chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Taiwan: le voci delle vittime dell'inquinamento per il cracking della nafta

Secondo un rapporto dei ricercatori della National Taiwan University, i residenti nella zona di un impianto di trasformazione petrolchimico nella parte occidentale della contea di Yulin [en, come i link successivi salvo diversa indicazione] a Taiwan sono a rischio di esposizione ad alcuni inquinanti atmosferici tossici che possono causare varie malattie, compreso il cancro.

La ricerca completa sull'impatto del Formosa Plastics Group No. 6 per il cracking della nafta (processo di separazione per la lavorazione del petrolio), pubblicata nel luglio 2012, ha rilevato che tra gli inquinanti ai quali i residenti potrebbero essere esposti, c'è il cloruro di vinile, che è una materia prima essenziale nella produzione di PVC e altre materie plastiche, ma cancerogeno e dannoso per il fegato.

I risultati della ricerca fanno seguito a quelli della US Environmental Protection Agency, che, nel 2009, ha rilevato “ampie” violazioni presso gli impianti di Formosa Plastics in Louisiana e Texas. Allora l'azienda taiwanese pago’ una tassa di “accomodamento” di 13 milioni di dollari al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

L'impianto per il cracking della nafta nella contea di Yulin ha incontrato l'opposizione dell'opinione pubblica sulle possibili conseguenze per la salute sin dall'inizio della sua costruzione nel 1992. Nel 2009, il governo locale, che aveva accolto l'investimento nella zona, ha deciso di invitare i ricercatori della National Taiwan University a condurre uno studio triennale sull'impianto per valutare il rischio per la salute.

I risultati schiaccianti hanno ispirato i residenti a intraprendere una causa contro il Plastics Group Formosa [cin]. Jung Sheng-Hsiung ha riferito sullo stato di avanzamento della causa nel portale del notiziario pubblico PNN:

台西鄉民陳財能則說,他的父親、母親、姊姊、哥哥,甚至年僅19歲的兒子,都因為肝硬化過世,他自己也罹患肝硬化5年[…]「有人說我愛『牽拖』,但如果真的是我爸爸的『種』不好,為何我嫁去外地的三個姊姊都沒事,只有留在當地的人生病死亡?」陳財能強調,六輕讓當地居民活在威脅之中[…]如果居民為了後代子子孫孫,決定對台塑六輕提起集體訴訟,他一定第一個加入。

Tsai-Neng Chen, che vive a Taishi, mi ha detto che i suoi genitori, la sorella, il fratello ed il figlio sono morti di cirrosi epatica. Suo figlio aveva solo 19 anni quando è morto. Tsai-Neng Chen stesso ha sofferto di cirrosi epatica per cinque anni […] “Alcune persone hanno detto che ho ‘immaginato’ una correlazione tra le cose. Tuttavia, se questa malattia è causata da problemi genetici di mio padre, perché le mie tre sorelle, che si sono trasferite fuori dopo sposate vivono ancora sane e in forma? Solo noi che siamo rimasti qui ci siamo ammalati e muoriamo.” Tsai-Neng Chen ha sottolineato la minaccia che costituisce per tutti i residenti della zona l'impianto per il cracking della nafta […] Se i residenti, preoccupati per le loro generazioni future, decidessero di fare causa al Formosa Plastic Group, io saro’ il primo ad aderire .

Lo studio ha anche spinto altre aree vicine, come la contea Chuanhua, a premere per una ricerca simile nel loro territorio. La contea Chuanhua si trova a nord dell'impianto, e quando d'estate soffia il vento del sud, i residenti temono che potrebbe portare con sè alcuni degli stessi inquinanti atmosferici.

