chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Global Lives: progetto video per riprendere la vita quotidiana delle persone

Global Lives Project

Global Lives Project Logo

Due anni fa [en, come tutti gli altri link] abbiamo parlato di un progetto che era ancora nelle sue fasi iniziali: Global Lives, il cui scopo era filmare un giorno della vita di 10 persone sparse in tutto il mondo. Ora torniamo su questo progetto per vedere com'è andata.

In febbraio il Progetto Global Lives ha inaugurato a San Francisco la sua installazione video dove i filmati dalla durata di 24 ore, dedicati ad ognuno dei 10 partecipanti, sono stati proiettati simultaneamente in modo che i visitatori potessero passare da una sala all'altra per vedere le varie proiezioni. Di seguito il video della serata d'apertura:

Sul sito del progetto si può accedere a brevi estratti dei video dedicati ai vari soggetti e la loro biografia. Prendiamo per esempio Dadah, contadina e madre del villaggio Sarimukti in Indonesia: nella pagina della sua biografia troverete informazioni sulla sua vita, sulla sua famiglia, le biografie della troupe cinematografica , e poi potrete guardare un breve video con sottotitoli in varie lingue che mostra un estratto della sua vita quotidiana.

Si può anche fare la conoscenza di Zhanna Dosmailova da Vannovka, Kazakhstan. Questa bambina di 5 anni vive con la sua famiglia nell'orfanatrofio da loro gestito. Oltre alla biografia e al breve video, è disponibile anche una serie di diapositive con le immagini scattate durante un'intervista alla famiglia e durante la giornata delle riprese.

Sul sito ci sono altre 8 biografie e i relativi video che mostrano la vita di 10 persone provenienti da varie parti del mondo e con diversi percorsi di vita: oltre a Zhanna e Dadah, ci sono Israel Feliciano dal Brasile, Dusan Lazic dalla Serbia, James Bullock dagli Stati Uniti, Muttu Kumar dall'India, Kai Liu dalla Cina, Rumi Nagashima dal Giappone, Edith Kaphuka dal Malawi e Jamila Jad dal Libano. Potete cliccare sulle loro fotografie sulla mappa Global Lives, oppure guardare i video contenenti una breve presentazione.

Come si sono svolte le riprese di queste vite? Un video creato dalla troupe brasiliana di Global Lives ci accompagna lungo questo processo, spiegando l'importanza di tutti i dettagli che chi è inesperto di video potrebbe lasciarsi sfuggire, come ad esempio trovare una guida locale, definire gli eventi quotidiani, occuparsi dell'illuminazione per le riprese notturne o al chiuso e distribuire moduli a chiunque appare nei filmati.


Per chi non è riuscito ad essere a Londra, il 22 luglio scorso, alla presentazione appositamente organizzata, non mancano le opportunità online per seguire il progetto: su Twitter con @globallives, tramite il relativo canale su YouTube o anche sulla pagina di Facebook.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.