chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Questi post è ripreso da Advox, progetto del circuito Global Voices mirato a tutelare la libertà d'espressione contro la censura online. · tutti gli articoli

RSS

articoli mini-profilo di Advox da maggio, 2020

Le scelte di censura online in Giordania: non trasparenti e spesso arbitrarie

Il governo giordano deve garantire la protezione dalla libertà di espressione e di accesso all'informazione online.

Il Ministro dell'Interno in Papua Nuova Guinea contesta la legittimità dell'inchiesta sul finanziamento per COVID-19

Non è compito di un ministro del governo decidere se dei giornalisti debbano essere licenziati, soprattutto per un’inchiesta che non gli è piaciuta.

La Malesia ordina “un'azione severa” contro i media che travisano le dichiarazioni governative sul COVID-19

Il ricorso alla censura, in particolar modo nella sua forma estrema, in tempo di crisi è il riflesso dell'insicurezza del governo attuale.

La repressione del dissenso in Algeria continua con la detenzione di giornalisti

A più di un anno dall'inizio delle proteste nell'intero paese, il governo continua a ricorrere a tattiche repressive per far tacere critici e giornalisti.

Le aziende tecnologiche statunitensi dovrebbero chiedere la rimozione delle sanzioni contro il Sudan

Con 12 milioni di giovani su internet, il Sudan può diventare un mercato dinamico per le aziende tecnologiche americane - ma prima le sanzioni economiche...

La lotta al COVID-19 va di pari passo con la chiusura dei giornali in Medio Oriente

Per prevenire il diffondersi del COVID-19, Giordania, Marocco, Emirati Arabi, Yemen ed altri paesi del Medio Oriente hanno bandito la stampa di giornali.