Jung Sheng-Hsiung, reporter di  PNN, ha visitato i villaggi colpiti della contea Chuanhua e ha presentato un servizio fotografico dal titolo “Il Vento del Sud”. Jung ha concesso a Global Voices il permesso di ripubblicare e tradurre parte del suo reportage.

eelfarm

台西村幾乎人人都會在冬天時下海捕鰻苗。按照老漁民說法,以前入夜後的濁水溪口簡直像夜市一樣熱鬧,四處都擠滿為了貼補家用而下海撈鰻苗的村民。然而好景不常,現在濁水溪口已經沒有什麼人在捕鰻苗了;原因無他,鰻苗正以急遽的速度消失中。

In passato, tutti nel villaggio si tuffavano in mare per catturare anguille. I vecchi pescatori raccontano che ai vecchi tempi, la foce del fiume era affollata di gente come un mercato di notte, e gli abitanti del villaggio catturavano le anguille d'erba per aumentare il reddito familiare. Tuttavia, i bei vecchi tempi non durarono a lungo ed oggi, raramente si vede gente pescare anguille d'erba. Le anguille stanno scomparendo rapidamente.

eelfarm

陳金鳳61歲,前年過世的丈夫許世賢幾乎什麼也沒能留給她;除了一棟已經繳了20年房貸還沒結清的破房子,還有幾年來為了治病所欠下的負債。許世賢還在世時,兩夫妻總是一起下田耕種,但他們名下沒有任何土地,只能幫人代種領工錢,家境一直不好。民國95年,不菸不酒不嚼檳榔的許世賢突然罹患口腔癌,四處求醫也無法獲得改善,最終在100年11月轉移肺腺癌過世,享年59歲。
談起許世賢的病,陳金鳳說自己只是沒讀多少書的鄉下人,無法多做說明,但她確實對丈夫的病感到疑惑–何以一名不煙不酒不嚼檳榔的鄉下農夫,會得到口腔癌、肺腺癌呢?

L'ultimo marito di Chin-Feng Chen (61 anni), Shih-Hsien Hsu, morto due anni fa, non ha lasciato nulla, tranne una vecchia casa, per la quale hanno pagato il mutuo per 20 anni, ed ancora non estinto. E il debito per la sua malattia è ancora da saldare. Quando Shih-Hsien Hsu era vivo, hanno sempre fatto gli agricoltori insieme. Dato che non possedevano alcuna terra, per guadagnare potevano coltivare solo per conto di altri. La loro condizione finanziaria non è mai stato buona. Nel 2006, a Shih-Hsien Hsu, che non ha mai fumato tabacco né bevuto alcol o masticato noci di betel, fu diagnosticato un cancro al cavo orale. Le sue condizioni di salute continuavano a peggiorare, nonostante l'aiuto dei medici. È morto nel novembre 2011 all'età di 59 anni in seguito alla diffusione del cancro ai polmoni.

Chin-Feng Chen ha detto che non sa spiegare bene perché suo marito sia morto di cancro al cavo orale. Tuttavia, si chiede come una persona come il marito, che era un contadino di campagna, senza cattive abitudini quali il fumo, il bere o masticare noci di betel, sia morto di cancro al cavo orale.

scar

魏林星今年74歲,3年前左肺葉長了顆6公分大的腫瘤,才知道自己罹患肺腺癌。考量到魏林星的年紀與腫瘤大小,醫生本來擔心她體力無法負荷,所以建議不要開刀,沒想到魏林星一句「我要和你(腫瘤)拼了」,並且證明自己體力充足,這才說服醫生動刀。
現在魏林星的身上有道長達15公分的疤痕,採訪時她非常大方地褪去衣物展示傷痕,因為那疤痕對她來說,彷彿不只是病痛的痕跡,更是自我堅韌求生意志的勳章。

Lin-Shin Wei, 74 anni, ha sviluppato un grande tumore di sei centimetri nel polmone sinistro e tre anni fa le è stato diagnosticato un adenocarcinoma polmonare. Considerando la sua età e le dimensioni del tumore, il medico ha suggerito di evitare la rimozione chirurgica del cancro perché la sua prognosi poteva non essere molto buona. Tuttavia, Lin-Shin Wei disse che voleva combattere il cancro e ha dimostrato che il suo corpo era abbastanza forte per affrontare l'intervento chirurgico. Alla fine ha convinto il medico.

Ora Lin-Shin Wei ha una cicatrice lunga 15 centimetri sul suo corpo. Era orgogliosa di mostrarmi la sua cicatrice durante l'intervista. Per lei, questa cicatrice non è solo una prova della sua malattia, ma anche un premio alla sua voglia di vivere.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.