chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Brasile: boy band accusata di stupro continua il tour

Nonostante nove membri di New Hit, una boy band brasiliana di musica ‘pagoda’ [en], siano accusati di stupro di gruppo [pt, come i link successivi salvo dove diversamente indicato] ai danni di due sedicenni, la band ha comunque continuato il tour nazionale.

Nel frattempo, le vittime sono diventate prigioniere virtuali, sotto la tutela del Programma di Protezione per Bambini e Adolescenti Minacciati di Morte (PPCAAM) in seguito alle minaccie subite da parte di familiari e fan del gruppo musicale.

Il Pubblico Ministero [en] dello stato federale di Bahia ha denunciato il crimine commesso dal gruppo così come la complicità di un ufficiale di polizia che ha coperto l'episodio. Il fatto è avvenuto il 26 agosto 2012 a Ruy Barbosa [en], una città del Brasile settentrionale. Nell'ottobre dello scorso anno, la band è tornata in libertà dopo soli 38 giorni di carcere, dato che la corte ha concesso loro il diritto di habeas corpus.

Il processo, iniziato nel febbraio di quest’anno, è stato rimandato a settembre a causa della mancata partecipazione di due testimoni della difesa. Durante la prima udienza, gli imputati hanno sostenuto la tesi del rapporto sessuale consensuale, mentre le vittime hanno spiegato le modalità con cui è stata compiuta la violenza. La testimonianza della ragazze è supportata sia da prove mediche che convalidano l'avvenuto stupro sia dalla testimonianza degli agenti di polizia che le hanno assistite subito dopo l’accaduto. Il Brasile è diviso tra manifestazioni a favore e contro il gruppo.

Il sito web Portal Pagodão ha reso noto che i concerti del gruppo hanno attirato più di 10.000 persone negli ultimi giorni:

Nonostante le polemiche circa il coinvolgimento della band in un caso di stupro, i ragazzi di New Hit hanno mostrato di riuscire ancora ad attirare folla ovunque vadano, con concerti in posti come la città di Teresina e le cittadine Caxias [en] e Timon [en], lo scorso fine settimana. [13-14 aprile]

Nel frattempo, la pagina Facebook New Hit-Acreditamos na INOCÊNCIA deles [New Hit – Crediamo nella loro innocenza] conta più di 900 followers. Il mese scorso, la pagina gemella Fc New Hit Fo Rever ha postato il seguente commento:

Piango! Singhiozzo di felicità nel sapere che tutto sta per tornare alla normalità, singhiozzo di felicità, dall’emozione, nel sapere che i ragazzi vanno avanti con le loro vite in modo così meraviglioso e bello, con così tanti mega concerti a venire!…è fantastico che, dopo tutto quello che è successo, loro possano ancora andare avanti con quei sorrisi meravigliosi sui loro visi…Ma questa è la volontà di Dio e giustizia sarà fatta…perché la giustizia di Dio non viene mai a mancare. ♫ ♪

D’altra parte invece, la pagina facebook Repúdio ao New Hit: Acusados de Estupro [Ripudio per New Hit: Accusati di stupro], ha quasi 7.000 followers e pubblica costantemente commenti contro la band e a favore delle sue vittime. La pagina incoraggia le persone a farsi avanti e ad affiggere poster nelle città dove la band si esibirà.

Cartazes de repúdio ao New Hit foram compartilhados quase 500 vezes no Facebook

I poster di Repúdio ao New Hit sono stati condivisi quasi 500 volte su Facebook

I poster della pagina Facebook Ripudio per New Hit sono stati condivisi almeno 500 volte su Facebook.

Cultura dello stupro

In seguito al concerto della band del 21 aprile a Recife, la capitale dello stato federale di Pernambuco [en], numerosi commenti hanno affollato la pagina Facebook dei locali in cui si sono tenuti i concerti. Questo è il commento di Talitha Aguiar:

 

Le donne hanno lo sconto del 50% sul biglietto e possono anche subire uno stupro di gruppo! Che affare eh, Espaco Aberto (nome del locale)! Parteciperanno anche le vostre figlie, mogli e amiche a questa super promozione????

Vívian Andrade Martins dice:

Bello eh? Sponsorizzare un gruppo di strupatori, bello. Fino a dove vi spingerà il denaro? Quel’è il prossimo passo? Sponsorizzare una band di pedofili?

