Un messaggio erroneamente attribuito all'UNICEF è stato diffuso su WhatsApp in Mozambico. L'organizzazione ha chiarito la questione su Twitter:

L'UNICEF non pubblica un bollettino sul #coronavirus tramite WhatsApp in #Mozambico. Per informazioni su come evitare #COVID19, consulta GRATUITAMENTE la piattaforma PENSA , digitando *660# o chiama GRATUITAMENTE ad Alô Vida, attraverso 800149, 82149 e 84146

Il governo del Mozambico, attraverso il suo portavoce, ha anche smentito le false notizie di un focolaio esistente che sono circolate recentemente sui social network:

Attenzione: Non esiste nessun caso confermato di #Coronavirus in #Mozambico, il portavoce del governo ha annunciato al termine della sessione straordinaria del Consiglio dei ministri. “I rapporti che circolano sono falsi da persone maligne” ha detto Filimao Suaze

Seguendo queste raccomandazioni, il partito al potere Frelimo ha deciso di annullare una riunione che era prevista per il 20-22 marzo:

Per rispettare le misure annunciate in occasione del Coronavirus, la Commissione politica del Partito ha deciso di rinviare la sessione del Comitato centrale prevista per il 20-22 marzo, a una data da definire.

Nel frattempo, il giornalista Rafael Machalela ha condiviso le foto di una possibile maschera facciale prodotta localmente:

Mozambicano per portare questo ad un altro livello. Mi piace.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.