chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Martina Fattore

indirizzo email Martina Fattore

ultimi articoli di Martina Fattore

6 gennaio 2017

I cinque casi più clamorosi di censura online avvenuti in Russia nel 2016

GV AdvocacyRuNet Echo

Con la fine del 2016, RuNet Echo ripensa alle cinque azioni più controverse, più note e anche più comiche dei censori federali russi avvenute quest'anno.

31 dicembre 2016

La guerra in Siria è la più documentata di sempre eppure ne sappiamo ancora poco.

The Bridge

Con la fine del devastante assedio ad Aleppo est, il mondo guarda, analizza e discute sul significato dei messaggi condivisi dalle persone rimaste lì intrappolate.

Ragazze siriane ringraziano i soldati russi nel calendario sexy finanziato dal Cremlino

RuNet Echo

Grazie alle sovvenzioni del Cremlino, ora abbiamo un calendario con belle ragazze siriane che posano accanto a citazioni che elogiano l'intervento russo in Medio Oriente.

7 ottobre 2016

Cosa succede quando i senzatetto della Russia iniziano a parlare

RuNet Echo

Anastasia Ryabtseva ha iniziato a intervistare i senzatetto di San Pietroburgo, molti si sono rifiutati di parlare alla reporter. Da altri invece ha imparato molto.

5 ottobre 2016

Giordania: bavaglio sui media imposto dal governo dopo l'assassinio di uno scrittore

GV Advocacy

Le autorità giordane hanno censurato tutte le notizia sull'assassinio di Nahed Hattar, scrittore e voce critica verso l'ISIS, ucciso il 25 settembre nella capitale Amman.

30 settembre 2016

9 cose da amare dell'Afghanistan

Alcuni dei pani, meloni e melograni più buoni del mondo, e gente variegata per cui l'ospitalità è una seconda pelle. Cosa potrebbe andare storto?

28 settembre 2016

Le emoticon speciali create dalle popolazioni indigene dell'America Latina

Rising Voices

Gli attivisti digitali della lingua indigena hanno deciso di creare emoticon che rappresentino queste culture diverse; per promuovere online la loro cultura e lingua nativa.

26 settembre 2016

Un libro di ricette da fare in carcere scritto dai prigionieri politici russi

RuNet Echo

In carcere si perdono molte cose, ma si ha tempo per pensare agli interessi ed affinare i propri talenti. Ecco l'esempio dei prigionieri politici russi.

17 settembre 2016

In ricordo di Biljana Garvanlieva, regista macedone che ha dato voce alle donne emarginate

"In quanto autrice di documentari impegnati, il mio scopo è quello di fare a pezzi l'immagine convenzionale delle donne macedoni, che ho rappresentato come eroine."

16 settembre 2016

L'ultima lettera di un fotografo siriano indirizzata al mondo intero

Shamel Al-Ahmad era un fotografo siriano rimasto ad Aleppo per raccontare al mondo la storia della sua città. Questa è la sua ultima lettera.

14 settembre 2016

Irritati dalla censura sulle app, i sauditi si chiedono: ‘che senso ha avere internet?’

GV Advocacy

L'Arabia Saudita, che ha già bloccato i servizi di WhatsApp, Viber e Skype, ha scatenato la rabbia degli utenti bloccando anche l'app di telefonia LINE.

10 settembre 2016

Non capite il giapponese? Quattro blog per scoprire libri e autori interessanti

Se vi interessa la letteratura giapponese, non potete perdervi questi blog e i loro consigli su molti famosi libri e autori giapponesi sconosciuti agli occidentali.