chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

· aprile, 2009

articoli mini-profilo di Etnia da aprile, 2009

30 aprile 2009

Armenia: delusi e divisi su Obama, i blogger commemorano il genocidio del 1915-17

Nel 94.mo anniversario del massacro e della deportazione di 1.5 milioni di armeni sotto l'Impero Ottomano, Obama ha evitato il termine "genocidio" pur riconoscendo la...

29 aprile 2009

MENA: Riflessioni dopo la Conferenza ONU sul razzismo

Il discorso del Presidente iraniano Mahmoūd Ahmadinejād alla Conferenza Durban II, e la conseguente reazione dei rappresentanti europei, hanno stimolato il dibattito tra i blogger...

18 aprile 2009

Figi: la quiete dopo la tempesta?

Continuando a seguire l'evolversi degli eventi nelle Isole Figi, blogger locali e giornalisti stranieri rilevano la decretazione a cui sta ricorrendo il Governo ad interim,...

Serbia: smantellate case di nomadi a Belgrado per far spazio ai Giochi Universitari Mondiali

Case smantellate e trasferimento coatto in zone lontane dal centro della città con la scusa della manifestazione sportiva. Riemergono così discriminazioni razziali (mai sopite) contro...

16 aprile 2009

Ruanda: il genocidio, quindici anni dopo

In Ruanda si è appena conclusa la settimana di lutto nazionale per ricordare, 15 anni dopo, il genocidio di 800.000 persone. A Kigali e a...

7 aprile 2009

Nicaragua: esiste ancora il razzismo nella società?

Una ragazza Afro-Nicaraguanense, figlia di una deputata, si è vista negare l'ingresso in un locale notturno di Managua. Si accende il dibattito online sul possibile...

5 aprile 2009

Egitto: proteste per nuovi attacchi contro i Baha'i

La blogosfera locale rilancia le proteste contro gli attacchi ai danni dei Baha'i residenti a Sohag, dopo che un giornalista li aveva definiti apostati incitandone...

1 aprile 2009

Francia, Americhe, Africa: il Premio “Y'a Bon”

Conferito ad autorità che hanno contribuito alla diffusione del razzismo in Francia, il 'premio' riprende un'analoga campagna pubblicitaria centennale.