chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Corea del Sud: ricordi e riflessioni locali sul disastro della piattaforma petrolifera BP nel Golfo del Messico

Non appena diffusasi anche in Corea del Sud la notizia del disastro ambientale della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon della BP [it] negli Stati Uniti, numerosi blogger coreani hanno espresso preoccupazioni e solidarietà alle vittime di questa catastrofe ambientale — anche perché sono ancora freschi i terribili ricordi del disastro petrolifero del 2007, il peggiore nella storia della Paese [en].

Nel dicembre 2007, 11 milioni di litri di petrolio grezzo si sono riversati nel pittoresco mare occidentale coreano vicino al porto di Daesan, nella contea di Taean, sulla costa del Mar Giallo, dopo che il pontone di una gru di proprietà della Samsung Heavy Industries è entrato in collisione con l'Hebei Spirit, una petroliera immatricolata a Hong Kong, inondando di petrolio grezzo la costa occidentale della Corea.

Contea di Taean, dicembre 2007
(Le foto sono di una volontaria e blogger coinvolta nelle operazioni di pulizia [ko]).

Circa un milione e duecentomila persone di diverse estrazioni sociali si sono adoperate come volontari nell'opera di ripulitura della fascia costiera interessata, che è andata avanti per parecchi mesi. Celebrità, politici e professionisti con competenze di diverso tipo hanno pulito i sassi coperti di petrolio a mano, uno a uno, utilizzando materiali assorbenti per togliere il petrolio depositatosi.

Contea di Taean, dicembre 2007

Una volontaria dell'operazione pulizia di Taean ha riportato sul suo blog [ko] i disturbi sofferti durante le operazioni di pulizia e nei giorni seguenti, dovuti al forte odore del petrolio:

기름을 닦아내도 바닷물이 들어오면 다시 엉망이 되고마는
태안. 기름 냄새에 속이 울렁거리고 머리가 지끈거린다…집에 돌아온 지금도 온 몸이 으실으실하고 속이 메스겁다.

Anche dopo aver rimosso il petrolio, Taean è ritornata ad essere sporca quando l'acqua è risalita. L'odore del petrolio mi ha causato nausea e mal di testa… Anche dopo esser tornata a casa, ho continuato ad avere malesseri e nausea.

Anche se il governo coreano ha inviato sulla costa occidentale centinaia di navi, gru, elicotteri e aerei, è stato il lavoro manuale dei presenti a dare il contributo più determinante nell'operazione di pulizia: il petrolio era penetrato lungo e in largo nel paesaggio articolato della costa, celandosi nella sabbia e nei milioni di rocce che vi giacciono.

Un blogger fa notare [ko] che l'attività di pulizia della fuoriuscita di petrolio BP potrebbe velocizzarsi se ci fossero maggior manodopera e risorse finanziarie, esprimendo allo stesso tempo una sorta d'invidia per l'equipaggiamento di alto livello impiegato negli Stati Uniti:

부자 나라답게 장비도 고급이고 대량으로 투입하기 때문에 방제작업을 의외로 싱겁게 끝날지도 모르겠습니다. 앞서도 언급했지만 손으로 일일이 닦아 내던 우리의 현실이 겹쳐집니다. …이번 사태를 대비해서 Oil pollution trust fund(기금)을 조성하여…1건당 사용 가능한 금액은 US$ 1bn (1억 달러)인데 이번 사고를 처리하기에는 턱 없이 적다는 생각이 듭니다. 우리나라처럼 자원봉사자가 많으면 모르겠지만.

Essendo gli Stati Uniti un Paese ricco, sono state messe in campo molte apparecchiature di alta qualità e in quantità notevoli. C'è la possibilità che l'operazione di pulizia possa essere molto più agevole di quanto la gente si aspetti. La situazione è il contrario del nostro lavoro di pulizia manuale degli oggetti contaminati, uno per uno… Gli Stati Uniti hanno istituito un fondo di responsabilità per le fuoriuscite di greggio …con un tetto di spesa (secondo l'Oil Spill Liability Trust Fund) di 1 miliardo per ogni incidente. È davvero troppo poco, poiché negli Stati Uniti non ci sono così tanti volontari coinvolti, come invece accaduto in Corea.

