chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Algeria

L'Algeria interromperà l'accesso ad internet quando si avvicineranno le elezioni?

Con i protestanti che spingono i social media alla diffusione dell'informazione riguardo a cosa sta accadendo, le autorità algerine bloccano ripetutamente l'accesso ai social network...

Le proteste del movimento Hirak e le elezioni presidenziali hanno generato un'ondata di fake news in Algeria

Durante le elezioni presidenziali del 12 dicembre, i sostenitori filogovernativi si sono serviti dei social media per attaccare gli attivisti antigovernativi.

Mentre i manifestanti protestano per le elezioni presidenziali, il governo in Algeria intensifica la repressione

Il potere algerino cerca di impedire le marce pacifiche ma fallisce, i manifestanti sono determinati a far cadere un sistema che imperversa dall'Indipendenza del 1962.

Quando l'Algeria è in prima pagina, i media francesi e inglesi trattano le notizie diversamente

I media francesi e inglesi guardano alla crisi politica in Algeria in modi profondamente diversi.

Algeria: blogger condannato a 10 anni di carcere, un altro colpo alla libertà di espressione nel paese

Prima del suo arresto, Touati scriveva articoli sugli scioperi contro l'austerity, sulle proteste dei lavoratori e le violazioni dei diritti umani perpetrate dalle autorità algerine.

‘La fine del mondo’: Il viaggio di una poetessa dalla Siria ad Algeri

La poeta Sirio-Palestiniana Dima Yousef ha lasciato Yarmouk, in Siria, per Algeri. Questa è la sua storia.

Algeria: giornalista in coma dopo due mesi di sciopero della fame

Tamalt ha iniziato lo sciopero della fame il 27 giugno per protestare contro l'arresto e l'imprigionamento da lui subiti per aver insultato online il Presidente...

Ricordiamo Hervé Cornara come la brava persona che era, non solo come una vittima

Algeria: intimidazione e minacce agli oppositori dopo la rielezione di Bouteflika

Il Presidente al potere dal 1999 è stato rieletto per la quarta volta, questo mentre gli oppositori subiscono intimidazioni e temono per la loro incolumità.

Algeria: quando la polizia non agisce, intervengono i giornalisti partecipativi

Dopo l'omicidio pubblico del ventunenne Babaousmail Azzedine e le omesse indagini della polizia, i giornalisti partecipativi hanno preso in mano la situazione, riferisce Abdou Semmar.

Algeria: mobilitazione di netizen e attivisti smaschera gli abusi della polizia durante le proteste

Durante le proteste a El Guerrara la polizia ha picchiato i manifestanti. I netizen hanno filmato e denunciato tali comportamenti. Abou Semmar riporta i fatti.

L'arsenale perduto di Gheddafi, l'ennesima minaccia per la regione del Sahel

Il ritorvamento di un altro arsenale di armi, lasciate incustodite nella regione del Sahel, testimonia il crescente traffico di armi che, in maniera sempre più...