chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· febbraio, 2011

articoli mini-profilo di Tunisia da febbraio, 2011

Tunisia: le dimostrazioni pacifiche si tramutano in violenti scontri

In Tunisia non si placano le proteste per invocare immediate riforme politiche e le dimissioni del Primo Ministro Mohammed Ghannoushi. Gran parte della popolazione tunisina...

Mondo arabo : Il dibattito sui social media è più vivo che mai

Da alcuni mesi imperversava il dibattito sul ruolo ricoperto dai social media nelle manifestazioni di rivolta. E' un dibattito che più di recente ha cominciato...

Tunisia-Francia: lettera aperta a Facebook per garantire pieno accesso ai contenuti sulla rivolta tunisina

Global Voices in francese, in collaborazione con Read Write Web Francophone, Reporters sans frontières e il Committee to Protect Bloggers, pubblica una lettera aperta a...

Tunisia: commozione e sdegno per l'assassinio di un prete polacco

La notizia dell'uccisione di un prete polacco il 18 febbraio vicino alla capitale di Tunisi è stata accolta nel Paese con incredulità e commozione. Il...

Tunisia: decapitato il regime, bisogna ancora liberarsi dei suoi tentacoli

È passato quasi un mese da quando Ben Ali ha lasciato il Paese, ma per i tunisini la lotta non è ancora finita: alcuni descrivono...

Russia: riflessioni e confronti tra le proteste egiziane e la situazione locale

Fin dall'inizio delle manifestazoni nelle strade della Tunisia prima e dell'Egitto poi, i blogger russi hanno preso a rilanciare la notizia e parecchi hanno riflettuto...

Tunisia: come vanno le cose dopo la rivolta popolare?

A tre settimane dalla precipitosa fuga di Zine El-Abidine Ben Ali, i blogger locali aggiornano sulla situazione attuale del Paese, esprimendo frustrazione per la mancanza...