chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Egitto: Gene Sharp ci ha insegnato a ribellarci!

Lo scorso febbraio, la giornalista Sheryl Stolberg (New York Times) aveva scritto un articolo [en, come tutti i link tranne ove diversamente segnalato] sul professore emerito di scienze politiche Gene Sharp, attribuendogli il merito di avere ispirato con le sue idee la rivoluzione egiziana e altre sollevazioni nella regione.

Non molti Americani hanno sentito parlare di Gene Sharp. Ma per decenni, i suoi studi sulla rivoluzione nonviolenta [it] – e in particolare “From Dictatorship to Democracy” [in italiano “Come abbattere un regime. Dalla dittatura alla democrazia”], una guida di 93 pagine scaricabile in 24 lingue su come rovesciare i despoti – hanno ispirato dissidenti di tutto il mondo, inclusi quelli di Burma, Bosnia, Estonia e Zimbabwe, e ora anche Tunisia ed Egitto.

From Dictatorship to Democracy

Diversi blogger arabi avevano immediatamente reagito all'articolo, ma in pochi all'epoca se ne erano interessati. Dopo un paio di mesi, in Egitto, due utenti Twitter (@HanaSelim e @3arabawy) hanno deciso di discutere dell'influenza di Gene sulla rivoluzione alla maniera egiziana, ideando una nuova hashtag Twitter (#GeneSharpTaughtMe, “Gene Sharp mi ha insegnato”) per farsi beffe delle affermazioni di Sheryl Stolberg nel suo pezzo sul New York Times.

@3arabawy: Per tutta la vita sono stato felice di essere governato da Mubarak, ma improvvisamente #GeneSharpTaughtMe che mi devo ribellare.
@SohaBayoumi: La gente non ha bisogno di leggere un libro che formula teorie sulla disobbedienza civile per iniziare a praticarla. #GeneSharpTaughtMe
@Zjen1: #GeneSharpTaughtMe come coltivare aglio e mangiarlo per poi alitare in faccia ai miei nemici e farli svenire.
@M_Alhalaby: #GeneSharpTaughtMe che sciacquare gli occhi con la Pepsi riduce gli effetti del gas lacrimogeno.
@CVirus: #GeneSharpTaughtMe come schivare i proiettili.
GeneSharpTaughtMe :[ar] @moneloky ازاي اتظاهر تضامنا مع قانون منع التظاهر
@moneloky: #GeneSharpTaughtMe a manifestare in solidarietà con la legge che proibisce di manifestare.
@prof_mostafa: #GeneSharpTaughtMe come creare un gruppo su Facebook.
@deetaha: #GeneSharpTaughtMe che i social network sono l'unico modo per comunicare, anche quando Internet è fuori uso.
@alaa: #GeneSharpTaughtMe a tirare le pietre ai picchiatori, barricarmi dietro le carcasse di auto incendiate e scansare le bombe molotov.
@mohamedhani: Una volta credevo che Khaled Said e le vittime delle torture fossero morti per il solletico, ma #GeneSharpTaughtMe che mi sbagliavo.
@deetaha: #GeneSharpTaughtMe ogni cosa sulla vita, l'universo e tutto quanto. Ora so cosa significa il numero 42!
@Cairo_On_a_Cone: #GeneSharpTaughtMe come cucinare il Chicken Tikka senza neanche dover uccidere il pollo. #NonViolenza
@Omr_G: L'hashtag #GeneSharpTaughtMe mi ha insegnato che esiste una persona di nome Gene Sharp che vuole prendersi il merito della nostra rivoluzione.
@nermin79: #GeneSharpTaughtMe che l'Occidente vuole essere sempre sicuro che l'uomo bianco si veda riconosciuto il merito per tutte le grandi cose che succedono.
@ArabUprising: #GeneSharpTaughtMe che le persone di colore, nere o marroni che siano, hanno bisogno del permesso dell'uomo bianco per ribellarsi contro i fantocci che li governano.
@L_HommeRevolte: #GeneSharpTaughtMe che i Libici hanno avuto quello che si meritavano per non aver seguito i suoi insegnamenti.
@BSyria: In Siria oggi la gente cantava: “Con il nostro sangue, con le nostre anime, ci sacrifichiamo per te Gene Sharp!” #Scherzo #GeneSharpTaughtMe

Io stesso, e come me altri, non avevo mai sentito parlare di Gene Sharp, ed è per questo che molti, dopo aver visto l'hashtag, hanno iniziato a chiedersi chi fosse Sharp.

@MoniicaNag: Ma chi diavolo è Gene Sharp?
@abdelrahmanG: Credevo avesse a che fare con la biologia, “gene”.

Mostafa Hussein ricorda di aver già letto uno dei suoi libri, ma niente di più.

@moftasa: Quando mi hanno parlato dei suoi scritti, ho pensato si riferissero al codice G nel linguaggio di programmazione.
@moftasa: Ricordo di aver letto il suo libro – o parti di esso – nel 2002 quando cercavo ebook gratis, ma poi me ne sono completamente dimenticato.

Altri hanno detto la loro:

@prof_mostafa: Davvero alcuni occidentali credono che #GeneSharp ci abbia insegnato qualcosa?!! Ma smettetela!
@alaa: Nelle rivoluzioni in Egitto (#Jan25) e Tunisia (#sidibouzid) la gente ha letto Gramsci, Cliff, Negri e persino @NaomiAKlein e Chomsky più che Gene Sharp!
@moftasa: E non dimenticate che è stato piuttosto il nostro avversario a servirsi di mezzi e idee dell'Occidente. Lacrimogeni, software spia, tecniche di contenimento, politica estera americana.. Facciamo un elenco!
@sarrahsworld: La questione Gene Sharp è un esempio perfetto di cattivo giornalismo. Molto in stile stampa scandalistica. I giornalisti mostrano la verità, non suggeriscono conclusioni di richiamo per i media.
@jilliancyork: Spero che il @NYTimes stia seguendo con attenzione l'hashtag #GeneSharpTaughtMe.

Soha Bayoumi, infine, ha voluto mettere in chiaro che quello da incolpare non è Gene Sharp.

@SohaBayoumi: Rispetto Gene Sharp, ma i suoi libri non hanno avuto praticamente nessuna influenza sulla rivoluzione in Egitto.
@SohaBayoumi: Gene Sharp non ha mai detto che i suoi libri avessero ispirato la rivoluzione. Sono stati alcuni canali di informazione mainstream a dirlo. Ed è tutto falso.

Questo post fa parte del nostro speciale Rivoluzione in Egitto 2011.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.