chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· settembre, 2020

articoli mini-profilo di Linguaggi da settembre, 2020

‘Nativi’ o ‘forestieri'? Una sommossa a Meghalaya, in India, pone l'accento sul concetto di appartenenza

Le tensioni etniche di Meghalaya – e di molti altri stati del nordest indiano – possono derivare dalla descrizione dello 'straniero'.

‘Il tempo di Lukašėnka è finito': uno scrittore bielorusso esorta alla solidarietà da lontano

"Secondo Lukašėnka, i bielorussi all'estero sono controllati da burattinai, ma è il contrario. Sono i manifestanti in Bielorussia i burattinai e gli emigrati i burattini."

Una scorretta traduzione di ‘Black Lives Matter’ come ha finito per favorire discorsi razzisti sui social media cinesi?

Una popolare traduzione in cinese dello slogan delle proteste anti-razziste viene paradossalmente usato per diffondere discorsi razzisti.

Lukashenka o Lukashenko? Perché i media anglofoni utilizzano grafie diverse per il contestato leader bielorusso

Avete notato che i mezzi di comunicazione internazionali scrivono il cognome del presidente bielorusso in due modi diversi?

Le lingue romanze si stanno orientando di più verso il genere neutro?

Ogni lingua si sta evolvendo in modo proprio - e non tutti ne sono felici.

I nigeriani combattono il negazionismo sulla COVID-19 con campagne sui social media

I nigeriani affrontano il negazionismo del coronavirus con contro-narrative che usano un linguaggio comune in campagne estranee alla consueta sfiducia tra cittadini e governo.