chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

‘Se non mi oppongo alla dittatura, sono ancora un uomo?': l'attivista cinese Wu Gan condannato ad otto anni in prigione

Wu Gan SU Apple Daily News. Licenza per uso non commerciale.

“Per coloro che vivono sotto una dittatura, ricevere l'onorevole etichetta di colui che ‘sovverte il potere dello Stato’ è la più alta forma di affermazione per un cittadino”.

L'attivista cinese per i diritti umani Wu Gan ha rilasciato questa dichiarazione in un tribunale di Tianjin, dopo aver ricevuto una condanna di otto anni di carcere il 26 dicembre 2017. All'inizio di gennaio ha presentato ricorso alla sentenza.

Wu Gan, meglio conosciuto con il soprannome di “Super Vulgar Butcher” (Super Macellaio volgare), è attivo nei circoli dei diritti umani cinesi dal 2008, quando ha iniziato una campagna a favore di Deng Yujiao, una cameriera accusata di omicidio dopo aver pugnalato e ucciso un funzionario governativo che tentava di violentarla.

Il suo soprannome gli è stato affibbiato dopo il suo post su “come uccidere i maiali” (un eufemismo per abbattere funzionari corrotti) e così l'episodio ha stabilito la sua reputazione di “macellaio”. Parlando con il blog Sinosphere del New York Times [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione], l'avvocato di Wu, Ge Wenxiu, ha spiegato che il nome intende prendere in giro l'uso della volgarità da parte dei funzionari statali, con una proposta sarcastica di lui che vuole “uccidere” la loro corruzione e cattiva condotta.

Wu è stato arrestato nel 2015, dopo una manifestazione davanti a un tribunale della provincia di Jiangxi, per un caso di stupro e omicidio in cui alla difesa è stato negato l'accesso ai documenti del tribunale. Il suo arresto ha segnato l'inizio di una repressione a livello nazionale contro avvocati e attivisti dei diritti umani.

Inizialmente è stato accusato di “aver creato risse e di provocare problemi” e diffamazione, ma dopo il suo rifiuto di confessare il suo crimine, la polizia ha cambiato l'accusa in “sovversione contro il potere dello Stato”.

Wu ha spiegato nella sua dichiarazione (tramite China Change) che si era rifiutato di scambiare una condanna più leggera con la confessione pubblica:

Per coloro che vivono sotto una dittatura, ricevere l'onorevole etichetta di colui che “sovverte il potere dello Stato” è la più alta forma di affermazione per un cittadino. È la prova che il cittadino non è un complice o uno schiavo, e che per lo meno si è ribellato e difeso ed ha lottato per i diritti umani. Liang Qichao (梁启超, famoso riformista alla fine della dinastia Qing) disse che lui e la dittatura erano due forze inestricabilmente opposte; Dico io: se non mi oppongo alla dittatura, sono ancora un uomo?

Hanno tentato di farmi dichiarare colpevole e di collaborare con loro per produrre la loro propaganda in cambio di una sentenza leggera – hanno persino detto che se mi dichiaravo colpevole, mi avrebbero dato una pena di tre anni sospesa per tre anni. Ho rifiutato tutto. La mia condanna a otto anni non mi rende indignato o senza speranza. Questo è ciò che ho scelto per me, io stesso: quando ti opponi alla dittatura, significa che stai già camminando verso la prigione.

Gli amici di Wu Gan sono frastornati dalla notizia della sua condanna. Su Twitter, Old Wine ha scritto [zh]:

Uno dopo l'altro, i miei amici sono stati condannati al carcere. A parte la rabbia, ho sentimenti complessi: vorrei che i miei amici mantengano i loro principi come Butcher. D'altra parte, non voglio che subiscano torture al punto da scendere a compromessi. Rispetto Butcher e capisco quelli che fanno compromessi. Ora è il nuovo anno, ogni volta che penso a quelli che sono in prigione, mi fa male il cuore e mi sento così impotente.

Dopo che la dichiarazione di Wu si è ampiamente diffusa in rete, è emerso un altro giro di campagne diffamatorie contro di lui e altri militanti per i diritti umani. Dei robot hanno generato su Twitter e diffuso dei messaggi (esempi uno, due, tre e molti altri) dove si accusava Wu Gan di ricavare benefici personali attraverso l'attivismo online supportato da forze anti-Cina.

