chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Progetto Sharp Eyes: gli ‘occhi digitali’ di smartphone e televisori stanno osservando i netizen cinesi

Foto di dominio pubblico via Pixabay

Le comunità della Cina rurale si trovano a fronteggiare una nuova generazione di tecnologie di sorveglianza, che collegano le attività e gli interessi quotidiani dei cittadini con il desiderio sempre più irrefrenabile del governo di monitorare la propria popolazione.

Il sistema, noto come “Sharp Eyes” (occhi acuti), si basa su misure tecnologiche e sull'idea che le persone dovrebbero essere disposte a monitorare e riferire riguardo i propri vicini, amici e persino familiari.

Sharp Eyes, versione rurale del famigerato progetto cinese di sorveglianza Skynet [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione], è stato lanciato nel 2011 nel tentativo di espandere la portata del sistema di sorveglianza cinese alle comunità rurali del paese. A differenza di Skynet, Sharp Eyes incoraggia gli abitanti dei villaggi a partecipare alla sorveglianza interpersonale. al fine di ridurre i costi della sicurezza pubblica.

Più recentemente, il Progetto Sharp Eyes è stato inserito nei primi documenti del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (PCC) del febbraio 2018, a seguito della decisione di abolire i limiti del mandato del Presidente e leader del Partito Xi Jinping.

Un'inchiesta del Legal Daily [zh] del 28 febbraio, ha affermato che entro il 2020 la Cina sarà dotata di una rete di sorveglianza nazionale completa, in cui i funzionari delle forze dell'ordine e della sicurezza potranno accedere facilmente e rapidamente ai dati raccolti da qualsiasi telecamera di sorveglianza individuale nella rete.

Da Skynet a Sharp Eyes

Skynet, il predecessore di Sharp Eyes, usa l'intelligenza artificiale e le tecnologie di riconoscimento facciale per tracciare l'identità delle persone i cui volti vengono ripresi dalle telecamere di sicurezza pubblica.

Lanciato nel 2005, il sistema funziona in tempo reale, consentendo di identificare una persona in pochi secondi. A settembre 2017, il sistema Skynet aveva installato oltre  20 milioni di telecamere di sorveglianza [zh] a livello nazionale. Attualmente, il sistema Skynet è ampiamente utilizzato per identificare e multare i pedoni indisciplinati nelle principali città.

Le autorità cinesi vogliono ora estendere il sistema anche alle aree rurali, nelle vesti di Sharp Eyes.

A differenza di Skynet, Sharp Eyes si approprierà di televisori e smartphone domestici, per decentralizzare il sistema di sorveglianza. Alcuni si preoccupano che il sistema possa essere impiegato successivamente per il monitoraggio degli spazi privati. Una volta che cellulari e televisori sono collegati alla rete, le telecamere e i microfoni incorporati potrebbero essere attivati dall'operatore di rete per sorvegliare i cittadini nelle loro case.

Questi timori hanno trovato conferma in un comunicato, poi censurato, di un subappaltatore del progetto Sharp Eyes, Guangdong Aebell Technology Corporation.

Nel messaggio, la compagnia ha spiegato come il sistema operativo Sharp Eyes sia impostato per creare una sistema di sorveglianza reciproca, decentralizzata e in tempo reale [zh]:

美電貝爾與時俱進,積極響應國家戰略「雪亮工程」建設的號召,根據多年的音視頻研發實驗,不斷創新,圍繞快速發現,快速報警,快速回應,快速處置的實際應用需求,研發了一套「電亮工程平台系統」。
該系統利用家庭電視和智能手機推動視頻監控入戶到人,打造立體化的社會治安防控體系,推進社會治安綜合治理信息化系統建設,實現人人可監控,處處可監看,時時時可響應。

Aebell si sta sviluppando nel perseguimento dell'interesse di servire il progetto strategico nazionale Sharp Eyes. Sulla base dei nostri esperimenti con tecnologie di registrazione audio e video e delle nostre successive innovazioni, abbiamo sviluppato un sistema operativo per il progetto Sharp Eyes in grado di soddisfare in tempo reale le nostre esigenze di monitoraggio delle attività criminali, fornendo un resoconto immediato sul crimine, una risposta e una reazione istantanea.

Il sistema si appropria dei televisori domestici e degli smartphone per potenziare l'estensione dell'apparato di sorveglianza a famiglie e singoli individui. Esso contribuisce alla costruzione di un sistema completo di prevenzione della criminalità e di pubblica sicurezza, in aggiunta ad un sistema informativo integrato che trasforma la sorveglianza reciproca, in tempo reale e onnipresente in realtà.

Grande fratello e sistemi di sorveglianza decentralizzati

Ma come funziona esattamente il sistema di sorveglianza decentralizzato? Il Legal Daily ha intervistato una volontaria della pubblica sicurezza che vive nella città di Linyi, nella provincia dello Shandong. La città di Linyi è apparsa sulle testate internazionali dopo gli arresti domiciliari illegali e la fuga del non vedente attivista per i diritti umani, Chen Guangcheng.

La volontaria ha detto che potrebbe tener d'occhio il villaggio mentre si prende cura dei propri nipoti a casa, attraverso l'intelligente sistema operativo della comunità, installato sulla propria televisione di casa. La piattaforma le ha garantito l'accesso a sei telecamere di sorveglianza nel villaggio, consentendole di pattugliare virtualmente il villaggio semplicemente premendo alcuni bottoni.

Ha anche detto di aver assistito nel 2017 all'arresto di un ladro attraverso il sistema di allarme sul telecomando della propria televisione.

Secondo il rapporto del Legal Daily, sono state installate più di 360.000 telecamere a Linyi, su un totale di 2,93 milioni di telecamere in tutta la provincia dello Shandong. La provincia ha istituito 2.491 centri di sorveglianza per il funzionamento della rete.

I commenti online sul progetto sono stati pesantemente censurati. Ma alcuni di questi, i più satirici (e meno scontati), circolano ancora sui principali social media cinesi [zh]:

我提议,每个人都应在微观层面上为国家“雪亮工程”添砖加瓦。勤翻男友手机;窥探邻居换衣;如厕不要关门。真正做到把“雪亮”牢记在心灵里,落实在行动上,雕刻在品质中。在细节处彰显中国特色社会主义的先进性是每一个公民义不容辞的关荣与责任。

Invito ogni singolo individuo a contribuire al progetto nazionale “Sharp Eyes”, controllando il più frequentemente possibile il cellulare del proprio ragazzo, spiando i propri vicini mentre si cambiano i vestiti e lasciando la porta del bagno aperta mentre si fanno i propri bisogni. Dovete prendere a cuore “Sharp Eyes”, metterlo in pratica e materializzarlo. Dobbiamo mostrare nei minimi particolari il carattere progressista del Socialismo Cinese. Questa è la gloria e il dovere di ogni cittadino.

Un rapporto del settore delle imprese ha rivelato che entro dicembre 2017, il governo aveva speso 3,1 miliardi di yuan [zh] (circa mezzo miliardo di dollari). su progetto Sharp Eyes. Poiché il progetto è stato inserito nei documenti di pianificazione del Comitato Centrale del PPC, la società cinese entrerà adesso nella nuova era della cosiddetta “sorveglianza reciproca”.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.