chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· marzo, 2021

articoli mini-profilo di Etnia da marzo, 2021

Alcuni osservatori occidentali condividono i dubbi dell’Asia Centrale riguardanti Alexey Navalny

"I politici occidentali chiudono persino un occhio sulle le politiche estere e di sicurezza di Navalny in diretto contrasto con gli obiettivi occidentali.

La festa del capodanno bengalese di democrazia e diversità è diventata Patrimonio culturale dell'umanità

"Finché esiste il Bangladesh, il nuovo anno si festeggerà in questo modo... Questa è l'immagine di un Bangladesh secolare".

Non solo ad Atlanta, ma anche a Victoria, B.C. in Canada

La supremazia bianca a Victoria rende la vita quotidiana abbastanza facile per persone come me, ma potenzialmente mortale per un sacco di altre persone.

Incontro con Khazar Fatemi, la giornalista svedese in cerca dell'Afghanistan che si è lasciata alle spalle

"Per me è importante usufruire della libertà per cui i miei genitori hanno lottato così duramente".

“Non tornare o sparirai”: una madre uigura supplica la figlia all'estero

GV ha intervistato Mehbude Abla, un'uigura attivista 38enne che vive in Austria dal 2004. I membri della sua famiglia rimasti nello Xinjiang sono ora in...

Le autorità calcistiche inglesi sospendono un giocatore straniero per un commento “razzista” che non lo era

Applicati ignorando il contesto sociale, culturale e linguistico, gli interventi anti-razzismo diventano una caricatura, allontanando persone di culture diverse, invece di contribuire a unirle.

Black in Tokyo: un documentario sulla vita in Giappone

Il film racconta di cinque persone dalle origini più disparate – dall'Africa occidentale all'America – delle diverse sfide culturali e delle possibilità di vita a...

Il film guatemalteco “La Llorona” unisce horror e politica per raccontare un'inquitante storia sulla guerra civile

"La Llorona" è il primo film dell'America Centrale ad essere candidato come Best International Feauture Film ai Golden Globes del 28 febbraio.