chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

La campagna #ViernesTradicional esalta e salvaguarda la ricca diversità culturale nel vestiario del Messico

Ogni venerdì, sui social media, foto colorate di tessuti e vestiti tradizionali provenienti da tutte le regioni del Messico mettono in risalto la ricca diversità culturale del paese. La campagna “Viernes Tradicional” (venerdì tradizionale) si inserisce nello spirito della tendenza di alcune aziende a incoraggiare i loro dipendenti a indossare abiti casual come parte del “Casual Friday” (venerdì casual). Le foto sono state pubblicate su Instagram [es, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione], Twitter, e Facebook.

I nativi e i non nativi sono invitati a postare una foto di sè stessi con indosso il capo d'abbigliamento tradizionale preferito, seguito dall'hashtag  #Viernestradicional, da una descrizione della tecnica utilizzata per la sua realizzazione, la sua origine, e se possibile, il nome dell'artigiano che l'ha realizzato.

Questa iniziativa fornisce ogni settimana una panoramica delle creazioni e delle loro storie, e offre anche visibilità alle popolazioni native del Messico.

Pubblicare in rete queste foto apre tuttavia la porta ad eventuali plagi che conducono allo sfruttamento commerciale, una sfida permanente per gli artigiani originari del Messico e dell'America del Sud, i cui guadagni dipendono da queste originali creazioni. La campagna offre quindi uno spazio per segnalare eventuale plagi e sottolinea l'importanza di una migliore comprensione dell'origine di questi abiti e la necessità di sostenere gli artigiani locali.

Huipil en telar de cintura de San Juan Bautista, Oaxaca. Con representación del pavorreal y en el pecho tiene el ombligo del mundo la visión cósmica de los pueblos, que emana desde el centro del universo rodeada de los 4 puntos cardinales

Huipil (sorta di tunica) realizzata su ispirazione del telaio originario di San Juan Bautista, Oaxaca. Rappresenta un pavone, e a livello del petto, l'ombelico del mondo, la visione cosmica delle popolazioni autoctone che emana dal centro dell'Universo circondato dai 4 punti cardinali.

Los textiles mexicanos, tan coloridos, tan únicos, tan especiales… siempre reflejan amor, paciencia e historia 💜 Hupil Chenalhó de Chiapas – @estiloisabeles

I tessuti messicani sono così colorati, così unici e speciali… Riflettono sempre l'amore, la pazienza e la storia. Hupil de Chenalhó de Chiapas realizzato da @estiloisabeles

#ViernesTradicional con la clásica camisa de algodón con bordado color petróleo de Jalapa de Díaz.

#VenerdìTradizionale con camicia in cotone classico con ricamo color petrolio originario di Jalapa de Díaz (Oaxaca).

Mi trajinera, Princesa, un nombre tan preciso. Los jardines flotantes de Xochimilco en Ciudad de México siempre es un día asombroso. Tuve el placer de planear la fiesta Atravesarte para la Semana de Arte de México. Mi túnica y bolso son tejidos a mano en San Juan Cancún, Chiapas por la señora Juana para Xhico y el sombrero es de Stetson.

La mia trajinera, Princesa, un nome così preciso. I giardini galleggianti di Xochimilco a Città del Messico, giornata stupenda. Ho avuto il piacere di organizzare la festa per la Settimana d'Arte del Messico. La mia tunica e borsa sono tessuti a mano a San Juan Cancún, Chiapas, dalla signora Juana per @xhico_a_mano e il cappello  da @stetsonusa

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.