chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Mese del Pride 2020 in onore della resistenza e la resilienza della comunità LGBTQI+ globale

Una delle prime coppie LGBTQI+ a sposarsi ufficialmente a Taiwan, 24 maggio 2019. Il cartello in cinese dice “Ci sposiamo!” Foto di Filip Noubel, usata con autorizzazione.

Per molti paesi in tutto il mondo, il mese del Pride viene celebrato a giugno come un momento per onorare i diritti e i ricordi della comunità LGBTQI+. Il mese ha un significato speciale a causa delle rivolte di Stonewall del giugno 1969 [it] a New York che hanno lanciato il movimento di liberazione gay moderno negli Stati Uniti. Il mese di giugno è stato dichiarato il mese dell'orgoglio LGBT o Gay Pride [en, come i link seguenti salvo diversa indicazione] dal presidente degli Stati Uniti Bill Clinton nel 1999 e ampliato all'intera comunità LGBTQI dal presidente statunitense Barack Obama nel 2009.

Tuttavia, oltre al contesto specifico degli Stati Uniti, giugno è il momento per molti membri della comunità, e in particolare per gli attivisti per i diritti LGBTQI+ di parlare pubblicamente della propria vita, organizzare eventi e difendere l'uguaglianza a livello globale. La situazione varia considerevolmente in tutto il mondo: mentre il 2019 ha quasi portato all'approvazione dell’uguaglianza dei matrimoni tra lo stesso sesso a Taiwan [it], molte persone LGBTQI+ subiscono discriminazione, incitamento all'odio e attacchi e in alcuni paesi la pena di morte.

Quest'anno COVID-19 sta influenzando il Pride Month poiché molti eventi pubblici, inclusi i festival e la parata del gay pride [it], sono stati annullati o ridotti in modo significativo a causa di rischi per la salute. Global Voices continua ad evidenziare le sfide e le vittorie per la comunità LGBTQI+ in tutto il mondo in questa pagina con copertura speciale.

In Turchia 2,5 milioni di studenti affrontano il test d'ingresso all'università nonostante l'epidemia di COVID-19 [it]

In Georgia, cinema is the latest flashpoint in the struggle for LGBTQ+ rights

Manila Pride protester fights back and narrates ordeal inside police detention

The state of LGBTQ+ rights in India: An interview with India Supreme Court advocate Saurabh Kirpal 

‘Venezuela has gone backwards’ on LGBTIQ+ rights, says congresswoman Tamara Adrián

La comunità LGBTQ+ e i politici salutano la nuova legge sulle unioni omosessuali in Montenegro [it] 

New law forces Hungarian transgender people to choose exile

I giovani kazaki come stanno forgiando la loro identità nazionale? [it]

#SiAceptoCR: le coppie LGBTQ+ festeggiano online la legalizzazione del matrimonio gay in Costa Rica [it]

Meet the Uzbek activists using apps to connect gay men to HIV testing and care

Il canale “L Japan” su YouTube: ovvero i vlog di una coppia lesbica di Kobe sulla propria quotidianità [it]