 

Nel marzo di quest’anno la band si è esibita in vari concerti, segnati da proteste, a Fortaleza, la capitale dello stato federale Ceará [en]. Il blog Marchamulheres del gruppo femminista Marcha Mundial das Mulheres (Marcia mondiale delle donne) ha così analizzato la situazione:

Mentre gli imputati continuano ad esibirsi in tour in tutto il Brasile, le due adolescenti che, oltre ad aver subito violenza sessuale, sono anche state minacciate di morte, si ritrovano rimosse dalla società, con libertà limitata. Tutto ciò è inammissibile perché elimina la condizione di vittime delle adolescenti che vengono invece colpevolizzate per la violenza subita, mentre gli imputati sono liberi.

Il caso New Hit solleva una questione cruciale: l’incorporazione di una “cultura dello stupro” ovvero quando il crimine viene incentivato e le vittime colpevolizzate attraverso canzoni, pubblicità, serie televisive, barzellette, ecc. Il concerto in cui si dovevano esibire (ed in cui si sono esibiti) il 31 marzo nel locale Master Beach, sulla Praia do Futuro a Fortaleza è un esmpio obiettivo di tale cultura.

Cartazes e pixações marcaram o protesto em Fortaleza, Ceará Foto: Laryssa Sampaio/Marcha Mundial das Mulheres

Poster e graffiti marcano la protesta a Fortaleza, Ceará. Foto di Laryssa Sampaio/Marcha Mundial das Mulheres

Lettera di ringraziamento

A causa della pressione pubblica, in particolare da parte dei social network, alcuni concerti sono stati cancellati. La band ha annullato concerti in città come Salvador [en] il 21 ottobre dello scorso anno, Aracaju [en], Maceió [en] e Serrinha a gennaio di quest’anno. Proprio in quest'ultima, si sono svolte manifestazioni di protesta guidate dal movimento delle donne di Serrinha. Secondo la deputata dello stato federale di Bahia, Luiza Maia e il segretario dell’Urban Planning di Nilo Peçanha Carlos Azevedo, un altro concerto, in programma per il 30 aprile a Nilo Peçanha, Bahia, sarà annullato. Il management del gruppo smentisce che la band dovesse esibirsi in questo concerto.

Manifestantes do grupo Marcha Mundial das Mulheres de diferentes cidade da Bahia estiveram em frente ao Fórum da cidade de Ruy Barbosa no dia do julgamento, em fevereiro Foto: Repúdio ao New Hit: Acusados de Estupro

Il gruppo Marcia Mondiale per le Donne ha organizzato proteste in diverse città in Bahia, qui davanti al teatro Fórum a Ruy Barbosa lo scorso febbraio, il giorno del processo. Foto di Repúdio ao New Hit

Il gruppo Marcha Mundial das Mulheres, dalla loro sede a Bahia, ha organizzato altre forme di protesta contro New Hit, come l’”escracho” [en] fuori dalla casa estiva del cantante del gruppo, Eduardo Martins, nell’ottobre dello scorso anno. Il gruppo è anche andato a Ruy Barbosa durante l’udienza a febbraio di quest’anno. Le due vittime adolescenti hanno spedito questa lettera in riconoscimento del supporto ricevuto dalle attiviste femministe del gruppo Negra Zeferina (Zeferina nera), il gruppo Repúdio ao New Hit: Acusados de Estupro e la rappresentante dello stato federale di Bahia Luiza Maia:

Ciao ragazze,

Come sapete, questi ultimi sei mesi non sono stati facili per noi. A causa del nostro coraggio abbiamo dovuto rinunciare a molte cose; siamo lontane dalle nostre famiglie, dai nostri amici e senza possibilitá di comunicare.

Per questo, voglio cogliere l’occasione per ringraziare ognuno di voi, voi tutti che avete lasciato le vostre cittá e le vostre case per venire nella cittadina di Ruy Barbosa a farci forza, a mostrarci che non siamo sole e che dobbiamo andare avanti con questa battaglia. A volte ho incolpato me stessa, addirittura ho pensato di lasciar perdere tutto, ma ci ricordiamo sempre che non siamo sole. Abbiamo tutti voi a supportarci e a combattere con noi. Grazie per ogni parola di conforto.

A tutte voi, donne nere, Zeferinas, Repudio, deputata Luiza Maia e a tutti gli altri.

Un bacio!

Le vittime di New Hit

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.