chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Molti nomi, una dolce miscela latinoamericana

Con cualquier nombre, es ingrediente esencial para los alfajores. Imagen en Flickr del usuario Kim Love (CC BY-SA 2.0).

Non importa come lo chiami, è un ingrediente essenziale per gli alfajores. Immagine su Flickr dell'utente Kim Love (CC BY-SA 2.0).

In spagnolo è conosciuto come dulce de leche, manjarblanco, manjar, arequipe e cajeta. Tutti questi nomi si riferiscono allo stesso ingrediente tradizionale [it] – un tipo di latte caramellato indispensabile nella confetteria artigianale e industriale dell'America Latina.

Ogni anno, l'11 ottobre, il dolce viene celebrato nel World Dulce de Leche Day [es, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] (usando il nome con cui è più conosciuto). Esistono molte versioni della sua storia di origine e la più popolare la colloca in Argentina:

[…] el 11 de octubre [de 1829], [el militar y político argentino] Juan Manuel de Rosas y su oponente político, [el militar y político argentino] Juan Lavalle, se reunían para firmar un acuerdo de paz en la estancia “La Caledonia” en Cañuelas.
[…] una criada estaba en la estancia preparando la lechada (leche caliente con azúcar) con la que Rosas tomaba su tradicional mate. […] llegó el General Lavalle tan cansado que se tiró a dormir una siesta en la hamaca que pertenecía al dueño de casa. Frente a ese panorama, la criada salió desesperada a buscar a la guardia y olvidó la mezcla cocinándose en la olla. Cuando regresó a su puesto, ya se había convertido en una pasta espesa y de color marrón.
Con miedo, le confesó a Rosas lo que había pasado con su lechada [quien] lejos de enojarse, probó lo que había en el recipiente y, tanto le gustó, que se lo convidó a Lavalle.

l'11 ottobre [1829], [politico e ufficiale dell'esercito argentino] Juan Manuel de Rosas e il suo rivale politico, [politico e ufficiale dell'esercito argentino] Juan Lavalle, si sono riuniti per firmare un accordo di pace nella fattoria La Caledonia in Cañuelas.[…] una domestica era alla fattoria a preparare la lechada (latte caldo con zucchero) che Rosas beveva con il suo tradizionale mate. […] Il generale Lavalle quando arrivò era così stanco che si addormentò sull'amaca che apparteneva al proprietario della fattoria. Quando la cameriera ha visto ciò, è corsa scioccata per dirlo alle guardie e ha completamente dimenticato la miscela che stava preparando. Quando tornò, era già una pasta densa e marrone. Spaventata, ha confessato a Rosas cosa era successo con la sua lechada [e] invece di arrabbiarsi, ha provato quello che c'era nel piatto e gli è piaciuto così tanto che lo ha condiviso con Lavalle.

Altre storie fanno risalire la miscela a un periodo precedente:

Otras leyendas aseguran que en Chile el Libertador General San Martín lo degustaba en su estadía tras su gesta Libertadora y que pronto se trasladó a Mendoza y luego a Buenos Aires.
En Francia dicen que el hallazgo (accidental) ocurrió en la campaña Napoleónica, los veteranos enrolados con el corso, recibían a diario una ración de leche azucarada caliente, un cocinero que estaba preparando la misma, a quien asistió el fragor de la batalla, abandono la olla, con la leche y el azúcar en la hornalla encendida.
Al hervir se transformo en Confiture de Lait (Dulce de Leche), y el cocinero entró en la historia francesa, como su inventor en el año 1815.

Altre leggende raccontano che in Cile il Liberatore Generale San Martín lo assaporava durante il suo soggiorno, dopo la guerra per la libertà, e presto fu portato a Mendoza e poi a Buenos Aires.
In Francia, la storia racconta che il ritrovamento (accidentale) avvenne durante le campagne napoleoniche, quando i veterani reclutati usavano prendere una quota giornaliera di latte caldo zuccherato. Un giorno un cuoco lasciò la pentola incustodita con il latte e lo zucchero sul fornello caldo. Dopo la bollitura, divenne confiture de lait (dulce de leche), e il cuoco passò alla storia francese come suo inventore nel 1815.

In ogni caso, ogni 11 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale del Dulce de Leche, questa prelibatezza viene onorata con diverse fiere di caramelle e dessert, dove il pubblico può degustare e acquistare tutti i tipi di dolci. Anche i cuochi condividono i loro segreti con il pubblico.

In vista dell'occasione, la gente ha parlato del caramello al latte su Twitter, usando tutti i diversi nomi con cui è conosciuto questo dolce ingrediente:

Arequipe, dulce de leche, manjar blanco, dai un'occhiata alla sua origine e alla sua ricetta originale. Quanto ti piace?

Pensavo che Guadalajara de Bugue, nella valle del Cauca… Manjar, arequipe… manjarblanco!

Mi sono diplomato come FAT MAN. Ho avuto un barattolo di dulce de leche.

Il mio amore per i churros con arequipe è così puro e sincero.

Alla fine, non importa come lo chiami o da dove viene. Ciò che conta è che i dolci e le caramelle tradizionali sarebbero inimmaginabili senza questo dolce ingrediente.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.