chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· novembre, 2019

articoli mini-profilo di Etnia da novembre, 2019

“Lionheart”: un film nigeriano troppo inglese per una nomination agli Oscar?

Lionheart, il primo film nigeriano della storia a essere candidato come miglior film internazionale agli Oscar, è stato squalificato perché contiene troppi dialoghi in inglese.

Evento storico in Perù: per la prima volta in assoluto è stata difesa una tesi di dottorato in lingua quechua

"Negli ultimi 468 anni, nessuno aveva scritto una tesi di dottorato in una delle lingue autoctone nel nostro paese." [...] "Grazie a Roxana Quispe per...

La lotta della chola femminista della Bolivia adesso è online

Yolanda Mamani, chola femminista, lottava per i suoi diritti di lavoratrice domestica bambina. Esprime uno stile loquace nel suo programma radiofonico, blog e canale YouTube.

I bambini invisibili dell'Iran

"Viste le passate discriminazioni della Repubblica Islamica nei confronti delle minoranze etniche e religiose, l'assenza di infrastrutture, la negligenza economica e l'estrema povertà sembrano intenzionali...."

Gli unici due allenatori di colore del campionato di calcio in Brasile hanno preso posizione contro il razzismo

Una dichiarazione dell'allenatore di caldio Roger Machado è diventata virale sui social media brasiliani.

Una controversia sul burqa a Khyber Pakhtunkhwa in Pakistan

Il governo del Pakistan deve uscire dalla mentalità secondo cui coprire le donne in abaya o chador le proteggerà dalle aggressioni.

Nello stato nord orientale di Assam in India, milioni di persone rischiano di perdere la cittadinanza

Approssimativamente 1.9 milioni di persone a rischio di perdere la cittadinanza nello stato indiano nord orientale di Assam, dopo l'esclusione dal Registro Nazionale Cittadini (NRC).

Le vite dei sud asiatici a Khon Kaen, nel nord est della Thailandia

“Voglio cambiare la percezione che hanno degli indiani attraverso il cibo!”

A Giava Occidentale, Indonesia, i rifugiati non hanno accesso all'istruzione e hanno fondato la loro scuola

In Indonesia, i rifugiati possono soggiornare per anni senza speranza di ricevere un attestato di soggiorno permanente.

Dopo la vincita “alternativa” dell'anno scorso, sfuma il Nobel per la Letteratura 2019 alla guadalupana Maryse Condé

Sembrava che Condé avesse maggiori possibilità di vincita, ma l'Accademia svedese ha invece nominato vincitore del Premio Nobel per la Letteratura l'austriaco Peter Handke.