chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Biblioburros: la biblioteca itinerante che distribuisce libri in giro per la Colombia sul dorso di due asini

Biblioburro, biblioteca itinerante en Colombia. Acción Visual/Diana Arias - Wikipedia (CC BY-SA 3.0)

Biblioburros, una biblioteca itinerante in Colombia. Immagine: Acción Visual / Diana Arias / Wikipedia (CC BY-SA 3.0).

Che mondo sarebbe senza l'ingegno e l'inventiva di chi, rendendosi conto di come vanno le cose, si chiede cosa fare per migliorarle? Che mondo sarebbe senza insegnanti?

Luis Soriano [it], un maestro elementare colombiano nato a Nuova Granada, è consapevole del valore dell'istruzione. È cresciuto in una comunità nel comune di La Gloria [it], nel dipartimento di Cesar [it], e si è diplomato in letteratura spagnola grazie a un professore che faceva visita al villaggio due volte al mese.

Tenendo bene a mente l'importanza della lettura, Soriano fa tutto il possibile perché i libri raggiungano i bambini delle aree più povere e remote. “Biblioburros” è una biblioteca itinerante [it] che distribuisce libri in giro per la Colombia del nord sul dorso di due asini chiamati Alfa e Beto (in spagnolo burro significa asino), i cui due nomi insieme formano la parola alfabeto. Per di più, si tratta “degli asini più colti del mondo [es, come i link seguenti, salvo diversa indicazione],” secondo il blog Periodismo Narrativo in America Latina:

En 1997 [Soriano] tuvo una idea que para muchos fue maravillosa, pero para otros constituyó una verdadera locura: por su propia cuenta decidió cargar en el lomo de dos burros 70 libros de matemáticas, literatura geografía e historia. ¿Su objetivo? Llevarlos a diferentes niños sin recursos ubicados en apartadas zonas de su municipio.

Nel 1997 [Soriano] ebbe un'idea che per molti era meravigliosa, e per altri un'autentica follia: decise per conto suo di caricare sul dorso di due asini 70 libri di matematica, letteratura, geografia e storia. Il suo obiettivo? Farli arrivare ai bambini poveri che abitavano nelle aree più remote della sua città.

Luis Soriano ama la lettura da quando era bambino — una passione che deve alla zia, con la quale ha scoperto una poesia memorabile scritta dal poeta nicaraguegno Rubén Darío [it]:

Sin duda Soriano es un quijote colombiano, que enloqueció como el Caballero de la Triste Figura con los libros. Cuando su tía le leyó “Margarita está linda la mar”, no pudo dormir en ocho días. Tenía cuatro años y si no lo adivinaba entonces, al menos intuía que su vida estaría íntimamente ligada con la literatura.

Non c'è dubbio, Soriano è il Chisciotte colombiano che ha perso la ragione a causa dei libri, proprio come il Cavaliere dalla triste figura. Quando sua zia gli lesse “Margarita está linda la mar,” [es] lui non dormì per otto giorni. Aveva quattro anni e anche se non poteva prevederlo allora, intuì che la sua vita sarebbe stata profondamente legata alla letteratura.

Soriano di recente ha raccontato [en] sul sito CCN.com alcune delle motivazioni che hanno incentivato il suo progetto Biblioburros:

In [rural] regions, a child must walk or ride a donkey for up to 40 minutes to reach the closest schools. […] The children have very few opportunities to go to secondary school. […] There are [few] teachers that would like to teach in the countryside.

Nelle regioni [rurali], un bambino deve percorrere a piedi o in groppa a un asino un tragitto che può durare anche 40 minuti per raggiungere la scuola più vicina. […] I bambini hanno pochissime opportunità di frequentare la scuola media. […] Inoltre ci sono [pochi] insegnanti disposti ad andare a insegnare nelle zone rurali.

Il suo desiderio di diffondere la lettura non si limita alla lingua spagnola: Soriano condivide con i suoi giovani lettori anche qualche libro in lingua inglese [en]:

While crusading against illiteracy in a war-weary hinterland, Soriano is keen to expand his meager English-language book collection. Understanding the importance of bilingualism in a country that increasingly is connected to the outside world through digital and print, he feels passionately that rural children should have greater access to words written in the world’s most widely-spoken language.

Durante la sua battaglia contro l'analfabetismo in una terra stanca della guerra, Soriano desidera espandere la sua ristretta lista di titoli inglesi. Comprendendo l'importanza del bilinguismo in un paese che è sempre più connesso con il mondo esterno mediante mezzi digitali o cartacei, l'insegnante colombiano crede fermamente che i bambini delle zone più remote debbano avere un maggiore contatto con i testi scritti nella lingua più parlata al mondo.

Il video qui sotto mostra Luis Soriano in azione. A volte l'accesso ai libri non è semplice soprattutto in alcune aree del paese, ed è proprio lì che il maestro si reca insieme ai suoi asini.

Tengo 3,480 libros guardados en cajas, metidos en anaqueles, en burriquetes, en cajas, cajitas. En donde mis amigos tengo también porque no habría espacio para mí ni para los libros. […]

Alfa es la que prácticamente lleva toda la biblioteca, 120 títulos cargamos en esta biblioteca para el goce y el disfrute de los niños del campo. Tenemos recorridos de 3, 4, 5, hasta de 11 horas. Son 8 horas montado en burro.

Este es mi compromiso de vida. Sentirme útil a la sociedad a la que pertenezco.

Ho 3,480 libri conservati in scatoloni, stipati sugli scaffali, e in cassette di varie misure. Ne ho altri anche a casa dei miei amici, sennò non avrei spazio per me, o per i libri. […] Alfa è quello che praticamente trasporta tutta la biblioteca portando sul dorso gli scaffali che contengono 120 titoli per intrattenere i bambini. Intraprendiamo viaggi di 3, 4, 5, e persino 11 ore. Sono 8 ore in groppa a un asino.                                                                                                                        Questo è il mio impegno per la vita – sentirmi utile alla società alla quale appartengo.

Un articolo che è stato pubblicato sul sito web di notizie Quartz colloca Biblioburros tra le otto biblioteche [en] che ogni amante dei libri dovrebbe visitare. Quartz ha suscitato entusiasmo anche tra gli utenti di Twitter che parlano inglese:

Biblioburros… sì.

Da Biblioburros a Walmart… scegli la tua preferita tra queste particolarissime biblioteche.

Credo che quella che preferisco sia Biblioburros.

Grazie al suo impegno, Luis Soriano è stato immortalato persino in un libro per bambini [es] scritto da Jeanette Winter!

Celebra la Giornata nazionale delle biblioteche con “Biblioburro” di Jeanette Winter.

El maestro Luis un día decide cargar sus dos burros, Alfa y Beto, con libros, para llevarlos a los niños que, por vivir en alejadas zonas rurales, no tienen acceso a ellos. Desde entonces, recorre el país con su biblioteca ambulante.

Un giorno, il maestro elementare Luis decide di caricare sui suoi due asini, Alfa e Beto, i libri per i bambini che vivono nelle zone del paese dove altrimenti è difficile reperirli. Da allora, va in giro per la Colombia con la sua biblioteca itinerante.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.