Sapendo che la comunità dissidente cinese è stata sopraffatta dal pessimismo, Wu Gan ha scritto loro una lettera suTwitter, esortandoli a continuare a difendere coscienza e libertà il 31 dicembre [zh]:

希望外面诸君不管环境再怎么恶劣,也不要悲观,也不要沉默,更不能做帮凶。我们可以懦弱、胆怯,但绝不能漠视残酷的现实,违背基本的常识,去说胡话,说鬼话,幻想明君,道德劝说,想不劳而获。我们要传播真相、捍卫良知、尊重常识、鼓励勇敢。每个人都多多少少有缺点和局限,包括我。我认为多接受各种思想,多点理解,少点功利,少计较个人得失,多付出,多去做实在的事,都会有回报的。至少我感受到了,你们的支持和关注就是最好的证明。
最后借用肖申克的救赎里一句话做结尾:有些鸟儿它永远关不住,它身上每片羽毛都散发着自由的光芒。

Vorrei che i compagni fuori [il Grande Firewall] non si mettano a tacere e non si lascino sopraffare dal pessimismo. Non importa quanto sia grave la situazione, non puoi cospirare con [il dittatore]. Possiamo essere nervosi e spaventati, ma non possiamo essere ciechi di fronte alla crudele realtà e raccontare bugie contrarie al nostro buon senso, o immaginare che un imperatore illuminato possa venire a salvarci, o che la battaglia possa essere vinta senza sforzi. Dobbiamo diffondere la verità, difendere la coscienza, rispettare la conoscenza, incoraggiare il coraggio. Tutti hanno punti deboli, incluso me. Ma credo che con l'apertura alle idee, una maggiore comprensione e meno calcoli per il guadagno personale, più contributi e atti saranno ricompensati. Il fatto che io possa sentire il vostro sostegno e attenzione è la migliore prova.

Infine voglio prendere in prestito una frase da The Shawshank Redemption: alcuni uccelli non sono fatti per essere ingabbiati. Le loro piume portano il colore della libertà. [La citazione originale di Stephen King è: alcuni uccelli non sono fatti per essere ingabbiati. Le loro penne sono semplicemente troppo luminose. E quando volano via, la parte di voi che sa che è un peccato chiuderle si rallegra.]

In risposta alla lettera, il veterano attivista cinese Wu'er Kaixi del movimento pro-democrazia di Tienanmen 1989 ha scritto [zh]:

Affrontiamo il futuro in modo solenne oggi. Non viviamo in un buon momento, ma possiamo essere brave persone. Possiamo essere commossi dalla condanna di Butcher e vedere l'assenza di paura come opzione. La nostra impavidità bloccherà il terrore e migliorerà il nostro tempo. Spero che il 2018 possa essere un punto di partenza per questo atteggiamento. Felice anno nuovo!

L'avvocato di Wu Gan ha presentato ricorso in appello contro la sentenza della Corte l'8 gennaio 2018 (versione inglese via China Change) difendendo i diritti dei cittadini alla libertà di parola:

Quando si giudica se la condotta di un individuo è criminale, è fondamentale esaminare il carattere delle sue azioni. Le azioni dell'appellante – che si tratti di discorsi fatti con Weibo, WeChat, Twitter, le sue tre “Guide”, interviste rilasciate ai media stranieri o le conferenze audio – rientrano tutte nella categoria del legittimo esercizio della libertà di parola.

Allo stesso modo, la partecipazione dell'appellante in 12 casi annotati – che implicavano proteste “stand-and-watch” (veglia in piedi), richieste di sostegno ad una causa, la raccolta di fondi o espressione personale attraverso l'arte – sono anche tutti esercizi di libertà d'espressione, previsti tra i suoi diritti civili: il diritto di criticare e dare suggerimenti; il diritto di presentare ricorsi e reclami; il diritto di denunciare ed esporre illeciti e così via. Questi diritti sono innati e sono previsti dalla Costituzione e dalla legge della Repubblica Popolare Cinese. L'esercizio di questi diritti non ha nulla a che fare con la cosiddetta sovversione del potere statale.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.