chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Hong Kong (Cina)

“Mani invisibili”: come se la passano milioni di lavoratori domestici durante la COVID-19?

"Siamo mani invisibili. Non viene dato valore al nostro lavoro. Non esistiamo né per le famiglie per cui lavoriamo, né tantomeno per lo Stato".

Gli hongkonghesi ignorano la repressione per votare i giovani in cerca di cambiamento alle primarie filodemocratiche

"Alla luce di tutti gli avvenimenti dell'ultimo anno, dovremmo apprezzare questa opportunità mentre la nostra libertà viene repressa".

Arrestati quattro studenti attivisti a Hong Kong per “incitamento alla secessione” tramite post sui social

La nuova polizia di sicurezza nazionale di Hong Kong ha arrestato quattro giovani tra i 16 e i 21 anni, sospettati di incitare alla secessione...

Il sistema di tracciamento del COVID-19 basato sui colori della Cina arriverà anche a Hong Kong?

Mentre a Hong Kong si dibatte sull'introduzione di questo meccanismo, il governo si prepara a effettuare i test dei suoi cittadini con l'aiuto di Pechino.

Il magnate dei media di Hong Kong Jimmy Lai arrestato in base alla legge sulla sicurezza nazionale

Durante le operazioni d'arresto la polizia di Hong Kong ha fatto irruzione nella sede delle sue testate giornalistiche.

Casalinghe, madri e in prima linea: le donne nelle proteste anti cinesi di Hong Kong contro l'estradizione

Le donne hanno lottato contro gli stereotipi di genere e la violenza della polizia per ottenere riconoscimento in prima linea.

Stop dei giganti tech alle richieste di dati a causa delle ombre della legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong

La domanda di strumenti per aggirare la censura su internet cresce tra la paura di un imminente "Great Firewall" in stile cinese.

Lobby internazionale sostiene la protesta di Hong Kong: la Cina “brucerà” per aver danneggiato la città

“Laam chau”, termine da un username sul forum, tipo Reddit, LIHKG che significa "distruzione reciproca assicurata", ha conquistato l'immaginario degli Hongkonghesi - anche del campo...

Chi sono i “rivoltosi” che rischiano il carcere dopo le proteste contro l'estradizione in Cina a Hong Kong?

Circa 1/3 dei 612 rivoltosi in attesa di processo ha meno di 20 anni, e almeno 14 meno di 16 anni.

Made in China: i dettagli draconiani della Legge sulla Sicurezza Nazionale di Hong Kong

Agli ufficiali della Sicurezza Nazionele di Pechino è concesso tutto, basta che sventolino il distintivo. Si rischia un forte abuso di potere.

Gli hongkonghesi affrontano la nuova Legge sulla Sicurezza Nazionale con una protesta senza leader

Uno striscione racchiude l'umore dei protestanti: "Noi amiamo Hong Kong, c***o".

La legge sulla sicurezza nazionale di Pechino entra in vigore a Hong Kong

Il 1 luglio è un giorno fatidico per Hong Kong, una città che la Cina è determinata a portare sotto il suo totale controllo.