chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Ci sono cittadini presi maggiormente di mira nel contesto della legislazione COVID-19 di Trinidad e Tobago?

Filmato del raid della polizia di Trinidad e Tobago (TTPS) alla festa “Zesser” nel centro di Trinidad il 22 novembre 2020. Screenshot preso da un reportage TTT [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] sull'evento caricato sul canale YouTube di TTT Live Online.

Dopo che gli agenti di polizia di Trinidad e Tobago (TTPS) hanno fatto irruzione in una festa organizzata in pieno svolgimento nelle prime ore del 22 novembre, dove non si  indossava la mascherina o si rispettava la distanza sociale, i netizen suggeriscono nuovamente che esiste un doppio standard [it] quando si tratta dell'applicazione dei protocolli relativi alla COVID-19.

La festa “Zesser“, come viene chiamata, è stata interrotta bruscamente con l'arresto di almeno 250 persone che hanno partecipato all'evento nel centro di Trinidad. I report locali indicano che donne, bambini e ballerini locali erano tra i detenuti, e che anche membri di gang erano presenti.

In una breve dichiarazione sulla sua pagina officiale Facebook, la polizia ha sottolineato che i festaioli stavano violando una sezione dei regolamenti per la COVID-19 per la sanità pubblica riguardo le feste pubbliche e private.

Sulla sua pagine Facebook, il commissario di polizia Gary Griffith ha scritto che la polizia “porrà l'accento sul targeting e l'interruzione di tutte le feste di natura sia pricita che pubblica.”

Tuttavia, il 21 novembre un matrimonio “grandioso” in un quartiere residenziale di lusso, a cui presumibilmente hanno partecipato ospiti quali “alti funzionari governativi” dei quali sono alcuni indossavano mascherine, non è stato interrotto, lasciando molti social media ad interrogare riguardo l'efficacia delle regole per la COVID-19 del paese e come queste vengono applicate.

I regolamenti di Trinidad e Tobago in materia di sanità pubblica attualmente impongono riunioni di non più di 10 persone, anche se vi è stata una certa confusione [it] sul fatto che la legislazione possa essere applicata o meno alla proprietà privata.

Il commissario Griffith ha aggiunto:

The next objective is to prevent these Zesser parties, whereby the organizers are trying to beat the system, using the get out of jail free card by stating it is private property.

Il prossimo obiettivo è quello di prevenire queste feste Zesser, per cui gli organizzatori stanno cercando di battere il sistema usando la carta jolly dicendo che è proprietà privata.

La sua dichiarazione, che nello specifico mirava alla cultura Zesser, ha lasciato molti utenti della rete con l’impressione che la legislazione fosse applicata in base alla classe e alla razza, invece di essere uniformemente applicata in modo trasversale:

Persons inviting their family and personal friends in small numbers to their home on private property is something totally different, as there is no law being broken, but they do have a responsibility to act in consideration of the COVID-19 guidelines and protocols. This is totally different to Zesser parties, where organizers are advertising prior to the event, and patrons are paying a cover charge to enter the premises of persons they do not even know, with a cash bar at the event. This takes away the get out of jail free card of it being private property as such the Police would treat it as a violation of the legislation.

Invitare un piccolo numero di parenti e amici personali a casa propria in una proprietà privata è una cosa completamente diversa perché non si infrange nessuna legge, ma ci si assume comunque la responsabilità di agire in ottemperanza alle linee guida ed ai protocolli della COVID-19. È una cosa completamente diversa dalle feste Zesser, che gli organizzatori pubblicizzano prima dell’evento e per le quali i clienti pagano l’ingresso, per poter accedere nei locali di persone che nemmeno conoscono, e la consumazione al bar. Questo vuol dire che si può finire in galera perché non è una proprietà privata e pertanto la polizia la considera una violazione della legge.

L'incoerenza ha lasciato l'amore in bocca alla persone, che stanno condividendo preoccupazioni – attraverso Whatsapp ed altri social media- che tale incongruenza si aggiungerà alla confusione, portando ad un ulteriore violazione delle regole.

Come ha chiesto l'utente Facebook Panchoo Narine:

Zesser party vs Fantasy Wedding…How it is Referring to as 1 Law for the Rich & 1 Law for the Poor….Was the Zesser Party Free? Is Zesser Party for the Poor?

Feste Zesser VS matrimoni fantastici… Come ci si riferisce ad una legge per ricchi ed una legge per poveri?… Era libera la festa Zesser? La festa Zesser è per i poveri?

Con il Natale alle porte, tipicamente un periodo dell'anno che vede un aumento di feste e grandi raduni (il primo ministro  Keith Rowley ha detto che quest'anno non ci saranno feste di Natale sponsorizzate dallo Stato nel settore pubblico, ed ha chiesto alle aziende private ed ai cittadini di fare lo stesso) e i casi della COVID-19 in aumento nel paese, il divario tra la legislazione e come essa viene applicata è una questione che molti ritengono meritati un'attenzione immediata.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.