Secondo quanto riportato [ko] dalle testate locali, la fuoriuscita di petrolio a Taean è stata soltanto due terzi di quella giornaliera fuoriscita dal condotto della BP, e un terzo della falla della Exxon Valdez del marzo 1989 [it]. Ciò nonostante, la marea nera è stata talmente devastante da uccidere la vita marina in una delle aree umide più estese della Corea, danneggiando il settore della pesca, 445 impianti di acquacoltura, e l'attività turistica, contaminando il parco nazionale marittimo ed eliminando i mezzi di sussistenza a molte persone. Samsung, una delle maggiori multinazionali coreane, è stata accusata di aver causato il disastro per aver permesso che la sua chiatta si muovesse liberamente senza i cavi collegati a un rimorchiatore. Con le notizie del disastro nel Golfo del Messico, i coreani hanno ricordato come la Samsung Heavy Industries se la sia poi cavata con una sanzione relativamente leggera.

Il blogger Naver [en] esprime giudizi negativi nei confronti del governo e delle imprese che si sottraggono alle proprie responsabilità:

지난 2007년 겨울 한국에서 발생했던 서해 태안 기름 유출
사건을 연상케 합니다…우리는 지난 태안 기름 유출 사건때 수많은 자원봉사자들의 덕에 빠르게 정상화를 찾아갔던 기억이 있습니다… 미국 정부도 이번 사건의 늑장대응에 대한 책임을 피하기는 쉽지 않을 것 같습니다. 열심히 BP에 모든
책임을 떠넘기고 있군요. 한국에서 태안 기름 유출을 일으킨 삼성 중공업이 고작 56억원의 손해 배상 책임을 판결 받은 것을 기억하니 무지하게 씁쓸합니다.

Questo [la fuoriuscita di petrolio delal piattaforma BP] mi ricorda la falla di Taean nell'inverno 2007 in Corea. Ci siamo ripresi rapidamente grazie al sostegno di numerosi volontari…Sembra difficile per gli Stati Uniti sfuggire alle critiche sulla risposta tardiva a questo incidente. Ora il governo tenta di riversare tutte le responsabilità sulla BP. Ciò mi ricorda il verdetto sulla responsabilità della fuoriuscita di petrolio di Taean ai danni della Samsung Heavy Industries, che poi se la cavò con un risarcimento di appena 5,6 miliardi di won coreani [circa 4,6 milioni di dollari statunitensi]. Tutto questo mi lascia con l'amaro in bocca.

Con il tetto di risarcimento limitato a 5,6 miliardi di won, la Samsung è stata condannata a una multa di soli 30 milioni di won, equivalenti a 22.000 dollari statunitensi.

Qualcuno preferisce affrontare l'argomento da un punto di vista realistico. Il blogger Naver interviene [en] sulla futura speculazione che sarà determinata dal disastro petrolifero BP sui prezzi del petrolio, anticipando che quest'anno non tarderà a superare i 100 dollari al barile.

Un altro blogger su OhMyNews, ha sottolineato [ko] l'urgenza di trovare una soluzione radicale per fermare i ricorrenti disastri del petrolio:

궁극적으로 전세게가 하루빨리 원유 의존에서 벗어나 친환경 에너지로 하루빨리 바꿔야 하겠습니다…우리 모두 같은 지구촌 사람인이상 남의 일이 아닙니다.

Il mondo ha bisogno di passare dalla pesante dipendenza dal petrolio all'uso dell'energia ecocompatibile al più presto possibile…Apparteniamo tutti allo stesso pianeta, non si tratta più di qualcosa che non ci riguarda.

Nel complesso, i coreani, rimasti scottati dal disastro petrolifero che li ha colpiti nel 2007, hanno espresso sincere preoccupazioni sulla fuoriuscita senza fine del petrolio negli Stati Uniti e sulle relative conseguenze a livello globale.

1 commento

  • […] hanno subito disastri analoghi. Antonella Grati per Global Voices, traducendo dai post in coreano, riporta le riflessioni dei blogger sudcoreani del loro riversamento di greggio del dicembre […]

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.